Mercoledì 19 Settembre 2018 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

media > per immagini

Quale olio sui formaggi?

Quale olio sui formaggi?

La signora che vedete in foto esibisce, con un sorriso smagliante, l'ultimo numero di OOF International Magazine. Si tratta di Paola Giagulli e fa parte del Consorzio per la tutela del formaggio Dop Monte Veronese. Immaginiamo già con quali pensieri sfoglia la rivista: l'abbinamento olio con formaggio. L'olio è il Dop Garda. Il formaggio? Potete ben immaginare quale


Spazio anche all'aceto

Spazio anche all'aceto

Quando si crede fortemente nel valore del contenuto, lavorando con grande professionalità sulla materia prima, non occorre venir meno nemmeno al valore del contenitore. La qualità deve essere alta per contenuto e contenitore: sostanza e forma. Così, a seguito della interessante esperienza con il concorso sul packaging e sul visual design degli oli da olive, Olio Officina si concentra anche sugli aceti, di tutti i tipi, e lancia la prima edizione del contest Le Forme dell'Aceto


Lo scenario è questo

Lo scenario è questo

A Carpino, sul Gargano, nell'estremità nord della Puglia, là dove, tra le diverse cultivar, vi è in particolare la pregiata varietà Ogliarola garganica, l'olivicoltore e frantoiano Giovanni Trombetta si prepara all'olivagione prossima ventura godendosi intanto il suggestivo panorama. Chissà se anche tutta questa bellezza si trasferisce nell'olio che si ricava


L'Oliena con il suo designer

L'Oliena con il suo designer

Quando è lo stesso ideatore di un nuovo oggetto a farne uso, allora diventa davvero molto, ma molto interessante. Nella foto, il maestro del food design Mauro Olivieri mentre ricorre, concentratissimo, all'esaltatore d'olio


Una famiglia di oleari

Una famiglia di oleari

Dopo i grandi festeggiamenti per i 190 anni dell'azienda Frantoio di Sant'Agata d'Oneglia, lo scorso anno, Antonio Mela con le figlie Cristiana (a sinistra) e Serena (a destra). È una famiglia sempre attiva, con molte novità, tra cui il Cru daMare, un extra vergine di Taggiasca in purezza, appena presentato a Imperia, in occasione della manifestazione Vele d'Epoca, di cui l'azienda è stata sponsor. In questa foto, in particolare, li vedete orgogliosi, in tutta la loro tenacia e determinazione


Oleologo con rivista

Oleologo con rivista

In occasione della terza edizione di Warda Garda, il festival dell'olio extra vergine di oliva Dop Garda nel suo entroterra, il nostro direttore, Luigi Caricato, è stato fotografato da Michele Bertuzzo di Studio Cru. Ovviamente con il numero 5 di OOF Internationa Magazine, posto in bella mostra ma saldamente ancorato alle mani. È stata una bellisisma esperienza, quella brillantemente organizzata dal Consorzio dell'olio Dop Garda. Non ci resta che attendere la quarta edizione, sempre a Cavaion Veronese


Addio, Severino Garofano

Addio, Severino Garofano

Un geniale e creativo enologo, un grande maestro di vini, unanimemente riconosciuto e apprezzato per essere stato il padre putativo della rinascita vitivinicola pugliese. Ci ha lasciati lo scorso 5 settembre, a Carmiano, in provincia di Lecce. Per diversi decenni direttore della Cantina Sociale di Copertino, è stato consulente di prestigiose aziende, oltre ad aver fondato nell'ultimo periodo la Tenuta Monaci, a Copertino, condotta oggi dai figli, cui esprimiamo il nostro cordoglio


È tempo di Cru daMare

È tempo di Cru daMare

A Imperia è gran festa per l'olio. Lo storico Frantoio Sant'Agata d'Oneglia, sponsor della celebre manifestazione Vele d'Epoca, presenta una nuova bottiglia, in tre differenti colori, dedicata alla vela. Prodotto da sole olive Taggiasca raccolte a mano, in uliveti vista mare, ha una etichetta che reca il numero velico che coincide con l'anno di nascita dell’azienda della famiglia Mela: il 1827. Tre diversi colori, come le vele nel mare, ma un unico olio extra vergine di oliva. La foto è di Marco Carassale

 

Si riparte

Si riparte

"Non vedo l'ora di rendere l'olio Coricelli ancora più speciale e di farlo conoscere a chi ancora non ne ha avuto l'occasione, si riparte!" Con l'estate ormai prossima a giungere al suo compimento, si riparte, dunque, con nuove energie. Così scrive sui social, nel proprio profilo Instagram, Chiara Coricelli, l'ad della Pietro Coricelli Spa. Oggi anche i protagonisti della scena olearia internazionale scendono nella piazza virtuale di Internet


Una nuova veste

Una nuova veste

"La nostra nuova piccola confezione da 0,25 per l'olio extra vergine d’oliva biologico 100% italiano – olio d’oliva di categoria superiore ottenuto direttamente dalle olive e unicamente mediante procedimenti meccanici". Con questa foto i Fratelli Turri, da Cavaion Veronese, lanciano sui social la nuova referenza in catalogo


Warda Garda 2018

Warda Garda 2018

A Cavaion Veronese il festival dell'olio Dop Garda nel suo entroterra. L'8 e il 9 settembre i nostri lettori che desidereranno partecipare troveranno ad attenderli i produttori del territorio, oltre a tante iniziative per conoscere al meglio l'olio extra vergine di oliva, le sue qualità e peculiarità, a partire da due degustazioni guidate


La Agenda del Olivar

La Agenda del Olivar

È un appuntamento tanto atteso dagli operatori del settore in Spagna. Realizzata a Jaén, è già disponibile l'edizione 2018/2019. Una iniziativa utile per le informazioni inserite, e infatti riscuote grande successo

 


Siamo tornati!

Siamo tornati!

Sì, le vacanze iniziano ma poi finiscono. Si ritorna alla vita quotidiana. In attesa della nuova olivagione, c'è sempre l'olio e tante specialità presso il Frantoio Salvagno a Verona. Ecco come comunicano (e salutano) i propri clienti 


Buone letture

Buone letture

OOF International Magazine numero 5 in bella mostra su un terrazzo di Asolo. Il paesaggio cittadino e i paesaggi della mente


Donna al mare, con volatile

Donna al mare, con volatile

A Bari Palese, il mare Adriatico, in una foto che segna il passaggio verso la fine dell'estate, non ancora prossima ma nemmeno tanto lontana. Ormai le vacanze sono quasi terminate, manca poco per il grande rientro


Vendemmia 2018

Vendemmia 2018

Chi ha già iniziato e chi ancora attende di farlo. La raccolta dell'uva è un rito che fa parte della nostra storia. Vendemmia deriva da vin-demia: da vinum, vino, uva, e demia, da demere, togliere, prendere


Il geco sul muro

Il geco sul muro

L'estate appartiene sempre più alla natura, nel senso che dedichiamo più attenzione ad ogni elemento che ci sta attorno, come quando sulle pareti di casa troviamo alcuni "animali amici", con i quali conviviamo volentieri, seppure ciascuno al proprio posto


Salotto nel mare

Salotto nel mare

Uno scenario estivo a Torre Lapillo, nel Salento, per augurarvi buona estate e in particolare buon Ferragosto


L'olio prima di tutto

L'olio prima di tutto

Nella foto che vedete, risalente all'ultima edizione di Cibus, che si è svolta in maggio a Parma, trovate (a sinistra) il direttore generale di Assitol, Andrea Carrassi, e (a destra) il direttore di Olio Officina, Luigi Caricato. In attesa di rimetterci tutti all'opera, in settembre, una foto ricordo


Vite da spiaggia

Vite da spiaggia

A tutti coloro che ci seguono fedelmente, giorno dopo giorno, auguriamo buona estate, e, di solito, si sa, il mare è la destinazione preferita di gran lunga, e, pertanto, a voi tutti: buon relax


Il coraggio di Astoria

Il coraggio di Astoria

Una pagina pubblicitaria per scuotere le coscienze, è stata la scelta coraggiosa e illuminata dell'imprenditore vitinicolo veneto Paolo Polegato, titolare di Astoria. La violenza delle parole e dei fatti - si legge - non è più tollerabile. "Per questo - viene spiegato nella pagina facebook dell'azienda - abbiamo deciso di uscire pubblicamente con questo messaggio sulla stampa Nazionale, ci schieriamo contro l'intolleranza: "Può darsi non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non farete nulla per cambiarla" (Martin Luther King)


| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | >>

INOLTRE
OLTRE
PARTNERS
Enoplastic Coltura&Cultura Casa dell'Olivo Olea Donne dell'Olio Olio di Famiglia
LA PAROLA

Frìggere

v. tr. e intr. [lat. frīgĕre] - cuocere in olio, burro o in grasso bollente

CHE OLIO SEI

L’olio secondo Gualtiero Marchesi

Lo scrittore Nicola Dal Falco incontra il padre nobile della cucina italiana per un confronto su una materia prima tanto pregiata qual è il succo di oliva. “Quando vivevo con i miei genitori – racconta il grande cuoco – la merenda ideale era di versare l’olio sul piatto e, poi, intingere con del pane casalingo, tagliato a fette. Buonissimo”

Le scelte di Camilla Guiggi

Blogger e degustatrice, si sofferma sull’analisi sensoriale di vari alimenti, in particolare sul vino, senza trascurare l’olio da olive, che non manca mai sulla sua tavola. Ha una predilezione per i monocultivar: da olive Cellina di Nardò, Picholine e Moraiolo in particolare. Non trascura nemmeno gli oli “altri”: quello di Lentisco, sardo; o l’olio di nocciola tonda gentile del Piemonte. Ed evidenzia infine una anomalia: “è difficile trovare ristoranti dotati di un’ampia gamma di oli

Le scelte di Alessandra Lofino

Giornalista e blogger pugliese, con una grande passione per la cucina e i buoni frutti della terra. Predilige gli oli ottenuti da due cultivar: la Leccina, dal sapore delicato, del sud est barese, e la Coratina, del nord barese, dal piacevole piccantino. Il suo ristorante oliocentrico preferito è Menelao a Santa Chiara, di Michele Boccardi, nel centro storico di Turi

Le scelte di Valeria Biagi

Si occupa di letteratura ed è vicepresidente del Centro Studi Sirio Giannini, autrice di un libro dedicato agli scrittori della provincia di Lucca. La sua famiglia produce olio da molte generazioni, ma a scopo esclusivamente privato, nella campagna versiliese. Il ristorante oliocentrico preferito? L'Antico Uliveto di Seravezza

Le scelte di Marina Ferrara

Sempre e solo olio extra vergine di oliva, e, devo dire - ammette l'artista e transformational coach - che anche quel poco di burro della tradizione trentina, da parte di madre, è quasi del tutto scomparso. Il padre napoletano ha influito molto. L'alimento è unico, senza dubbio, ma l'altro senso che l'olio stimola in lei, è quello del tatto nella sua essenza oleosa, spesso utilizzato anche nei trattamenti olistici > Silvia Ruggieri

Le scelte di Antonella Millarte

Giornalista sempre attenta alle materie prime di cui ci s nutre, non smette mai di cercare e segnalare le migliori produzioni in circolazione, e, tra i fornelli si muove con agilità e voce narrante. Ama gli oli Coratina e Nocellara del Belice, come pure il blend di Ogliarola e Leccina. Il suo ristorante oliocentrico? Antichi Sapori, di Pietro Zito

RITRATTI AD OLIO

Olivagione al femminile

La galleria fotografica che potete ammirare è di Stefano Triulzi. Le olive sono tutte di cultivar Taggiasca, proprietà di Ivano Brunengo. Siamo in Liguria. La donna che vedete, intenta a raccogliere i preziosi frutti che si tramuteranno in olio, non è una olivicoltrice ma un’antropologa del cibo: Giulia Ubaldi. "Vivere l’emozione della raccolta, è questo che ci permette di capire cosa sia e quanto valga una materia prima così fondamentale qual è l’olio ricavato dalle olive > Luigi Caricato

L’emozione di chi assaggia

Cosa significa apprendere l’arte della valutazione sensoriale degli oli da olive? Cosa accade dopo aver frequentato un corso di assaggio e aver scoperto le infinite potenzialità che si celano dietro una materia prima che tanti consumano ma senza conoscerne appieno l’identità e le tante potenzialità espressive? Il fatto è che si acquista un olio immaginando che sia eccellente per partito preso, solo perché lo si è prodotto; eppure le sorprese non mancano. La testimonianza di Marco Tribuzio, vice presidente di Confcooperative Bari-Bat

L’unione fa la forza

Si è sempre detto che gli italiani non siano in grado di realizzare progetti comuni e condivisi, inadatti come sono a mettersi insieme e collaborare. E’ drammaticamente vero, ma ci sono le eccezioni. E’ il caso positivo di Domenico Fazio, Giampaolo Lupi e Carlo Bianchi, tutti e tre impegnati a valorizzare i propri extra vergini a partire dal marchio collettivo "Da Vinci" > Luigi Caricato

Il passato lascia tracce

L’azienda agraria della famiglia Clarici a Foligno vanta una tradizione ben radicata, come ben dimostrano alcune tra le immagini tratte dall’archivio storico che vi proponiamo. Ora, la nuova generazione, la quinta, con Pietro e Maria Elisabetta ha in programma un ambizioso progetto di recupero dell’antica struttura > Luigi Caricato

Sì alla terra e agli ulivi

Perché pensare che il lavoro agricolo sia solo pura tecnica e fatica, senza alcuno spazio per i sentimenti e le emozioni? Teresa Marinucci Palermo, molisana di Rotello, a 38 anni produce olio insieme con la famiglia. Le colline sulle quali gli olivi campeggiano, sembrano contorni di corpi femminili dalle linee dolci e morbide. L’olio ricavato dalle olive è per lei elemento indispensabile come l'acqua

Un po’ d’olio per iniziare

Pane e olio, qualunque sia il cibo e il vino che seguiranno. Parola di Aimo Moroni, patron del ristorante Luogo di Aimo e Nadia di Milano. “Ogni volta che mi chiedono il perché, rispondo che l’olio nel piatto riguarda un po’ la mia storia, molto la cultura di questo Paese e altrettanto se non di più la salute”. E aggiunge: “Resto debitore del motto di Ippocrate secondo cui l’alimento è medicamento” > Nicola Dal Falco

ALTRE INCURSIONI

Non solo diritti

ALFONSO PASCALE

No, no e no

LUIGI CARICATO

Paura della libertà

ALFONSO PASCALE

Finis Europae

SOSSIO GIAMETTA

Dobbiamo educarci al futuro

ALFONSO PASCALE

DIXIT
MERCATI

Quotazioni di mercato per gli oli da olive
del 18 settembre 2018

ESTERO
  • Grecia
  • Spagna
  • Tunisia
ITALIA
  • Andria
  • Bitonto
  • Sud Puglia

a cura di Adriano Caramia, Ettore Campobasso, Domenico Petrosillo

SAGGI ASSAGGI
Riviera Garda Classico Chiaretto

Riviera Garda Classico Chiaretto

Non solo per l’olio, il Garda è altrettanto apprezzato anche per i suoi vini, il chiaretto in particolare fa la sua bella figura. Come per esempio quello prodotto da Il Roccolo, profumi fruttati e floreali, gusto fresco, fine e sapido

Non solo biologico, anche biodinamico

Non solo biologico, anche biodinamico

È l’extra vergine del Podere Forte, un Dop Terra di Siena che poggia sugli elementi cardine del germoplasma olivicolo toscano, ovvero la triade varietale Frantoio, Moraiolo, Leccino, unitamente a una parte di Olivastra Seggianese. Un olio a tutto tondo, versatile, dal fruttato medio > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Felafel con hummus ai tre oli

Felafel con hummus ai tre oli

Un piatto tipico della cucina libanese, egiziana, greca, siriana, turca e israeliana, che unisce i popoli e le tradizioni alimentari del Mediterraneo e del Medio Oriente, riproposto per l’autunno che verrà da Oleificio Zucchi. Cosa ha di speciale questa ricetta oliocentrica? Una perfetta combinazione tra olio di semi di sesamo, olio di semi di arachide e, immancabile, l’olio extra vergine di oliva

Corzetti o croxetti?

Corzetti o croxetti?

Valgono entrambi i nomi. Si tratta di una pasta tipica della cucina ligure, composta da acqua, farina di grano e sale. Si abbina benissimo alla cipolla egiziana ligure cruda, come pure a una crema di peperoni e al tartufo nero della Val Bormida. Immancabile l'olio extra vergine di oliva Taggiasca in purezza > Marco Damele

EXTRA MOENIA
Una nuova veste per l'olio a marchio Botticelli

Una nuova veste per l'olio a marchio Botticelli

 Nuovi prodotti. O-I, acronimo di Owens-Illinois, leader mondiale nella produzione di packaging in vetro, ha contribuito alla realizzazione di una nuova linea personalizzata di bottiglie destinata al mercato statunitense per l’Oleificio Nicola Pantaleo Spa, azienda di proprietà familiare con sede a Fasano di Puglia che produce olio extravergine di oliva. La gamma presenta una forma arrotondata ed è arricchita nel corpo della bottiglia con un motivo decorativo ispirato alla pianta dell’ulivo, oltre che alla scritta Botticelli, che dà il nome alla linea stessa

Quando l’olio, e altri beni della terra, sono reperibili a Brera

Quando l’olio, e altri beni della terra, sono reperibili a Brera

Nel cuore nobile del capoluogo lombardo, apre il temporary store di Palazzo di Varignana, dal 14 settembre 2018 al 31 marzo 2019. Il prestigioso resort posto sui colli bolognesi comprende anche 180 ettari di tenuta agricola, di cui 120 destinati a olivi delle varietà Ghiacciola, Nostrana, Frantoio, Leccino, da cui le note e apprezzate eccellenze olearie

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

Il nuovo sito web che ospita Olio Officina Edizioni

Il nuovo sito web che ospita Olio Officina Edizioni

Abbiamo collocato on line il sito della nostra casa editrice. Uno strumento utile per saperne di più sulle nostre pubblicazioni, sia cartacee, sia telematiche. Il nuovo sito è sul dominio olioofficina.eu, e affianca quelli di Olio Officina Magazine (olioofficina.it), Olio Officina Globe (olioofficina.net) e Olio Officina Festival (olioofficina.com). Buona navigazione > Luigi Caricato

OO VIDEO

Il progetto Dedicati

Innovare nel comparto olio da olive non è semplice, ma è proprio a partire dal mondo della ristorazione che si può dar luogo a una decisiva e significativa svolta al prodotto. Nostra intervista ad Anna Baccarani, Trade Marketing Manager di Olitalia, durante i lavori della prima edizione (28 maggio 2018) del Forum Olio & Ristorazione 

L’olio è elemento cardine

In cucina non si può prescindere dalla scelta di un ottimo olio extra vergine di oliva. Il principio ispiratore deve essere riconducibile al territorio: gli oli del territorio con gli alimenti del territorio. Nostra intervista allo chef Vincenzo Butticè, del Ristorante “Il Moro” di Monza, nell’ambito della prima edizione del Forum Olio & Ristorazione

L’olio Dop Riviera Ligure e la ristorazione

La conoscenza degli oli, attraverso l’approccio diretto legato al prodotto olio extra vergine di oliva, è ancora deficitaria. Per questo occorre promuovere una sana cultura di prodotto. La formazione continua degli operatori della ristorazione diventa pertanto fondamentale. L’intervista al direttore del Consorzio Dop Riviera Ligure, Giorgio Lazzaretti, in occasione della prima edizione del Forum Olio & Ristorazione, tenutosi a Milano il 28 maggio 2018 e organizzato da Olio Officina

BIBLIOTECA OLEARIA
Evooleum 2019, la miglior guida del mondo

Evooleum 2019, la miglior guida del mondo

Anche se vi sono in commercio altre pubblicazioni analoghe in cui si segnalano i migliori extra vergini, nessuna finora ha raggiunto i medesimi livelli di qualità e stile. Primo valore con cui si contraddistingue: la trasparenza. Non meno importante è anche la grafica con cui è stata confezionata. Non poteva essere diversamente, con una guida che propone non una quantità smodata di oli, ma solo i migliori cento > Luigi Caricato

OOF International Magazine numero 4

OOF International Magazine numero 4

Una monografia interamente dedicata agli abbinamenti olio/cibo. Ogni numero un tema specifico. È la rivista trimestrale cartacea di Olio Officina, in edizione bilingue italiano/inglese