Sabato 17 Agosto 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

piaceri > eventi

Olive oil bread dip

Assitol, l’associazione degli industriali oleari partecipa alla prima edizione del Forum Olio & Ristorazione a Milano. Un impegno a tutto tondo per  promuovere una nuova centralità dell’olio extra vergine di oliva nella cucina di qualità, puntando sulla collaborazione con i ristoratori e sull’abbinamento con il pane fresco artigianale

OO M

Olive oil bread dip

Ristoratori e chef ambasciatori dell’extravergine d’oliva, nel solco di una collaborazione più stretta con il settore oleario. È con questo obiettivo che ASSITOL, l’Associazione italiana dell’industria olearia, parteciperà al Forum “Olio & ristorazione”, organizzato lunedì 28 maggio a Milano, presso il Palazzo delle Stelline (Corso Magenta, 61).

La manifestazione, promossa da Olio Officina Magazine, vuole riscoprire il valore aggiunto fornito dall’olio d’oliva all’enogastronomia culinaria, mettendo a confronto le aziende del settore con gli operatori del food and beverage, che, in modi diversi, possono contribuire a valorizzare il condimento simbolo della cucina italiana.

In particolare, due saranno i momenti che vedranno ASSITOL dialogare con il mondo della ristorazione. Il primo, dedicato a “L’olio in sala. Il carrello e la carta degli oli”, vedrà, tra gli altri, Anna Cane, presidente del Gruppo olio d’oliva dell’Associazione confrontarsi con Sonia Re, direttore dell’APCI, l’organizzazione che rappresenta i cuochi professionisti italiani, a partire dalle ore 12.

Il secondo, alle 13.30, invece è incentrato su “Pane olio e fantasia. Ovvero l’olio dell’accoglienza”, che vedrà allo stesso tavolo Palmino Poli, presidente di AIBI-ASSITOL, che rappresenta i semilavorati della panificazione, Michele Quarantani, consigliere nazionale vicario della Federazione panificatori per la Lombardia, Giuseppe Capano, chef e maestro di cucina, Anna Cane, presidente degli industriali dell’olio d’oliva, Marcello Scoccia, vicepresidente dell’Onaoo, l’Organizzazione degli assaggiatori d’olio d’oliva.

Il matrimonio tra arte bianca ed extra vergine rappresenta forse il modo migliore per dare valore a due storici protagonisti della tradizione culinaria nazionale: partendo dall’abbinamento classico, pane e olio formano una coppia formidabile per gusto, apporto salutistico e possibilità di impiego a tavola, che si moltiplica in mille varianti grazie alla fantasia del ristoratore.

Inoltre, con una degustazione finale di oli e pani diversi ASSITOL intende proporre nuove modalità di assaggio, come il cosiddetto “olive oil bread dip”, sempre più affermato all’estero come antipasto di benvenuto.

 

OO M - 25-05-2018 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
I migliori Oli di Famiglia

I migliori Oli di Famiglia

In Puglia c'è un concorso speciale, rivolto ai non professionisti, ovvero agli olivicoltori dilettanti. L'idea è partita quasi per caso, ma c'era comunque  tutta una visione dietro e una progettualità. Le recensione di un olio spagnolo e di un olio italiano > Mimmo Lavacca

RICETTE OLIOCENTRICHE
L’olio con gli asparagi

L’olio con gli asparagi

Un gustosissimo risotto, ecco una ricetta che ci porta a Cavaion Veronese, nel Veneto, in un territorio ben curato dove si ottiene il pregiatissimo olio Dop Garda. Così, per anticipare la Festa degli asparagi che si svolgerà dal 16 al 19 maggio, sappiamo ora cosa fare quando non si sa bene cosa inventarsi in cucina. La proposta dei Fratelli Turri a partire dal loro extra vergine dal gusto e dai profumi fini e delicati > Luigi Caricato

EXTRA MOENIA
Il successo di Carapelli for Art 2019 porta nuovo valore

Il successo di Carapelli for Art 2019 porta nuovo valore

Anche la seconda edizione del concorso è andata molto bene. Si è registrato infatti uno straordinario numero di candidature, oltre a un altissimo livello delle opere candidate. C'è grande attesa: i vincitori saranno annunciati nel mese di settembre. Il montepremi complessivo messo in palio dal concorso è di 12 mila euro, suddivisi tra le categorie "Open" e "Accademia"

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Le ricette evo. L'olio buono in cucina

OOF 2019. A Olio Officina Festival 2019 grande risalto all'olio extra vergine di oliva come ingrediente. La scelta di una buona materia prima e l'attenzione a utilizzare al meglio l'olio da olive va incentivata sin da subito. La formazione è un buon punto di partenza. Cinzia Boschiero intervista Cristina Santagata

BIBLIOTECA OLEARIA
Il codice sensoriale olio di oliva

Il codice sensoriale olio di oliva

È il libro del tecnologo alimentare William Loria, edito dal Centro Studi Assaggiatori. Un manuale di sole 96 pagine in cui si condensa un sapere essenziale > Maria Carla Squeo