Lunedì 23 Luglio 2018 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > biblioteca olearia

OOF International Magazine numero 4

Una monografia interamente dedicata agli abbinamenti olio/cibo. Ogni numero un tema specifico. È la rivista trimestrale cartacea di Olio Officina, in edizione bilingue italiano/inglese

OO M

OOF International Magazine numero 4

Nel quarto numero di OOF International Magazine gli interventi di Luigi Caricato (Cosa accade quando l’olio incontra il cibo; Il codice degli abbinamenti; Friggere con gli oli da olive; Intervista allo chef Enrico Derflingher. La mia carta degli oli), Daniela Marcheschi (Vedi alla voce abbinamento), Rosalia Cavalieri (Note sul concetto di abbinamento), Lorenzo Cerretani (L’abbinamento per concordanza; L’utilizzo dell’olio in cucina; Quale olio per la maionese), Mauro Meloni (L’olio vergine da olive è un grasso gourmet), Maria Carla Squeo (Come ti abbino l’olio), Marina Solinas (Dimmi cosa mangi e ti dirò che olio scegliere), Gino Sorbillo (L’extra vergine? A crudo sulla pizza), Giuseppe Capano (La ricetta; Il percorso dell’olio in pasticceria; Intervista alla chef Viviana Varese), Agostino Sommariva (Quando l’olio finisce in barattolo), Laura Turri (L’olio non può restare single a vita).


OOF International Magazine è una pubblicazione trimestrale bilingue, italiano/inglese, diretta da Luigi Caricato

Autori Vari, OOF International Magazine, Il codice degli abbinamenti. The pairing rules. Quando l olio incontra il cibo. When oil meets food, numero 4, Primavera 2018, Olio Officina edizioni


Formato 21,00 x 27,50 cm.

Brossura


Pagine 116
Euro 12,00

Milano, aprile 2018

ISBN 978-88-94887-14-3

Copertina: Oro colato, di Pia Taccone

Progettazione grafica: Cristina Menotti, Fabio Berrettini

 

PER ABBONARSI: CLICCARE QUI

OO M - 08-05-2018 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Non solo biologico, anche biodinamico

Non solo biologico, anche biodinamico

È l’extra vergine del Podere Forte, un Dop Terra di Siena che poggia sugli elementi cardine del germoplasma olivicolo toscano, ovvero la triade varietale Frantoio, Moraiolo, Leccino, unitamente a una parte di Olivastra Seggianese. Un olio a tutto tondo, versatile, dal fruttato medio > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Corzetti o croxetti?

Corzetti o croxetti?

Valgono entrambi i nomi. Si tratta di una pasta tipica della cucina ligure, composta da acqua, farina di grano e sale. Si abbina benissimo alla cipolla egiziana ligure cruda, come pure a una crema di peperoni e al tartufo nero della Val Bormida. Immancabile l'olio extra vergine di oliva Taggiasca in purezza > Marco Damele

EXTRA MOENIA
Tre Chef in corsa per il Premio Laudemio

Tre Chef in corsa per il Premio Laudemio

Sono Matteo Grandi, chef e patron del ristorante De Gusto Cuisine (San Bonifacio, in provincia di Verona), Claudio Sadler, chef e patron del Ristorante Sadler (Milano) e Antonello Sardi, chef del ristorante La Bottega del Buon Caffè (Firenze) i tre finalisti della seconda edizione del Premio Laudemio, rispettivamente nelle categorie “secondo piatto”, “primo piatto” e “antipasto”

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

L’olio è elemento cardine

In cucina non si può prescindere dalla scelta di un ottimo olio extra vergine di oliva. Il principio ispiratore deve essere riconducibile al territorio: gli oli del territorio con gli alimenti del territorio. Nostra intervista allo chef Vincenzo Butticè, del Ristorante “Il Moro” di Monza, nell’ambito della prima edizione del Forum Olio & Ristorazione