Martedì 16 Luglio 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > aceti

Viaggio alla scoperta del Balsamico

Anticipazioni dal programma Olio Officina Food Festival 2015. Anche nella prossima edizione del grande happening dedicato ai condimenti per il palato e per la mente, spazio a una materia prima tra le più prestigiose del made in Italy. Due sessioni di degustazione, e, tra le protagoniste della scena, l’Acetaia Giuseppe Cremonini

OO M

Viaggio alla scoperta del Balsamico

OLIO OFFICINA FOOD FESTIVAL 2015. Dopo il grande successo della passata edizione, anche la prossima avrà l’aceto balsamico in primo piano. Sarà la degustazione a essere il perno di una intera giornata. Alcuni dettagli del programma, con una anticipazione che sappiamo farà la gioia degli appassionati.

Si inziia al mattino con un’ora dedicata a un “Viaggio alla scoperta del Balsamico”, con tra l’altro, la presentazione dell’Acetaia Giuseppe Cremonini, tra le più prestigiose case produttrici a livello internazionale. Non mancherà la proiezione di un video dedicato all’Aceto Balsamico tradizionale di Modena Dop. Poi, a seguire, per tutta la mattinata e poi nel corso dell’intero pomeriggio, due sessioni di Degustazione di aceti balsamici Igp e Dop.

C’è molto da apprendere in materia di aceti. Se ne consumao in quantità, ma si conoscono poco. Manca una cultura dell’aceto, tanto più dell’aceto balsamico, ch’è un prodotto diverso dal comune aceto di vino. “Forse non tutti sanno - aveva spiegato nella passata edizione Giulia Gibertoni, che per l'Acetaia Giuseppe Cremonini cura l'export - che l'aceto balsamico tradizionale Dop va utilizzato solo a crudo e con grande parsimonia. E’ ottimo sul Parmigiano Reggiano e sulle fragole, sulla crema o su gamberi e crostacei, è l'ingrediente principe di un gustoso risotto all'aceto balsamico. Per realizzare la tradizionali scaloppine al Balsamico bisogna invece utilizzare l'aceto balsamico di Modena Igp, ideale per l'impiego a crudo o in cottura”.

Anche nell’ambito della medesima categoria dei balsamici è necessario evidenziare alcune differenze sostanziali. Tra Dop e Igp la differenza per esempio c'è, non solo nella tecnica di produzione, nella concentrazione del mosto e nel gusto, ma anche nella diffusione su scala internazionale. “Il mercato dell'aceto balsamico tradizionale di Modena Dop conta l'1% del mercato mondiale”, precisa la Gibertoni. “Se in Italia, in formato da 100 ml, costa tra gli 80 e i 100 euro, negli Stati Uniti arriva a prezzi fino a 260 dollari ed è quindi riservato una èlite dell'alta ristorazione”. Alquanto diversa la distribuzione dell'aceto balsamico di Modena Igp che, ad esempio, nell'Acetaia Giuseppe Cremonini, totalizza l'80% dell'export. I Paesi più amanti del prelibato condimento? Sono Asia e Stati Uniti.

 

La foto di apertura è di Acetaia Giuseppe Cremonini

OO M - 04-11-2014 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Il Coratina del Frantoio del Poggiolo Monini

Il Coratina del Frantoio del Poggiolo Monini

Oli extra vergini di oliva che sorprendono. Ecco la nuova linea di monovarietali della famiglia Monini. La celebre varietà esprime eleganza e finezza, corpo e carattere, sentori erbacei freschi  > Luigi Caricato

RICETTE OLIOCENTRICHE
L’olio con gli asparagi

L’olio con gli asparagi

Un gustosissimo risotto, ecco una ricetta che ci porta a Cavaion Veronese, nel Veneto, in un territorio ben curato dove si ottiene il pregiatissimo olio Dop Garda. Così, per anticipare la Festa degli asparagi che si svolgerà dal 16 al 19 maggio, sappiamo ora cosa fare quando non si sa bene cosa inventarsi in cucina. La proposta dei Fratelli Turri a partire dal loro extra vergine dal gusto e dai profumi fini e delicati > Luigi Caricato

EXTRA MOENIA
Stefano Bollani entra a far parte della Hall of Fame di Casa Menotti

Stefano Bollani entra a far parte della Hall of Fame di Casa Menotti

La cerimonia, che si è svolta sabato 13 luglio a Casa Menotti a Spoleto, ha visto come protagonista il pianista toscano. Si tratta del primo musicista nella categoria Big a ricevere il Premio Monini “Una Finestra sui Due Mondi”

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Le ricette evo. L'olio buono in cucina

OOF 2019. A Olio Officina Festival 2019 grande risalto all'olio extra vergine di oliva come ingrediente. La scelta di una buona materia prima e l'attenzione a utilizzare al meglio l'olio da olive va incentivata sin da subito. La formazione è un buon punto di partenza. Cinzia Boschiero intervista Cristina Santagata

BIBLIOTECA OLEARIA
L’olio spiegato alle mie figlie

L’olio spiegato alle mie figlie

Un libro dell'oleologo Lorenzo Cerretani per le edizioni Olio Officina, da avere assolutamente con sé. Pensato per i giovanissimi, è adatto anche agli adulti. Un linguaggio semplice, proprio per questo utilissimo per apprendere tutto, ma proprio tutto, sull'olio da olive, il pregiato succo