26 Gennaio 2020 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

piaceri > extra moenia

L’ingresso di Pierluigi Tosato nell’International Olive Foundation di Lucerna

A circa un mese e mezzo prima della pubblicazione dei risultati della più completa analisi dell'olio da olive, in cui tutti gli oli della gamma oliva disponibili nel commercio al dettaglio svizzero sono stati testati per qualità e genuinità, il top manager italiano, già alla guida di aziende alimentari multinazionali - tra cui la Deoleo con i marchi Bertolli, Carapelli, Sasso e Carbonell - è stato nominato membro del Consiglio di amministrazione

OO M

L’ingresso di Pierluigi Tosato nell’International Olive Foundation di Lucerna

Una nota diffusa da Next Communicationsil primo gennaio 2020, il top manager Pierluigi Tosato, finora alla guida di diverse imprese multinazionali, tra cui, oltre a Deoleo, Acqua Minerale San Benedetto, Bolton Food (Rio Mare), continua ora la sua personale missione di promozione del settore dell’olio da olive, in linea con gli obiettivi della Fondazione dell’International Olive Foundation di Lucerna.

L’obiettivo di tale missione, si legge nel comunicato stampa è che si giunga a far pagare “prezzi equi lungo tutta la filiera” e che venga migliorata la qualità dell’olio d’oliva per la grande parte dei consumatori”. 

Tosato è originario di Verona ed è stato recentemente Presidente esecutivo di Deoleo S.A. e diventerà presto il nuovo ceo di un'altra importante azienda del settore alimentare a partire da gennaio 2020. 

Tosato – si legge nella nota – ha risposto con grande entusiasmo all'appello di Silvan Brun, il presidente del Consiglio di Fondazione dell'IOF, che sta ora ampliando l'organizzazione indipendente, senza scopo di lucro, con sede a Lucerna. Si sta provvedendo infatti a nominare rinomati esperti in modo da diventare un'autorevole istituzione di controllo e promozione della qualità degli oli da olive. 

“Questa elezione nel Consiglio di Amministrazione dell'IOF – ha dichiarato Brun commentando l’entrata di Tosato – è la logica conseguenza dei nostri rispettivi sforzi per difendere l'olio extra vergine di oliva genuino. Uniamo con ciò le nostre forze”, ha detto. “Facciamo sintesi delle nostre rispettive visioni per un mercato dell’olio di oliva extra vergine equo e sostenibile. Tosato, grazie alla sua grande reputazione ed esperienza nel mercato internazionale dell’olio d’oliva, rivestirà un ruolo di grandissima importanza per la Fondazione, ma soprattutto per i consumatori di olio di oliva. Insieme a lui miglioreremo in maniera definitiva la situazione del mercato”. 

L’IOF, acronimo di International Olive Foundation, è, per quanti non lo sapessero, un'organizzazione svizzera di analisi dell'olio d'oliva, senza scopo di lucro, indipendente dall'industria dell'olio d'oliva e dal commercio di prodotti alimentari. 

Con la sua attività si impegna sia per la tutela dello standard di qualità dell'olio d'oliva "Extra Vergine / Nativ Extra / Extra Virgin / Virgen Extra / Vierge Extra / Virgem Extra", valido in gran parte del mondo, sia per la tutela dei consumatori di olio d'oliva. 

In collaborazione con rinomati esperti e scienziati dell'olio d'oliva, l'IOF ha sviluppato la procedura di analisi dell'olio d'oliva più rigorosa al mondo, basata sul valido regolamento UE sull'olio d'oliva 2568/91 e sui suoi regolamenti di modifica, in cui non solo gli oli d'oliva stessi, ma anche i produttori, gli imbottigliatori o i commercianti dei prodotti corrispondenti vengono esaminati attentamente. 

Le aziende produttrici di olio d'oliva possono richiedere il marchio di garanzia di qualità IOF per gli oli d'oliva che producono o commercializzano. IOF assegna di conseguenza il marchio di garanzia di qualità IOF solo agli oli extra vergini di oliva genuini. 

 

 

Si ringrazia per la notizia Pietro Lucchese.

 

OO M - 01-01-2020 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Conoscete l'olio Dop Provence?

Conoscete l'olio Dop Provence?

Sul mensile Oliocentrico di ottobre abbiamo ospitato la recensione di un olio francese, del Moulin à huile d’olive «Bastide du Laval», operativo a Cadenet, ottenuto a partire da olive Aglandau, Salonenque, Cayon, Bouteillan e Picholine. Sul numero 5 della rivista si può leggere la versione in lingua francese, qui quella in lingua italiana > Cécile Le Galliard

RICETTE OLIOCENTRICHE
L’oliva al piatto e la torta evo, due ricette d’autore

L’oliva al piatto e la torta evo, due ricette d’autore

Lo chef Damiano Carrara ha realizzato per Monini due dessert in cui l’olio extra vergine di oliva è protagonista oltre che in cucina anche in pasticceria: un’alternativa più salutare rispetto al burro

GIRO WEB
Coi, nuovo sito web

Coi, nuovo sito web

Il 19 novembre è entrato in funzione un rinnovato website, più facilmente navigabile e agevole, in linea con le tecnologie più avanzate. Un utile strumento web per essere costantemente aggiornati sulle news del Consiglio oleicolo internazionale.  Si tratta di un solido punto di riferimento per il mondo olivicolo e oleario mondiale da tenere sempre sotto osservazione. Tante le novità

OO VIDEO

Diminuisce il consumo degli oli da olive

Se da un lato si riduce la quantità d’olio utilizzata nel consumo domestico, dall’altra cresce la quantità di olio prodotto nel mondo. Questo accade nei Paesi tradizionali – Grecia, Italia, Spagna - dove storicamente si è sempre utilizzato l’olio ricavato dalle olive. L’analisi della tecnologa alimentare Daniela Capogna, intervistata nell’ambito della seconda edizione del Forum Olio & Ristorazione

BIBLIOTECA OLEARIA
Tutto sull'olio

Tutto sull'olio

Il titolo è alquanto eloquente, nondimeno il sottotitolo: "Guida essenziale alla conoscenza
e all’utilizzo degli extra vergini a tavola e in cucina". Ne è autore l'oleologo Francesco Caricato, direttore del centro culturale Casa dell'Olivo