Martedì 22 Maggio 2018 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

piaceri > olio officina festival

Quando la Dop è protagonista

A Milano l’impegno del Consorzio di tutela dell’olio extra vergine di oliva Dop Riviera Ligure per Olio Officina Festival. Tutto è importante: i luoghi di provenienza, le caratteristiche degli extra vergini, il percorso di filiera, la storia, gli impieghi dell'olio in cucina e, infine, il primo invito all’assaggio del nuovo frutto di annata

OO M

Quando la Dop è protagonista

Torna Olio Officina Festival a Milano, nell’intrigante scenario del palazzo delle Stelline. L’idea di Luigi Caricato, notissimo “oleologo”, si materializza nella settima edizione e si traduce in una serie continua di eventi, presentazioni, discussioni, degustazioni guidate.

Il mondo oleario italiano e non solo è di fatto presente alla manifestazione. È motivo dunque di particolare orgoglio l’impegno del Consorzio di Tutela dell’Olio extravergine di oliva Dop Riviera Ligure, che si delinea con un punto attrezzato utile a conoscere la realtà di un olio prodotto da un territorio che è di fatto affacciato sulla prima “spiaggia del Nord”, inteso sia come Italia che come Europa.

Un prodotto noto, legato ad un ambito geografico, essendo una Dop, e da conoscere fino in fondo. Per questo la postazione sarà attrezzata con un video dotato di touch screen in grado di raccontare ogni aspetto dell’olio Dop Riviera Ligure: i suoi luoghi di provenienza, le sue caratteristiche, il percorso di filiera, la sua storia, i suoi impieghi in cucina e infine offrire un primo invito all’assaggio.

Assaggio che diventa degustazione guidata in più occasioni. Infatti il Consorzio di Tutela dell’Olio Dop Riviera Ligure assieme al Consorzio di Tutela dell’Olio Dop Garda, sarà presente presso la sala Dop/ sala Agnesi per una serie di appuntamenti già molto attesi, almeno in ragione del successo ottenuto nell’edizione precedente.

Nello specifico, gli appuntamenti prenotabili sono per venerdì 2 febbraio e sabato 3 febbraio. Le sessioni di assaggio sono previsti alle 10.00, 11.30 e 12.00 per una durata di un’ora e mezza, con un massimo di 20 partecipanti a sessione.

Inoltre nella giornata di sabato 3, alle ore 18.30 si presenterà Il Manuale dell’olio Dop Riviera Ligure. Una guida per la conoscenza e l’utilizzo degli extra vergini e dell’olio Dop Riviera Ligure, scritto da Luigi Caricato, con il coordinamento editoriale della Fondazione Qualivita, e che verrà distribuito agli allievi degli Istituti Alberghieri liguri e piemontesi nel corso di specifici laboratori didattici.

La presenza dell’olio Dop Riviera Ligure è quanto mai apprezzabile in rapporto anche a due fattori determinanti: il primo è insito nel claim dell’evento. “Io sono un albero”. Si tratta di un riferimento emotivo molto forte, carico di elementi di tradizione europea, con una componente ecologica ed una di immedesimazione in una pianta sacra al mondo mediterraneo e ancor più in Liguria, dove l’olio è “l’albero” per eccellenza. In secondo luogo, appare evidente l’impegno dell’olio Dop Riviera Ligure per far conoscere un’eccellenza territoriale che fornisce valore aggiunto anche all’offerta turistica di una regione che fa registrare da alcuni anni una indubbia crescita nel numero di ospiti.

 

Si ringrazia per la notizia Alessandro Giacobbe per il Consorzio di Tutela dell’Olio extravergine di oliva Dop Riviera Ligure. La foto di apertura è di Olio Officina

OO M - 30-01-2018 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Non solo biologico, anche biodinamico

Non solo biologico, anche biodinamico

È l’extra vergine del Podere Forte, un Dop Terra di Siena che poggia sugli elementi cardine del germoplasma olivicolo toscano, ovvero la triade varietale Frantoio, Moraiolo, Leccino, unitamente a una parte di Olivastra Seggianese. Un olio a tutto tondo, versatile, dal fruttato medio > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Corzetti o croxetti?

Corzetti o croxetti?

Valgono entrambi i nomi. Si tratta di una pasta tipica della cucina ligure, composta da acqua, farina di grano e sale. Si abbina benissimo alla cipolla egiziana ligure cruda, come pure a una crema di peperoni e al tartufo nero della Val Bormida. Immancabile l'olio extra vergine di oliva Taggiasca in purezza > Marco Damele

EXTRA MOENIA
I monocutivar del Frantoio del Poggiolo Monini

I monocutivar del Frantoio del Poggiolo Monini

Nuovi prodotti. Frantoio, Nocellara e Coratina. Sono in tutto tre oli extra vergini di oliva. Tutti e tre 100% biologici e 100% italiani, ciascuno dei quali espressione di una singola varietà di olivo. Una iniziativa che si inserisce in un progetto che va alle radici della cultura dell’EVO, legando gusto e territorio 

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Nutrirsi bene è un'arte

The art of healthy eating. Una storia vera e di grandi emozioni, che evoca la grande tradizione olivicola e olearia della Puglia, la paziente cura del territorio e il forte legame con il prezioso succo di olive. Così, in un fascinoso spot in lingua inglese, Masserie di Sant’Eramo presenta il proprio mondo e il frutto del proprio lavoro: l’olio extra vergine di oliva

BIBLIOTECA OLEARIA
OOF International Magazine numero 4

OOF International Magazine numero 4

Una monografia interamente dedicata agli abbinamenti olio/cibo. Ogni numero un tema specifico. È la rivista trimestrale cartacea di Olio Officina, in edizione bilingue italiano/inglese