Lunedì 17 Giugno 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

piaceri > extra moenia

Ricordati di salvare l’Italia. Oleificio Zucchi sostiene gli uliveti del Fai

La nota azienda cremonese del settore oli è dal 2005 Corporate Golden Donor del Fondo Ambiente Italiano, e ora è pronta a sostenere la salvaguardia del patrimonio naturale e artistico attraverso la donazione di un euro per ogni bottiglia acquistata, recante uno specifico collarino; oltre a sostenere, a parte,  le spese di manutenzione e conservazione degli alberi

OO M

Ricordati di salvare l’Italia. Oleificio Zucchi sostiene gli uliveti del Fai

Nel mese della raccolta delle olive, scegliere un olio Zucchi significherà proteggere la natura e la bellezza che danno vita a tutta la sua bontà. È quanto si legge in una nota stampa diffusa da Noesis. Così, a partire dal mese di ottobre, Oleificio Zucchi torna a supportare il progetto del FAI “Ricordati di salvare l’Italia” per sostenere la salvaguardia del patrimonio naturale e artistico del nostro Paese.

Per ogni bottiglia acquistata di olio extra vergine Zucchi che reca il collarino relativo a questa iniziativa, l’azienda cremonese verserà 1 euro al Fondo Ambiente Italiano. Oltre alla raccolta fondi, Oleificio Zucchi contribuirà poi alle spese di manutenzione e conservazione degli ulivi coltivati nei beni del FAI aperti al pubblico.

“L’impegno comune verso la sostenibilità e la tutela dell’ambiente, il legame con il territorio e la difesa della tradizione sono alcuni tra i valori che ci accomunano al FAI” dichiara Alessia Zucchi, A.D. dell’azienda. ”La nostra idea di filiera, controllata e valorizzata in ogni suo passaggio, parte proprio dagli uliveti. Attraverso questa iniziativa, diamo ai consumatori la possibilità di diventare sostenitori attivi delle meraviglie del nostro Paese e delle sue immense risorse artistiche e naturali, che sanno dare vita ad alimenti preziosi come l’olio extra vergine da olive”.

Dal 2005 Oleificio Zucchi è Corporate Golden Donor del FAI, confermando una visione aziendale ispirata alla cultura della responsabilità sociale e al rispetto per l’ambiente. Una filosofia che ha portato alla nascita dell’olio extra vergine di oliva Sostenibile 100% Italiano Zucchi, il primo proveniente da una filiera certificata sostenibile dal punto di vista ambientale, economico, sociale e qualitativo/nutrizionale, seguendo una produzione tracciata in ogni sua fase, dalla raccolta delle olive fino alla tavola. 

 

OO M - 04-10-2018 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
L'extra vergine Dop Garda Orientale dei Fratelli Turri

L'extra vergine Dop Garda Orientale dei Fratelli Turri

L'avete mai provato? È l'espressione delle olive Casaliva (nella quasi totalità: 60%) e, per la restante parte, Leccino, Pendolino, Raza e Moraiolo. L'azienda ha sede in un luogo altamente vocato, a Cavaion Veronese, nel Veneto > Silvia Ruggieri

RICETTE OLIOCENTRICHE
L’olio con gli asparagi

L’olio con gli asparagi

Un gustosissimo risotto, ecco una ricetta che ci porta a Cavaion Veronese, nel Veneto, in un territorio ben curato dove si ottiene il pregiatissimo olio Dop Garda. Così, per anticipare la Festa degli asparagi che si svolgerà dal 16 al 19 maggio, sappiamo ora cosa fare quando non si sa bene cosa inventarsi in cucina. La proposta dei Fratelli Turri a partire dal loro extra vergine dal gusto e dai profumi fini e delicati > Luigi Caricato

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Le ricette evo. L'olio buono in cucina

OOF 2019. A Olio Officina Festival 2019 grande risalto all'olio extra vergine di oliva come ingrediente. La scelta di una buona materia prima e l'attenzione a utilizzare al meglio l'olio da olive va incentivata sin da subito. La formazione è un buon punto di partenza. Cinzia Boschiero intervista Cristina Santagata

BIBLIOTECA OLEARIA
L’olio spiegato alle mie figlie

L’olio spiegato alle mie figlie

Un libro dell'oleologo Lorenzo Cerretani per le edizioni Olio Officina, da avere assolutamente con sé. Pensato per i giovanissimi, è adatto anche agli adulti. Un linguaggio semplice, proprio per questo utilissimo per apprendere tutto, ma proprio tutto, sull'olio da olive, il pregiato succo