Venerdì 25 Maggio 2018 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

piaceri > eventi

Anche l’olio a Mare & Mosto

A Sestri Levante, dal14 al 15 maggio, un grande evento di Ais Liguria pensato per celebrare i grandi vini della regione, senza trascurare l’olio da olive Taggiasca e le stesse olive da tavola. Quest’anno la realtà produttiva extra regionale che varrà ospitata all’evento sarà il distretto del vino di qualità Oltrepò Pavese. Un ricco programma da non perdere, diventa anche l’occasione per visitare uno dei luoghi più fascinosi della Riviera

OO M

Anche l’olio a Mare & Mosto

Torna a Sestri Levante, il 14 e 15 maggio 2017, “Mare&Mosto – Le Vigne Sospese”, con alcune interessanti innovazioni volte a rendere più fruibile l’evento sia per il pubblico che per gli operatori presenti. Si allargano gli spazi espositivi, con la realizzazione di una tensostruttura che collegherà i padiglioni interni e il cortile centrale che, completamente protetto dalla struttura, diventerà un unicum espositivo con le sale.

Una nuova proposta è stata pensata dallo staff tecnico di AIS Liguria per chi desidera approfondire la propria conoscenza specifica attraverso le degustazioni guidate. Oltre ai consueti appuntamenti nelle sale a corollario dell’area espositiva, sarà possibile prenotare uno dei “Percorsi Degustativi Guidati”, itinerari riservati ad un massimo di quattro persone che, in compagnia di un Degustatore Ufficiale AIS, andranno a scoprire diversi areali produttivi liguri direttamente con i produttori.

Anche l’edizione 2017 vedrà la partecipazione di un consorzio extra regionale e di un ospite tecnico, rispettivamente il Distretto del Vino di Qualità Oltrepò Pavese e l’Azienda Clayver produttrice di vasi vinari in ceramica, i quali garantiranno un confronto produttivo con le realtà regionali e un approfondimento sulle nuove offerte in tema di materiali e contenitori.

Sempre in primo piano la comunicazione di vino e olio, con la tavola rotonda dedicata al ruolo delle guide sul vino e gli incontri con Luigi Caricato, scrittore e oleologo, che affronterà i temi di grande attualità sulla difesa della cultivar Taggiasca.

Dalle prossime settimane faranno la propria apparizione in molti ristoranti della Liguria i “Menù di Mare&Mosto”, realizzati in collaborazione con Febag e Ascom, mentre le famiglie con bimbi tra i 6 e i 12 anni potranno partecipare a Mare&Mosto affidando i propri figli agli operatori del Laboratorio Territoriale Tigullio che si prenderà cura dei piccoli ospiti intrattenendoli con laboratori ludico-didattici dedicati alla vite, all’olivo e al mare, in linea con i temi della manifestazione.

Molte novità dunque, ma lasciando attori principali i produttori liguri che anche quest’anno occuperanno da protagonisti il centro della scena di “Mare&Mosto – Le Vigne Sospese”.

 

SESTRI LEVANTE, 14 e 15 MAGGIO 2017, CONVENTO DELL’ANNUNZIATA


IL PROGRAMMA

DOMENICA 14 MAGGIO
 

Ore 10,00
QUALITA' E RINNOVAMENTO NELLA COMUNICAZIONE DEL VINO – tavola rotonda.

Un’analisi del cambiamento del ruolo delle guide nel panorama della divulgazione del vino.
Un percorso/confronto con curatori e giornalisti moderato da Paolo Angelini, Ufficio Stampa AIS Liguria
 
(SALA OLEANDRO)
 
Ore 12,00
Apertura banchi di assaggio vino e olio.

(ingresso, calice, tasca e carnet € 15,00 – Soci AIS €  10,00)
 
Mare&Mosto dedica al pubblico dei gourmet i piatti più tipici del territorio, 
proposti negli spazi food curati da “U Bagnun”, il Tapullo e 
La Sciamadda dei Vinacceri. 
Una parentesi sorprendente e golosa, affacciati sul mare cristallino della Baia del Silenzio, per scoprire le eccellenze enogastronomiche di Liguria.
 

Ore 14,00
“La Liguria e la vendemmia 2016” - degustazione.

Degustazione/presentazione dei nuovi vini liguri contestualizzati all’annata 2016,  un Tasting da Levante a Ponente, che permetterà di mettere in luce 
le peculiarità di un’annata di grande potenzialità.
 
Relatori: Marco Rezzano e Augusto Manfredi (SALA GINESTRA).
(Gratuita, su prenotazione, posti limitati)
 
Ore 15,30
“Saggi assaggi di oli Dop Riviera Ligure: tre sottozone a confronto: Riviera dei Fiori, Riviera del Ponente Savonese e Riviera di Levante”.

Il direttore di Olio Officina, Luigi Caricato, e il capo panel della Camera di Commercio di Genova, 
Francesco Bruzzo, si confrontano con le produzioni dell’olivagione 2016, 
annata complessa e con molte problematiche.

 
Relatori: Luigi Caricato e Francesco Bruzzo (SALA  OLEANDRO).
(Gratuita, previa prenotazione)
 

Durante la giornata all’interno dei padiglioni, sarà possibile partecipare ai Percorsi Degustativi Guidati, degustazioni itineranti tra vini e produttori liguri presenti a Mare&Mosto, accompagnati da un Sommelier Degustatore A.I.S.
L’iniziativa è riservata ad un massimo di quattro partecipanti per gruppo; 
punto di incontro e inizio percorso presso l’area di registrazione all’ingresso.

Prenotazione obbligatoria secondo le indicazioni allegate.

Programma di domenica 14 maggio:

ORE 13,00 La magia dei Colli di Luni
ORE 13,00 Il magnetismo di Dolceacqua
ORE 15,00 I segreti delle Cinque Terre
ORE 15,00 Alla scoperta di Pornassio
ORE 17,00 La Riviera Ligure di Ponente
ORE 17,00 Il Golfo del Tigullio - Portofino

ORE 19,00: Chiusura stand


I RISTORANTI DI MARE&MOSTO

I ristoranti di Sestri Levante propongono cene con piatti, vini e oli del territorio. 
L’iniziativa sarà preceduta dai “Menù di Mare&Mosto” che dall’8 al 15 maggio saranno disponibili 
nei principali ristoranti della regione, concepiti sulla base delle ricette liguri tradizionali, 
in abbinamento ai vini e agli oli liguri.
Le iniziative sono state realizzate in collaborazione con ASCOM – FEPAG e FIPE.
Ecco l’elenco aggiornato dei locali aderenti:

  ▪ ANGIOLINA
▪ CANTINA DEL POLPO
▪ LA SCIAMADDA DEI VINACCERI
▪ OLIMPO
▪ OSTERIA CÓNBO
▪ POLPO MARIO
▪ PORTOBELLO
▪ REZZANO

 

 


LUNEDI’ 15 MAGGIO

Ore 10,00
“Clayver botti in ceramica: l’evoluzione della specie” – incontro con partner tecnico.
Approfondimento a cura di Luca Risso e Maurizio Gasco, tecnici dell’AziendaClayver,  sui nuovi materiali ceramici per l’affinamento del vino, dalle forme tradizionali ai sistemi modulari per la cantina. 
(www.clayver.it)

Relatori: tecnici aziendali (SALA OLEANDRO)
(Evento gratuito previa prenotazione obbligatoria)


Ore 12,00
Apertura banchi di assaggio vino e olio.
(ingresso, calice, tasca e carnet € 15,00 – Soci AIS € 10,00).


Mare&Mosto dedica al pubblico dei gourmet i piatti più tipici del territorio, 
proposti negli spazi food curati da “U Bagnun”, il Tapullo e La Sciamadda dei Vinacceri. 
Una parentesi sorprendente e golosa,  affacciati sul mare cristallino della Baia del Silenzio, per scoprire le eccellenze enogastronomiche di Liguria.


Ore 13,00
“L’Oltrepò e il Pinot Nero” – degustazione.

Degustazione di Pinot Nero dalle bollicine metodo classico al rosso.
Ci guideranno in questa degustazione Valeria Radice dell’azienda Frecciarossa, Fabiano Giorgi, 
Presidente del Distretto vini di qualità Oltrepò Pavese e Marco Rezzano, responsabile della didattica di A.I.S. Liguria.
(SALA  OLEANDRO – gratuita previa prenotazione)


Ore 15,00
“La difesa della cultivar Taggiasca” – tavola rotonda coordinata da Luigi Caricato, con la presenza di Roberto De Andreis, capo panle e presidente del Consorzio dell’oliva Taggiasca

L’ipotesi di ottenere una attestazione di origine che tuteli e valorizzi la cultura Taggiasca si rende sempre più necessaria. Il rischio che la varietà divenuta ormai icona della Liguria possa essere “scippata” da imprenditori esterni alla regione si fa sempre più concreta. La Liguria non può perdere la sua oliva simbolo. 
Non è per puro protezionismo che si sta facendo richiesta di una Dop specifica, ma per preservare un territorio e difenderlo. 
Coltivare la Taggiasca altrove può comportare il rischio di abbandono degli oliveti liguri,
 in quanto poco competitivi a fronte di un territorio orograficamente complesso.

 

Ore 16,00
Concorso Miglior Sommelier di Liguria 2017.

Finale pubblica (SALA OLEANDRO)

Ore 18,30
Proclamazione vincitore Miglior Sommelier di Liguria.

Durante la giornata all’interno dei padiglioni, sarà possibile partecipare ai Percorsi Degustativi Guidati,  degustazioni itineranti tra vini e produttori liguri presenti a Mare&Mosto, accompagnati da un Sommelier Degustatore A.I.S.
L’iniziativa è riservata ad un massimo di quattro partecipanti per gruppo; 
punto di incontro e inizio percorso presso l’area di registrazione all’ingresso.

Prenotazione obbligatoria secondo le indicazioni allegate.
 
Programma di lunedì 15 maggio:

ORE 13,00 La magia dei Colli di Luni
ORE 13,00 Il magnetismo di Dolceacqua
ORE 15,00 I segreti delle Cinque Terre
ORE 15,00 Alla scoperta di Pornassio
ORE 17,00 La Riviera Ligure di Ponente
ORE 17,00 Il Golfo del Tigullio - Portofino

ORE 19,30: Chiusura evento e un arrivederci al 2018.

 


INIZIATIVE COLLATERALI

Per le famiglie con bambini che volessero partecipare all’evento, l’organizzazione di Mare&Mosto ha previsto un servizio di Baby Parking gestito da operatori qualificati del Laboratorio Territoriale Tigullio che si prenderà cura dei piccoli ospiti intrattenendoli con laboratori ludico-didattici dedicati alla vite, all’olivo e al mare, in linea con i temi della manifestazione.

OSPITE ISTITUZIONALE

Quest’anno la realtà produttiva extra regionale che varrà ospitata all’evento sarà il Distretto del Vino di Qualità Oltrepò Pavese che presenzierà durante i due giorni 
con all’incirca venti produttori e che sarà protagonista di una degustazione dedicata al Pinot Nero.
Sarà anche presente una delegazione di produttori svizzeri, nel contesto di un educational tour 
dedicato ai vini liguri promosso AYT Lugano in collaborazione con AIS Liguria.

OSPITE TECNICO

Dopo aver avuto quali partner tecnici nelle scorse edizioni aziende come Nomacorc e Garbellotto, 
accogliamo quest’anno l’Azienda Clayver produttrice di vasi vinari in ceramica.
Una presenza interessante che vuole rappresentare un’occasione di approfondimento e conoscenza 
per i nostri produttori in un ambito sempre in evoluzione.


COME RAGGIUNGERCI
In auto, autostrada A12 uscita Sestri Levante, direzione centro/passeggiata mare.
In treno stazione ferroviaria di Sestri Levante.
Ex Convento Annunziata – Via Portobello, 1 – 16039 Sestri Levante (Ge)
 
DOVE PARCHEGGIARE
PER OPERATORI: presso la stazione ferroviaria di Sestri Levante con servizio navetta
                                continuato e gratuito da e per la manifestazione
                                dalle 9,00 alle 12,00 e dalle 17,00 alle 20,00

PER VISITATORI: presso Via Baden Powell e passeggiata mare.
 

OO M - 18-04-2017 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Non solo biologico, anche biodinamico

Non solo biologico, anche biodinamico

È l’extra vergine del Podere Forte, un Dop Terra di Siena che poggia sugli elementi cardine del germoplasma olivicolo toscano, ovvero la triade varietale Frantoio, Moraiolo, Leccino, unitamente a una parte di Olivastra Seggianese. Un olio a tutto tondo, versatile, dal fruttato medio > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Corzetti o croxetti?

Corzetti o croxetti?

Valgono entrambi i nomi. Si tratta di una pasta tipica della cucina ligure, composta da acqua, farina di grano e sale. Si abbina benissimo alla cipolla egiziana ligure cruda, come pure a una crema di peperoni e al tartufo nero della Val Bormida. Immancabile l'olio extra vergine di oliva Taggiasca in purezza > Marco Damele

EXTRA MOENIA
I monocutivar del Frantoio del Poggiolo Monini

I monocutivar del Frantoio del Poggiolo Monini

Nuovi prodotti. Frantoio, Nocellara e Coratina. Sono in tutto tre oli extra vergini di oliva. Tutti e tre 100% biologici e 100% italiani, ciascuno dei quali espressione di una singola varietà di olivo. Una iniziativa che si inserisce in un progetto che va alle radici della cultura dell’EVO, legando gusto e territorio 

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Nutrirsi bene è un'arte

The art of healthy eating. Una storia vera e di grandi emozioni, che evoca la grande tradizione olivicola e olearia della Puglia, la paziente cura del territorio e il forte legame con il prezioso succo di olive. Così, in un fascinoso spot in lingua inglese, Masserie di Sant’Eramo presenta il proprio mondo e il frutto del proprio lavoro: l’olio extra vergine di oliva

BIBLIOTECA OLEARIA
OOF International Magazine numero 4

OOF International Magazine numero 4

Una monografia interamente dedicata agli abbinamenti olio/cibo. Ogni numero un tema specifico. È la rivista trimestrale cartacea di Olio Officina, in edizione bilingue italiano/inglese