Lunedì 09 Dicembre 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > economia

Il futuro dei pagamenti Pac

Le conclusioni cui giunge la Corte dei Conti Europea devono diventare motivo di una seria riflessione, alla luce di quanto accade in Italia, in uno scenario futuro di dotazioni finanziarie ridotte. Una politica di cui non si può verificare la rispondenza tra obiettivi e risultati non è una politica

Alfonso Pascale

Il futuro dei pagamenti Pac

La Corte dei Conti Europea ha effettuato anche per la passata programmazione il controllo di gestione dei pagamenti di base agli agricoltori.

Nella relazione scrive: "L’obiettivo del Trattato di assicurare un tenore di vita equo agli agricoltori, nonché gli obiettivi generali della PAC di ottenere una produzione di alimenti redditizia e sostenere i redditi degli agricoltori, non sono stati ancora tradotti in valori-obiettivo misurabili e non vi è alcun valore di partenza rispetto al quale comparare i risultati ottenuti. In uno scenario futuro di dotazioni finanziarie ridotte, ciò rende difficile misurare la performance del sostegno e stabilire se gli obiettivi possano esser raggiunti con altre modalità di distribuzione del sostegno e a minori costi di bilancio".

A questa conclusione la Corte dei Conti perviene sistematicamente fin dal momento dell'introduzione dei pagamenti diretti. 

C'è da chiedersi se è giusto continuare ad erogarli senza definire valori-obiettivo di partenza in modo tale da poter verificare l'efficacia del sostegno. Una politica di cui non si può verificare la rispondenza tra obiettivi e risultati non è una politica.

 

La foto di apertura è di Olio Officina

Alfonso Pascale - 23-10-2018 - Tutti i diritti riservati

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Conoscete l'olio Dop Provence?

Conoscete l'olio Dop Provence?

Sul mensile Oliocentrico di ottobre abbiamo ospitato la recensione di un olio francese, del Moulin à huile d’olive «Bastide du Laval», operativo a Cadenet, ottenuto a partire da olive Aglandau, Salonenque, Cayon, Bouteillan e Picholine. Sul numero 5 della rivista si può leggere la versione in lingua francese, qui quella in lingua italiana > Cécile Le Galliard

RICETTE OLIOCENTRICHE
L’oliva al piatto e la torta evo, due ricette d’autore

L’oliva al piatto e la torta evo, due ricette d’autore

Lo chef Damiano Carrara ha realizzato per Monini due dessert in cui l’olio extra vergine di oliva è protagonista oltre che in cucina anche in pasticceria: un’alternativa più salutare rispetto al burro

EXTRA MOENIA
L’Anteprima dell’olio Dop Umbria

L’Anteprima dell’olio Dop Umbria

Si è conclusa la prima edizione dedicata agli extra vergine con attestazione di origine prodotti nel corso dell’olivagione 2019

GIRO WEB
Coi, nuovo sito web

Coi, nuovo sito web

Il 19 novembre è entrato in funzione un rinnovato website, più facilmente navigabile e agevole, in linea con le tecnologie più avanzate. Un utile strumento web per essere costantemente aggiornati sulle news del Consiglio oleicolo internazionale.  Si tratta di un solido punto di riferimento per il mondo olivicolo e oleario mondiale da tenere sempre sotto osservazione. Tante le novità

OO VIDEO

Diminuisce il consumo degli oli da olive

Se da un lato si riduce la quantità d’olio utilizzata nel consumo domestico, dall’altra cresce la quantità di olio prodotto nel mondo. Questo accade nei Paesi tradizionali – Grecia, Italia, Spagna - dove storicamente si è sempre utilizzato l’olio ricavato dalle olive. L’analisi della tecnologa alimentare Daniela Capogna, intervistata nell’ambito della seconda edizione del Forum Olio & Ristorazione

BIBLIOTECA OLEARIA
Disponibile la nuova guida “Evooleum 2020”

Disponibile la nuova guida “Evooleum 2020”

Il gruppo editoriale Mercacei ha reso pubblica la nuova guida della quarta edizione dell'Evooleum World's Top100 Extravergine Olive Oils, in cui sono presentati i migliori 100 oli extra vergine d’oliva ottenuti in base ai risultati nell'ambito dell'Evooleum Awards. In questa guida deluxe, prologo del celebre chef Andoni Adúriz (Mugaritz), il lettore si può imbattere nelle ricette mediterranee dello chef 2 stelle Michelin Paco Roncero, negli articoli sugli usi culinari dell'olio extravergine di oliva, le destinazioni più alla moda, le ultime tendenze nel mondo del packaging e degli abbinamenti e tanto altro ancora