Sabato 20 Aprile 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

piaceri > olio officina festival

La pubblicità a OOF 2019

SPECIALE OOF 2019. Tutte le evoluzioni dell’olio. A Olio Officina Festival 2019 protagonista della scena è la Fondazione Accademia di Comunicazione di Milano. Con loro sarà possibile compiere un viaggio, per immagini, attraverso gli spot pubblicitari realizzati per Olio Officina Festival dagli allievi dell’Accademia di Comunicazione di Milano sotto la direzione creativa di Antonio Mele

OO M

La pubblicità a OOF 2019

Un ricco programma attende i visitatori di Olio Officina Festival. Ecco i punti giorno per giorno.

IL PROGRAMMA

Giovedi 31 gennaio alle ore 16 in sala Leonardo. La presentazione del progetto, con Luigi Caricato e Antonio Mele.

Venerdi 1 febbraio alle 9.30 e alle 17.30 in sala Leonardo. Pubblicizzare l’olio extra vergine di oliva. La grande sfida. Parte prima alle 9.30. La seconda parte nel pomeriggio alle 17.30.

Sabato 2 febbraio alle ore 15.00 in sala Leonardo. Quali possibili scenari futuri per la pubblicità.

Tutti i giorni in sala Agnesi, la proiezione degli spot.

"Nella ricerca dei concetti creativi - sostiene il direttore creativo Antonio Mele - è fondamentale trovare contenuti distintivi, avere un punto di vista interessante. Il vero media deve riuscire a catturare il consumatore e farsi ricordare. I ragazzi nell’arco di due mesi hanno affrontato il lavoro che gli è stato assegnato non solo come creativi, ma anche quali consumatori di un prodotto che è come tale un caposaldo della cucina mediterranea. Tra gli obiettivi che ci siamo proposti io e Caricato, il principale è stato di riportare l’attenzione sul grande valore dell’olio extra vergine di oliva in cucina, riportandolo a una corretta centralità culturale. 

Gruppi di lavoro

1- Sara Consalvo, Alessandra Spina, Elisa Corrà, Francesco Bonavita 

2- Franco Padilla, Giovanni Medalla, Claudio Moraru, Matteo Bono 

3- Marta Fullin, Asia Paladini, Camilla Roncaglio

4- Marta Bertolotti, Laura Fammiano, Alberica De Scaglia

 

I concetti presentati

Extra vergine

L’olio extra vergine è il simbolo della purezza e della genuinità e viene raccontato attraverso il Simbolo per eccellenza di purezza: la Vergine Maria.

 

Extra esperienza

Quando condisci una pietanza con olio extra vergine questo cibo assume un sapore tale da mandarci in visibilio. Abbiamo espresso graficamente le varie emozioni che si possono provare assaggiando un cibo condito con olio.

 

Extraterrestre:

1) ipotetico abitatore di altri pianeti o corpi celesti

2) persona originale, bizzarra; anche, persona che ha capacità straordinarie

Ci siamo immaginati che anche l’olio extra vergine ha delle capacità straordinarie, è un prodotto della terra così buono e semplice da essere fuori dal mondo. Ed è per questo che è un piacere Extraterrestre.

 

Il tempo ha sempre nuovi sapori da raccontare

Ogni anno quando raccogliamo le olive raccogliamo anche le esperienze di chi ha lavorato e tramandato nei secoli un’arte millenaria, come coltivare e produrre un olio Extra Vergine di qualità. È come se gli alberi ci raccontassero la loro esperienza e la vita che è passata in mezzo a loro.

 

It’s not the same 

Add the taste

Avete mai mangiato senza un olio extra vergine?

Per noi è come non provare piacere, dare un bacio al nulla. Senza olio non si prova piacere ci si alimenta e basta. Con questa interpretazione ironica abbiamo cercato di visualizzare la mancanza del piacere.  

 

Bonavita Francesco

Consalvo Sara

Corrà Elisa

Spina Alessandra

 

OO M - 30-01-2019 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Maria Carla Squeo
L'INCURSIONE

MARIA CARLA SQUEO

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Il vino della settimana: il Verdicchio di Matelica 2016 di Borgo Paglianetto

Il vino della settimana: il Verdicchio di Matelica 2016 di Borgo Paglianetto

Un grandissimo vino marchigiano. Una qualità decisamente sopra la media, con un’acidità che dà freschezza e lunghezza al gusto. Al naso è un continuo evolvere, con la presenza di numerosissimi profumi. L'azienda, tra l'altro, ha deciso di passare dall’agricoltura convenzionale all’agricoltura biologica > Enrico Rana

RICETTE OLIOCENTRICHE
Costolette d'agnello irlandese con salsa di prezzemolo e timo

Costolette d'agnello irlandese con salsa di prezzemolo e timo

La Pasqua si avvicina e non ci si può sottrarre alle consuetudini. Questa volta l'Irlanda, attraverso Bord Bia, viene da noi, con una ricetta in cui tra l'altro anche l'olio extra vergine di oliva è presente. Tanti gli ingredienti, ma la carne, quella proposta in questa preparazione, è rigorosamente Irish, da animali allevati secondo la più autentica tradizione irlandese e che pascolano in piena libertà, alimentandosi per oltre l’80 per cento di erba fresca

EXTRA MOENIA
Unire le varietà per dare vita al nuovo. Torna il concorso Carapelli For Art

Unire le varietà per dare vita al nuovo. Torna il concorso Carapelli For Art

È stato presentato in occasione del World Art Day, lo scorso 15 aprile, la seconda edizione del premio internazionale per le arti visive. Al centro, il legame perfetto tra la maestria del brand nell’esaltare le diverse varietà di olivi che danno luogo ai diversi oli da olive e la capacità dell’arte di armonizzare le diversità di pensiero, forma e materia

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Le ricette evo. L'olio buono in cucina

OOF 2019. A Olio Officina Festival 2019 grande risalto all'olio extra vergine di oliva come ingrediente. La scelta di una buona materia prima e l'attenzione a utilizzare al meglio l'olio da olive va incentivata sin da subito. La formazione è un buon punto di partenza. Cinzia Boschiero intervista Cristina Santagata

BIBLIOTECA OLEARIA
L’assaggio delle olive da tavola

L’assaggio delle olive da tavola

Un libro che ci introduce alla degustazione delle olive da mensa, scritto da Roberto De Andreis, noto esperto di analisi sensoriale, fa parte del gruppo olive da tavola del Consiglio oleicolo internazionale. È inoltre presidente del Comitato Promotore Taggiasca Dop, nonché capo panel presso il Laboratorio chimico merceologico della Camera di Commercio Riviere di Liguria

VISIONI

Il mondo è un bellissimo posto / per nascere

Lawrence Ferlinghetti