Venerdì 25 Maggio 2018 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > biblioteca olearia

Tre autori per un libro. Protagonista l’olio extra vergine di oliva

Sono Marco Larentis, Simona De Nicola e Stefano Bonamico, a firmare un libro illustrato per le edizioni Hoepli. Diventato un prodotto "cult della moderna interpretazione della alimentazione consapevole”, il succo di olive è ormai al centro dell’attenzione generale

Luigi Caricato

Tre autori per un libro. Protagonista l’olio extra vergine di oliva

Un ennesimo libro sull’olio, e ne siamo felici. Un tempo era raro trovarne in circolazione. Erano libri rivolti solo a lettori specializzati sul tema, non aperti a un pubblico generalista. Ora, per fortuna, di libri sull’olio se ne pubblicano tanti, e di vario genere, dai più tecnici ai più divulgativi, e tutto questo scorrere di inchiostro, in fondo, è proprio un bene, anche perché, come scrive molto opportunamente Larentis nella prefazione, l’olio che si estrae dalle olive è un "cult della moderna interpretazione della alimentazione consapevole”.

Già, un prodotto cult, ma ancora da svelare nella sua identità meno conosciuta. per questo sono necessari i libri sull’olio. Questo, poi, si contraddistingue per la sua semplicità, oltre che per il sano proposito di essere perfin “didattico”. Anche se, sempre Larentis, esclude che si tratti di un libro didattico, ma invece lo è, seppure nel senso positivo del termine, perché nella sua intelaiatura non c’è spazio per distrazioni, ogni capitolo offre un quadro chiaro degli argomenti trattati.

Il sommario è essenziale. Così come il titolo, d’altra parte. Sì, c’è un titolo davvero insolito per un libro illustrato, per la sua ovvietà: Olio extravergine d’oliva. Il sommario, appunto: La pianta; In frantoio; Legislazione; Conservazione; L’Italia delle Dop e delle Igp; Sommelier; Panel test; Tecnica della degustazione; Analisi organolettica del cibo; Glossario.

Alla fine resta una immagine complessiva che fotografa in maniera completa ed esaustiva il prodotto olio da olive, aiutando il lettore a muoversi con disinvoltura. Peccato solo che non vi siano notizie biografiche approfondite sugli autori, che in quarta di copertina vengono sbrigativamente definiti “professionisti del settore oleario e assaggiatori esperti”, ma il loro merito è nel aver costruito in maniera chiara ed esplicativa i passaggi essenziali che vanno dall’olivo all’olio. I lettori si possono sentire seguiti passo dopo passo, soprattutto per via delle finestre di approfondimento che compaiono all’interno dei capitoli, con il titolo di “Parliamo di”.

 

 

Titolo: Olio extravergine d'oliva
Autori: Marco Larentis, Simone De Nicola, Stefano Bonamico
Editore: Hoepli
Anno edizione: 2016
Pagine: 192 p. , Rilegato
EAN: 9788820375478

Luigi Caricato - 18-04-2017 - Tutti i diritti riservati

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Non solo biologico, anche biodinamico

Non solo biologico, anche biodinamico

È l’extra vergine del Podere Forte, un Dop Terra di Siena che poggia sugli elementi cardine del germoplasma olivicolo toscano, ovvero la triade varietale Frantoio, Moraiolo, Leccino, unitamente a una parte di Olivastra Seggianese. Un olio a tutto tondo, versatile, dal fruttato medio > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Corzetti o croxetti?

Corzetti o croxetti?

Valgono entrambi i nomi. Si tratta di una pasta tipica della cucina ligure, composta da acqua, farina di grano e sale. Si abbina benissimo alla cipolla egiziana ligure cruda, come pure a una crema di peperoni e al tartufo nero della Val Bormida. Immancabile l'olio extra vergine di oliva Taggiasca in purezza > Marco Damele

EXTRA MOENIA
I monocutivar del Frantoio del Poggiolo Monini

I monocutivar del Frantoio del Poggiolo Monini

Nuovi prodotti. Frantoio, Nocellara e Coratina. Sono in tutto tre oli extra vergini di oliva. Tutti e tre 100% biologici e 100% italiani, ciascuno dei quali espressione di una singola varietà di olivo. Una iniziativa che si inserisce in un progetto che va alle radici della cultura dell’EVO, legando gusto e territorio 

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Nutrirsi bene è un'arte

The art of healthy eating. Una storia vera e di grandi emozioni, che evoca la grande tradizione olivicola e olearia della Puglia, la paziente cura del territorio e il forte legame con il prezioso succo di olive. Così, in un fascinoso spot in lingua inglese, Masserie di Sant’Eramo presenta il proprio mondo e il frutto del proprio lavoro: l’olio extra vergine di oliva