Lunedì 25 Marzo 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > biblioteca olearia

OOF International Magazine numero 5

Una monografia interamente dedicata all’arte e alla scienza del blending e agli extra vergini a misura dei mercati. Ogni numero un tema specifico. È la rivista trimestrale cartacea di Olio Officina, in edizione bilingue italiano/inglese

OO M

OOF International Magazine numero 5

Nel quinto numero di OOF International Magazine gli interventi di Luigi Caricato (L’aspetto gnoseologico del blending; intervista a Carmen Cristina de Toro Navero su qualità, innovazione e redditività; intervistaa Lanfranco Conte sul blend sotto l’aspetto chimico-fisico; intervista a Domenico Avolio sull’assemblaggio degli Champagne); Anna Cane (To blend or not to blend. Is that the problem?); Daniela Marcheschi (Vedi alla voce blend, blending, miscela, taglio); Interviste sul blend (Luciano Sabatini, Costa d’Oro; Paolo Rocchi, Oleificio Rocchi; Zefferino Monini, Monini; Federico Santagata, Santagata 1907; Daniele Piacenti, Salov; Marcello Scoccia, Olitalia; Giovanni Zucchi, Oleificio Zucchi; Chiara Del Vecchio, Palazzo di Varignana; Dora Desantis, Agridè; Fabrizio Fusi, Castel del Chianti e Fiorentini Firenze; Francisco J. Martín de Prado, Martín de Prado; Giovanni Turri, Fratelli Turri); interviste a Graziana Grassini, Francesco Iacono, Enrico Rana (Gli altri blend. Il vino); Maria Carla Squeo (Blending experience; Forum Olio & ristorazione, L’olio al ristorante); Nicola Pantaleo(Il blend non è una formula chiusa. Il blend è una reinvenzione continua); Giuseppe Capano (Olio & ristorazione, Formare, formare, formare); Lorenzo Cerretani (La top ten dei più importanti articoli sui blend; La top five degli articoli scientifici relativi all’importanza dei blend in alcuni alimenti);e, inoltre, un omaggio a Francesco Sannicandro; speciale oli Dop Riviera Ligure; Orgoglio blend. Oli di tutto il mondo, unitevi!

OOF International Magazine è una pubblicazione trimestrale bilingue, italiano/inglese, diretta da Luigi Caricato

Autori Vari, OOF International Magazine, Arte e scienza del blending. Extra vergini a misura dei mercati. The Art and Science of Blending. Extra-Virgin Oils hit the Markets, numero 5, Estate 2018, Olio Officina Edizioni

Formato 21,00 x 27,50 cm.

Brossura

Pagine 116 - Euro 12,00

Milano, 18 luglio 2018

ISBN 978-88-94887-15-0

CopertinaLorenzo Valsecchi

Fotografie: Gianfranco Maggio et al. 

Illustrazioni: Cristina Mangini, Nebula (Giulia Serafin), Doriano Strologo, Lorenzo Valsecchi 

Progettazione grafica: Cristina Menotti, Fabio Berrettini

 

PER ABBONARSI: CLICCARE QUI

OO M - 30-10-2018 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Il vino della settimana: Falanghina del Sannio 2017, di Mastrobernardino

Il vino della settimana: Falanghina del Sannio 2017, di Mastrobernardino

Da una cantina di riferimento della Campania, un vino non pienamente espresso a livello olfattivo, ma decisamente più convincente al gusto, per acidità e corpo, sapidità e rotondità > Enrico Rana

RICETTE OLIOCENTRICHE
Felafel con hummus ai tre oli

Felafel con hummus ai tre oli

Un piatto tipico della cucina libanese, egiziana, greca, siriana, turca e israeliana, che unisce i popoli e le tradizioni alimentari del Mediterraneo e del Medio Oriente, riproposto per l’autunno che verrà da Oleificio Zucchi. Cosa ha di speciale questa ricetta oliocentrica? Una perfetta combinazione tra olio di semi di sesamo, olio di semi di arachide e, immancabile, l’olio extra vergine di oliva

EXTRA MOENIA
Le colture no food?

Le colture no food?

L'altra via dell'agricoltura. Esiste ORA un network internazionale, denominato Panacea, nato per diffondere la conoscenza delle colture non alimentari tra gli agricoltori e favorire di conseguenza i principi della bioeconomia. C'è spazio per bioplastiche ottenute da scarti agricoli, lubrificanti, materiali da costruzione, prodotti farmaceutici, bioenergia, biocarburanti. Il tutto derivante da piante oleaginose (camelina, ricino), lignocellulosiche (canapa, canna comune), carboidrati (sorgo, barbabietola da zucchero) e tante altre colture > Marcello Ortenzi

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Le ricette evo. L'olio buono in cucina

OOF 2019. A Olio Officina Festival 2019 grande risalto all'olio extra vergine di oliva come ingrediente. La scelta di una buona materia prima e l'attenzione a utilizzare al meglio l'olio da olive va incentivata sin da subito. La formazione è un buon punto di partenza. Cinzia Boschiero intervista Cristina Santagata