Lunedì 19 Novembre 2018 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

piaceri > olio officina festival

L'etichetta è categoria d'arte

Per Arconvert e Fedrigoni, Olio Officina Festival crea cultura e consapevolezza sull’importanza e le possibilità di sviluppo di questo settore, in Italia, è anche la principale opportunità di networking e formazione per gli operatori della filiera che desiderano aggiornarsi sulle novità tecnologiche e approfondire i temi di maggiore interesse

OO M

L'etichetta è categoria d'arte

Arconvert partecipa alla prossima edizione di Olio Officina Festival, importante appuntamento dedicato al business dell’olio che si terrà a Milano, a Palazzo delle Stelline, dal 1 al 3 febbraio 2018.

Olio Officina Festival crea cultura e consapevolezza sull’importanza e le possibilità di sviluppo di questo settore, in Italia, è anche la principale opportunità di networking e formazione per gli operatori della filiera che desiderano aggiornarsi sulle novità tecnologiche e approfondire i temi di maggiore interesse spaziando dalla produzione alla normativa, dalle strategie di marketing alle dinamiche di mercato, dalla normativa che regola l’etichettatura all’importanza del packaging.

Arconvert presenta «The Immaculate Papers by Manter», una rivoluzionaria gamma di preziose carte autoadesive 100% antimacchia progettate per l’etichettatura dell’olio, delle specialità sotto vetro e dei cosmetici. L’esclusivo trattamento «greaseproof», che viene aggiunto all’impasto della carta, respinge anche le gocce d’olio che aggrediscono l’etichetta attraverso i bordi. Purtroppo i tappi anti-goccia non sono ancora in grado di ovviare all’annoso problema della macchia sull’etichetta della bottiglia di olio. Inoltre, l’attuale Normativa Comunitaria prevede che nei ristoranti non si possano più mettere in tavola ampolle o bottiglie di olio rabboccabili e prive di etichette. Di conseguenza, bottiglia ed etichetta devono mantenersi integre e pulite per tutto il periodo in cui restano sul tavolo a disposizione dei clienti, per non compromettere l’immagine del ristorante e quella del brand dell’olio. Grazie alle neuroscienze, oggi conosciamo l’importanza del packaging nel settore del food & beverage.

Proprio come nel mondo del vino, anche in quello dell’olio il packaging rappresenta un potente strumento di marketing per promuovere e proteggere il brand. Di questo parlerà Chiara Tomasi – Marketing Manager di Arconvert S.p.a. – durante il seminario «Si prega di toccare la merce esposta», che si terrà venerdì pomeriggio 2 febbraio in Sala Leonardo durante Le Forme dell’Olio. Tra i leader di mercato a livello globale nella produzione di carte e films autoadesivi per l’industria cosmetica, farmaceutica, elettronica e tessile e per la GDO, Arconvert è il partner ideale per chi cerca textures uniche e preziose per l’esigente mercato del food & beverage. Sfruttando sinergicamente la preziosità dei frontali prodotti dalla capogruppo Fedrigoni, Arconvert sdogana il concetto di confezione coordinata “etichetta e astuccio/ shopper”, elevando il packaging di lusso alla categoria di arte. Arconvert non soddisfa esclusivamente le più elevate esigenze estetiche, ma rappresenta anche lo stato dell’arte dell’innovazione tecnologica del settore, offrendo materiali altamente performanti, che respingono le macchie e garantiscono l’autenticità di marchi di qualità quali Made in Italy, DOP, IGP, etc.

In collaborazione con l’azienda consociata Arconvert, Fedrigoni presenta a Olio Officina Soho Touch Class, una collezione di carte e cartoncini naturali che, grazie allo speciale trattamento Touch Class ®, è resistente a impronte digitali, macchie, vernici, oli e acqua. Disponibile nella versione liscia Nature e in quella texturizzata Tintoretto, dal colore bianco morbido e naturale, consente una resa di stampa ottimale e dall’effetto spettacolare con vernici e foil digitali e permette l’utilizzo in applicazioni che richiedono elevata resistenza alla manipolazione, quale ad esempio la stampa dei menù nel settore eno-gastronomico. Stampabile sia con tecnologie offset che con le stampanti digitali, Soho Touch Class consente di essere facilmente utilizzabile anche in autonomia con le stampanti d’ufficio per i propri menu quotidiani.

Durante la mattinata di venerdì 2 febbraio 2018, in Sala Leonardo, Marta Franceschi, Product Development Manager di Fedrigoni, presenterà il campionario Soho Touch Class: «Il menù che non si macchia: l’innovazione delle carte Touch Class.»

 

Si ringrazia per la notizia Arconvert e Fedrigoni. La foto di apertura è di Olio Officina

OO M - 30-01-2018 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Riviera Garda Classico Chiaretto

Riviera Garda Classico Chiaretto

Non solo per l’olio, il Garda è altrettanto apprezzato anche per i suoi vini, il chiaretto in particolare fa la sua bella figura. Come per esempio quello prodotto da Il Roccolo, profumi fruttati e floreali, gusto fresco, fine e sapido

RICETTE OLIOCENTRICHE
Felafel con hummus ai tre oli

Felafel con hummus ai tre oli

Un piatto tipico della cucina libanese, egiziana, greca, siriana, turca e israeliana, che unisce i popoli e le tradizioni alimentari del Mediterraneo e del Medio Oriente, riproposto per l’autunno che verrà da Oleificio Zucchi. Cosa ha di speciale questa ricetta oliocentrica? Una perfetta combinazione tra olio di semi di sesamo, olio di semi di arachide e, immancabile, l’olio extra vergine di oliva

EXTRA MOENIA
Un protocollo d'intesa per valorizzare l'olio italiano

Un protocollo d'intesa per valorizzare l'olio italiano

Fare squadra. È l'ambizioso obiettivo che è stato sottoscritto dal presidente e ad Carapelli Firenze SpA Pierluigi Tosato, del gruppo Deoleo, e dal presidente di Cia-Agricoltori Italiani Dino Scanavino. L'accordo è stato siglato a Roma e punta su innovazione e sviluppo del mercato degli oli extra vergini  di oliva di qualità superiore. 

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Il racconto di Olio Officina Festival 2018

A Milano, dall'1 al 3 febbraio 2018, con tema portante "Io sono un albero". Le emozioni attraverso le immagini di una tre giorni interamente dedicata all'olio da olive e ai condimenti

BIBLIOTECA OLEARIA
L’olivo nell'area mediterranea

L’olivo nell'area mediterranea

Olive Tree in the Mediterranean Area. A Mirror of the Tradition and the Biotechnological Innovation. La tradizione, l'innovazione biotecnologica. È su questi piani che si delinea il volume di cui è autrice principale, e curatrice, Anarita Leva. È un libro che si prospetta davvero interessante per l'industria vivaistica, nonché per quella agrobiotecnologica e cosmetica, oltre che a tutti coloro che sono sempre più legati alla crescente domanda di prodotti naturali e al richiamo dei polifenoli intesi come antiossidanti e stabilizzanti naturali degli alimenti