Giovedì 19 Luglio 2018 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

piaceri > extra moenia

A "Lezioni di etichetta", il primo olio da filiera sostenibile certificata

È  stato on air su tutte le piattaforme Rai dal 3 al 23 settembre. La Oleificio Zucchi ha scelto un format di Rai Pubblicità per raccontare in una importante campagna crossmediale il lancio dell’olio extra vergine di oliva 100% italiano in cui si coniuga il rispetto per l’ambiente e le persone, unitamente ai valori legati al gusto e al benessere

OO M

A

Nota stampa Noesis. Informare il consumatore per aiutarlo a fare scelte consapevoli: questa la missione di “Lezioni di Etichetta”, il format ideato da Progetti speciali e nuove tendenze di Rai Pubblicità che valorizza proprio quelle caratteristiche specifiche e quelle innovazioni dei prodotti all’insegna della trasparenza e sostenibilità, e che sposa alla perfezione il percorso dall’extra vergine di oliva 100% Italiano Zucchi, il primo da una filiera certificata sostenibile - che segue cioè una produzione rispettosa dell’ambiente, delle persone e controllata in ogni suo passaggio, dalla raccolta delle olive alla spremitura, fino all’utilizzo in cucina per valorizzare le più svariate ricette.

Oleificio Zucchi ha investito per la prima volta in comunicazione TV e ha scelto questo format per rivolgersi a un pubblico sempre più esigente e raccontare una storia animata dalla passione di tutti i suoi attori, condita dal profumo dei migliori uliveti italiani. Per la prima volta anche su Radio Rai, con una pianificazione 30’’ di “Lezioni di Etichetta”, e anche con la radiopromozione di Dose e Presta, de il “Ruggito del Coniglio” su Radio Rai 2.

La campagna si è sviluppata su tutte le piattaforme Rai - tv, radio, Digital (Rai Play) e nei cinema del circuito di Rai Pubblicità fino al 23 settembre, e una coda lunga di billboard TV fino a dicembre.

I filmati on air a settembre prevedono la rotazione di 3 diversi soggetti: blending e gusto, sostenibilità e tracciabilità, qualità nutrizionali e sostenibilità.

A questi filmati si aggiungerà, a partire dalla piattaforma digital, una “Lezione di Etichetta ACADEMY”, sempre ideata e realizzata da Rai Pubblicità, tutta dedicata all’Arte del Blending.
Oltre a questa significativa campagna, la storica azienda cremonese ha portato avanti in estate la comunicazione sulla filiera sostenibile certificata anche attraverso una campagna ADV stampa sulle principali testate consumer firmata da The Big Now e una grande visibilità online su sito web e canali social.

"Siamo contenti di fare il nostro ingresso in TV e non potevamo trovare un’occasione migliore per comunicare al grande pubblico la storia del primo olio evo da filiera sostenibile certificata, un progetto senza precedenti nella storia della produzione olivicola italiana”- ha riferito Alessia Zucchi, CEO di Oleificio Zucchi - “ con un’etichetta più “trasparente” che mai, ci proponiamo di affiancare il consumatore nella scelta più consapevole di cosa portare a tavola, aiutandolo a riconoscere un prodotto rispettoso dell’ambiente e delle persone e allo stesso tempo ricco di gusto e benessere.”

Per quanti vogliano rivedere le varie puntate si può CLICCARE QUI



OO M - 23-09-2017 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Non solo biologico, anche biodinamico

Non solo biologico, anche biodinamico

È l’extra vergine del Podere Forte, un Dop Terra di Siena che poggia sugli elementi cardine del germoplasma olivicolo toscano, ovvero la triade varietale Frantoio, Moraiolo, Leccino, unitamente a una parte di Olivastra Seggianese. Un olio a tutto tondo, versatile, dal fruttato medio > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Corzetti o croxetti?

Corzetti o croxetti?

Valgono entrambi i nomi. Si tratta di una pasta tipica della cucina ligure, composta da acqua, farina di grano e sale. Si abbina benissimo alla cipolla egiziana ligure cruda, come pure a una crema di peperoni e al tartufo nero della Val Bormida. Immancabile l'olio extra vergine di oliva Taggiasca in purezza > Marco Damele

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

L’olio è elemento cardine

In cucina non si può prescindere dalla scelta di un ottimo olio extra vergine di oliva. Il principio ispiratore deve essere riconducibile al territorio: gli oli del territorio con gli alimenti del territorio. Nostra intervista allo chef Vincenzo Butticè, del Ristorante “Il Moro” di Monza, nell’ambito della prima edizione del Forum Olio & Ristorazione

BIBLIOTECA OLEARIA
OOF International Magazine numero 4

OOF International Magazine numero 4

Una monografia interamente dedicata agli abbinamenti olio/cibo. Ogni numero un tema specifico. È la rivista trimestrale cartacea di Olio Officina, in edizione bilingue italiano/inglese