Martedì 18 Febbraio 2020 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

piaceri > olio officina festival

Dall’oliva al girasole. Assitol a OOF 2020

L’Associazione italiana dell’industria olearia partecipa a Olio Officina Festival, in programma a Milano dal 6 all’8 febbraio. A essere valorizzata sarà la cultura degli oli, dando così voce alle diverse “anime” olearie. Secondo il direttore generale Andrea Carrassi, OOF“è l’unica manifestazione in Italia dedicata alla cultura dell’olio, extra vergine innanzitutto, ma non solo. In particolare, l’edizione 2020, dedicata all’olio dei popoli, conferma la capacità di unione e condivisione che il cibo e lo stesso olio, condimento universale, portano con sé”

OO M

Dall’oliva al girasole. Assitol a OOF 2020

La centralità dell’olio extra vergine sulle tavole degli italiani, la redditività del settore e la sostenibilità del girasole altoleico, nuova tendenza dei consumi alimentari. A Olio Officina Festival Assitol, l’Associazione Italiana dell’industria Olearia, farà sentire la sua voce su tematiche diverse, con l’obiettivo di dare nuovo valore al mondo degli oli e dei condimenti, al centro della manifestazione milanese, prevista dal 6 all’8 febbraio presso il Palazzo delle Stelline.

In particolare, venerdì 7 febbraio, alle ore 10 Anna Cane, presidente Gruppo olio d’oliva dell’associazione, parteciperà all’incontro “Sessant’anni anni di olio extra vergine d’oliva. Cosa ci riserva il futuro”. Un compleanno importante, che arriva in un momento non facile per il settore che, messo alle strette dalla concorrenza di competitors vecchi e nuovi e dalla necessità di rilanciarsi, stenta ad identificare una strategia vincente e condivisa.

Alle 12.30, invece, in occasione del dibattito sul tema del sottocosto, Assitol rilancerà la proposta di vietare le vendite a prezzi stracciati. Attualmente, la normativa italiana consente la commercializzazione dell’extra vergine ad un prezzo inferiore rispetto al suo costo soltanto una volta l’anno. La realtà è però ben diversa: da anni, si assiste al ricorso al sottocosto in modo indiscriminato, soprattutto nella grande distribuzione, senza alcun riguardo per la stagionalità e con ampia discrezionalità da parte della GdO. Su questo l’Associazione chiede l’intervento delle istituzioni, coinvolgendo l’intera filiera.

Alle 15.15, l’Associazione presenterà il suo tradizionale “Pane&Olio”, degustazione di pane fresco artigianale e olio extra vergine d’oliva organizzata insieme ad Aibi-Associazione Italiana Bakery Ingredients, e con la collaborazione di Cesare Marinoni, storico panificatore milanese.

Infine sabato 8 febbraio, alle 11, Assitol e il Gruppo Tampieri, azienda leader nel settore degli oli da semi, organizzano l’incontro Girasole Altoleico: moda o trend?”, in cui sarà illustrato il progetto di filiera dedicato a questa coltura, cresciuta in modo esponenziale sul territorio italiano, in virtù delle ottime rese e del suo ridotto impatto ambientale. “Il progetto – osserva Carlo Tampieri, presidente del Gruppo olio da semi - intende valorizzare un modello di sviluppo del girasole altoleico, tutto italiano e sostenibile, promuovendone l’ulteriore diffusione”.

Olio Officina Festival, sottolinea Andrea Carrassi, direttore generale di Assitol, “è l’unica manifestazione in Italia dedicata alla cultura dell’olio, extra vergine innanzitutto, ma non solo. In particolare, l’edizione 2020, dedicata all’ ‘olio dei popoli’, conferma la capacità di unione e condivisione che il cibo e lo stesso olio, condimento universale, portano con sé. Anche la nostra partecipazione intende dare voce alle diverse anime olearie di Assitol, integrandole nella stessa visione di crescita e sostenibilità”.

 

 

Si ringrazia per la notizia Silvia Cerioli

La foto di apertura è di Olio Officina

OO M - 04-02-2020 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Luigi Caricato
L'INCURSIONE

LUIGI CARICATO

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Conoscete l'olio Dop Provence?

Conoscete l'olio Dop Provence?

Sul mensile Oliocentrico di ottobre abbiamo ospitato la recensione di un olio francese, del Moulin à huile d’olive «Bastide du Laval», operativo a Cadenet, ottenuto a partire da olive Aglandau, Salonenque, Cayon, Bouteillan e Picholine. Sul numero 5 della rivista si può leggere la versione in lingua francese, qui quella in lingua italiana > Cécile Le Galliard

RICETTE OLIOCENTRICHE
L’oliva al piatto e la torta evo, due ricette d’autore

L’oliva al piatto e la torta evo, due ricette d’autore

Lo chef Damiano Carrara ha realizzato per Monini due dessert in cui l’olio extra vergine di oliva è protagonista oltre che in cucina anche in pasticceria: un’alternativa più salutare rispetto al burro

EXTRA MOENIA
Ultimi giorni per partecipare a Evooleum Awards

Ultimi giorni per partecipare a Evooleum Awards

Sono arrivati finora centinaia di campioni da numerosi Paesi produttori. Il contest e la guida promuovono il consumo dei migliori extra vergini prodotti nei cinque continenti. La scadenza per registrarsi è il 27 febbraio 2020

GIRO WEB
Coi, nuovo sito web

Coi, nuovo sito web

Il 19 novembre è entrato in funzione un rinnovato website, più facilmente navigabile e agevole, in linea con le tecnologie più avanzate. Un utile strumento web per essere costantemente aggiornati sulle news del Consiglio oleicolo internazionale.  Si tratta di un solido punto di riferimento per il mondo olivicolo e oleario mondiale da tenere sempre sotto osservazione. Tante le novità

OO VIDEO

Giusto un filo

In anteprima per i nostri lettori,  uno dei lavori in collaborazione con lo IED, il videoclip a firma di Chiara Loiacono per Olio Officina Festival 2020

BIBLIOTECA OLEARIA
Tutto sull'olio

Tutto sull'olio

Il titolo è alquanto eloquente, nondimeno il sottotitolo: "Guida essenziale alla conoscenza
e all’utilizzo degli extra vergini a tavola e in cucina". Ne è autore l'oleologo Francesco Caricato, direttore del centro culturale Casa dell'Olivo