Sabato 18 Novembre 2017 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

media > giro web

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO M

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

È online il nuovo portale di Cia-Agricoltori Italiani: un vero e proprio sito di notizie, in grado di informare in tempo reale sulle attività della Confederazione e sull’attualità del mondo agroalimentare, ambientale e consumeristico. Il sito www.cia.it si rinnova dunque completamente nelle funzioni e negli obiettivi: non più solo contenitore di informazioni e comunicazioni interne, ma uno strumento per gli associati e per un pubblico generalista in grado di rispondere in modo immediato ed efficace a esigenze informative in continua evoluzione.

Spazio, così, ad approfondimenti, novità e focus dedicati ad agricoltura, enogastronomia, ambiente, economia, welfare ed Europa. Cambiata anche la sezione Agrichef (marchio registrato della Cia), dedicata ai cuochi agricoli della Confederazione e alle loro ormai celebri ricette di piatti della cucina di campagna che stanno conquistando tv e web.

A queste novità, si aggiunge una struttura semplice e intuitiva, con un aggiornamento costante delle notizie e una veste grafica chiara, accattivante e dal forte appeal. Dinamico, funzionale e flessibile, il sito dedica ampio spazio ai contenuti interattivi, come video o fotogallery, anche per rispondere ai gusti e alle tendenze del web. Essenziale anche l’apporto dei social network, che richiamano in maniera istantanea le news del sito, e la piena accessibilità da mobile: grafica e struttura sono infatti responsive.

Per una realtà come la Cia, presente in modo capillare sul territorio nazionale in 5mila comuni italiani, un ruolo centrale è rivestito proprio dalle news che arrivano dai territori, a cui viene data ora maggiore visibilità. E a dare voce alle mille realtà locali sono anche gli agricoltori associati che si raccontano in video-storie di successo con le loro produzioni tipiche e originali. Partner di Cia per questa operazione la società Interact.

OO M - 05-11-2017 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Think green

Think green

Un mix di olive di diverse cultivar rendono l'olio dell'Oleificio Angelo Coppini di Terni, un cento per cento italiano, un extra vergine versatile e armonico, dal gusto rotondo > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Corzetti o croxetti?

Corzetti o croxetti?

Valgono entrambi i nomi. Si tratta di una pasta tipica della cucina ligure, composta da acqua, farina di grano e sale. Si abbina benissimo alla cipolla egiziana ligure cruda, come pure a una crema di peperoni e al tartufo nero della Val Bormida. Immancabile l'olio extra vergine di oliva Taggiasca in purezza > Marco Damele

EXTRA MOENIA
Il Progetto educativo Monini 2017/2018

Il Progetto educativo Monini 2017/2018

Mo`e la favola dell'olio. Alla Camera dei Deputati le scuole vincitrici del progetto di educazione alimentare dell'azienda umbra. Con loro Gianfranco Vissani, Sara Farnetti e il tecnologo alimentare Salvatore Velotto. Oltre ai fratelli Monini, ovviamente: Zefferino, presidente di Monini Spa, e Maria Flora, direzione immagine e comunicazione

OO VIDEO

La genesi dell'oliva

In un video emozionale e insieme documentaristico l'azienda veneta Frantoio Fratelli Turri di Cavaion Veronese, fa comprendere a chi non ha confidenza con il frutto dell'oliva, come si forma e si struttura il frutto ne corso dei mesi e come alla fine nasca l'olio extra vergine, quello a marchio Garda Dop Turri di varietà Casaliva

BIBLIOTECA OLEARIA
The Olive Tree Genome. Genetica e genomica dell’olivo

The Olive Tree Genome. Genetica e genomica dell’olivo

Il libro - a cura di Eddo Rugini, Luciana Baldoni, Rosario Muleo e Luca Sebastiani - fornisce un'introduzione alla genetica, alla genomica e all’allevamento dell'olivo, pianta longeva e multifunzionale, rilevante non soltanto per la produzione di olive da tavola e da olio, ma anche per il paesaggio e per la storia delle zone rurali