Venerdì 20 Luglio 2018 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

piaceri > buon cibo

Puro succo di Yuzu

Si tratta di un agrume originario della Cina, dove cresce allo stato selvatico, e che nel tempo si è diffuso, con grande successo, anche in Corea e in Giappone. Non è né un limone né un arancio, ma un ibrido tra mandarino e papeda

Daniele Tirelli

Puro succo di Yuzu

YUZU
Questa bottiglietta da 100ml, di puro succo (equivalente a 1 kg di frutti), pressato a mano dalla azienda giapponese Kitomura, costa 10 € (A Londra 18 £!) ... Li vale? Dipende dai gusti! Aggiunto ai piatti di pesce li arricchisce di una sfumatura deliziosa (e i Giapponesi che ne vanno pazzi, di pesce se ne intendono!)

Lo Yuzu è un agrume originario della Cina dove cresce allo stato selvatico, che si è diffuso, con grande successo, in Corea e in Giappone.
Il migliore cresce nell’isoletta di Shikoku, nell’area Sud-Est del Giappone, ed è una specialità del villaggio chiamato Kito.

Lo yuzu (Citrus junos, ovvero incrocio tra Citrus ichangensis e Citrus reticulata var. austera) (in giapponese ユズ, 柚, 柚子 (yuzu); in coreano 유자 (yuja); in cinese 柚子, yòuzi) non è né un limone né un arancio, ma un ibrido tra il mandarino e il papeda.
Molto acido (pH 2.7) contiene anche zuccheri (9 gradi Brix). Per inciso, il papeda a sua volta pare sia uno ibrido tra cedro e la lime.
Paradossalmente, in Italia lo Yuzu è stato usato tempo addietro in Italia come porta-innesto di altri agrumi.

Lo yuzo, combinato con il sudachi e/o il kabosu è un ingrediente basilare per il ponzu una salsa di soja specifica per il pesce. Ovviamente essendo entrato di fatto nelle tendenze della international cuisine e delle varie fusion è molto ricercato dagli chef più illustri nel mondo.
Aggiunto (da me) al mojito gli conferisce un tono nuovo e interessante.
In Giappone chi può permetterselo aggiunge due dozzine di yuzu nel bagno caldo da effettuarsi il giorno del solstizio d’inverno.

Daniele Tirelli - 29-08-2017 - Tutti i diritti riservati

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Non solo biologico, anche biodinamico

Non solo biologico, anche biodinamico

È l’extra vergine del Podere Forte, un Dop Terra di Siena che poggia sugli elementi cardine del germoplasma olivicolo toscano, ovvero la triade varietale Frantoio, Moraiolo, Leccino, unitamente a una parte di Olivastra Seggianese. Un olio a tutto tondo, versatile, dal fruttato medio > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Corzetti o croxetti?

Corzetti o croxetti?

Valgono entrambi i nomi. Si tratta di una pasta tipica della cucina ligure, composta da acqua, farina di grano e sale. Si abbina benissimo alla cipolla egiziana ligure cruda, come pure a una crema di peperoni e al tartufo nero della Val Bormida. Immancabile l'olio extra vergine di oliva Taggiasca in purezza > Marco Damele

EXTRA MOENIA
Tre Chef in corsa per il Premio Laudemio

Tre Chef in corsa per il Premio Laudemio

Sono Matteo Grandi, chef e patron del ristorante De Gusto Cuisine (San Bonifacio, in provincia di Verona), Claudio Sadler, chef e patron del Ristorante Sadler (Milano) e Antonello Sardi, chef del ristorante La Bottega del Buon Caffè (Firenze) i tre finalisti della seconda edizione del Premio Laudemio, rispettivamente nelle categorie “secondo piatto”, “primo piatto” e “antipasto”

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

L’olio è elemento cardine

In cucina non si può prescindere dalla scelta di un ottimo olio extra vergine di oliva. Il principio ispiratore deve essere riconducibile al territorio: gli oli del territorio con gli alimenti del territorio. Nostra intervista allo chef Vincenzo Butticè, del Ristorante “Il Moro” di Monza, nell’ambito della prima edizione del Forum Olio & Ristorazione

BIBLIOTECA OLEARIA
OOF International Magazine numero 4

OOF International Magazine numero 4

Una monografia interamente dedicata agli abbinamenti olio/cibo. Ogni numero un tema specifico. È la rivista trimestrale cartacea di Olio Officina, in edizione bilingue italiano/inglese