Lunedì 25 Maggio 2020 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

media > giro web

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO M

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

È online il nuovo portale di Cia-Agricoltori Italiani: un vero e proprio sito di notizie, in grado di informare in tempo reale sulle attività della Confederazione e sull’attualità del mondo agroalimentare, ambientale e consumeristico. Il sito www.cia.it si rinnova dunque completamente nelle funzioni e negli obiettivi: non più solo contenitore di informazioni e comunicazioni interne, ma uno strumento per gli associati e per un pubblico generalista in grado di rispondere in modo immediato ed efficace a esigenze informative in continua evoluzione.

Spazio, così, ad approfondimenti, novità e focus dedicati ad agricoltura, enogastronomia, ambiente, economia, welfare ed Europa. Cambiata anche la sezione Agrichef (marchio registrato della Cia), dedicata ai cuochi agricoli della Confederazione e alle loro ormai celebri ricette di piatti della cucina di campagna che stanno conquistando tv e web.

A queste novità, si aggiunge una struttura semplice e intuitiva, con un aggiornamento costante delle notizie e una veste grafica chiara, accattivante e dal forte appeal. Dinamico, funzionale e flessibile, il sito dedica ampio spazio ai contenuti interattivi, come video o fotogallery, anche per rispondere ai gusti e alle tendenze del web. Essenziale anche l’apporto dei social network, che richiamano in maniera istantanea le news del sito, e la piena accessibilità da mobile: grafica e struttura sono infatti responsive.

Per una realtà come la Cia, presente in modo capillare sul territorio nazionale in 5mila comuni italiani, un ruolo centrale è rivestito proprio dalle news che arrivano dai territori, a cui viene data ora maggiore visibilità. E a dare voce alle mille realtà locali sono anche gli agricoltori associati che si raccontano in video-storie di successo con le loro produzioni tipiche e originali. Partner di Cia per questa operazione la società Interact.

OO M - 05-11-2017 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Il Casa Coricelli 100% italiano

Il Casa Coricelli 100% italiano

Il punto di forza e di novità è nella tracciabilità certificata, ben evidenziata in etichetta. Il numero di lotto rimanda a una materia prima pugliese, e in particolare proveniente dalle province di Taranto e Brindisi. Sapidità, armonia, morbidezza, una nota dolce persistente al primo impatto, il gusto che ricorda il carciofo > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Ricetta d’autore: Budino di pane al cioccolato con zuppa di fragole, menta e olio extra vergine di oliva

Ricetta d’autore: Budino di pane al cioccolato con zuppa di fragole, menta e olio extra vergine di oliva

Marisa Iocco, chef e patron di Spiga Ristorante a Boston, ci propone un dolce tipicamente americano, molto popolare e ormai ritenuto così familiare da non poterlo togliere dal menu, per quanto è richiesto. Lo stesso dolce è stato proposto in occasione del progetto di comunicazione e formazione che si è tenuto a fine 2019 a Boston, Providence e New York, organizzato dai consorzi di qualità degli oli extra vergini di oliva Ceq Italia e, per la Spagna, da QvExtra! con il supporto dell’Unione europea

EXTRA MOENIA
Ecco il miglior Aceto Balsamico di Modena Igp

Ecco il miglior Aceto Balsamico di Modena Igp

L’organizzazione tedesca Stiftung Warentest, nota per la propria indipendenza e imparzialità, ha reso noto, attraverso le pagine della sua rivista Test, i risultati di una serie di analisi effettuate su ben 19 aceti balsamici di Modena. A guadagnare il più alto gradino sul podio è stato l’Igp “5 Grappoli invecchiato” dell’Acetaia Giuseppe Cremonini di Spilamberto

OO VIDEO

Il sottocosto dell’olio extra vergine di oliva

È un approccio commerciale decisamente sbagliato, perché non attribuisce il reale valore a un olio che vanta invece grandi meriti nutrizionali, salutistici e perfino edonistici. Ne abbiamo parlato con Andrea Carrassi, direttore generale di Assitol, organizzazione da tempo impegnata a contrastare pratiche commerciali che sviliscono un prodotto di alto valore

BIBLIOTECA OLEARIA
Tutto sull’olio. Una guida essenziale

Tutto sull’olio. Una guida essenziale

Non tutti gli italiani conoscono l'olio extra vergine di oliva. Lo consumano, certo, ma ne ignorano la natura e il valore. Lo si vede da come acquistano l’olio al supermercato, scegliendo sempre quello in offerta al prezzo più stracciato. Ecco allora un utile strumento per acquisire le giuste conoscenze e imparare a impiegare al meglio tutti gli extra vergini > Silvia Ruggieri