Lunedì 18 Giugno 2018 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > economia

Quale agricoltura

Il consueto appuntamento con il Rapporto sull'agricoltura del Mezzogiorno, a cura di Svimez e Ismea, ci spinge a una serie di riflessioni. La prima delle quali ci porta a chiedere una decisiva svolta, con indagini che non si fondino più soltanto su studi statistici, ma su indagini qualitative capaci di farci capire i veri processi reali

Alfonso Pascale

Quale agricoltura

Sarebbe utile un bel dibattitto sulle performance delle agricolture del Mezzogiorno negli ultimi anni. Però con una lettura critica degli studi e, soprattutto, delle esperienze concrete.

Le statistiche dovrebbero solo costituire una premessa delle indagini socio-economiche e non l'unica fonte, se vogliamo farci un'idea più precisa della realtà.

Ci vorrebbero indagini qualitative molto estese per capire veramente i processi reali. Ma il convento, purtroppo, ci passa solo studi statistici e qualche variopinto e brillante articolo sociografico, ma non indagini qualitative sociologiche e socio-economiche. E con questi limiti dobbiamo fare i conti.

Intanto, non limitiamoci a leggere i comunicati stampa ma studiamo per bene i documenti, come il lavoro statistico e sociografico della Svimez e dell'Ismea che potete leggere cliccando QUI

 

La foto di apertura è di Luigi Caricato

Alfonso Pascale - 07-03-2017 - Tutti i diritti riservati

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Non solo biologico, anche biodinamico

Non solo biologico, anche biodinamico

È l’extra vergine del Podere Forte, un Dop Terra di Siena che poggia sugli elementi cardine del germoplasma olivicolo toscano, ovvero la triade varietale Frantoio, Moraiolo, Leccino, unitamente a una parte di Olivastra Seggianese. Un olio a tutto tondo, versatile, dal fruttato medio > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Corzetti o croxetti?

Corzetti o croxetti?

Valgono entrambi i nomi. Si tratta di una pasta tipica della cucina ligure, composta da acqua, farina di grano e sale. Si abbina benissimo alla cipolla egiziana ligure cruda, come pure a una crema di peperoni e al tartufo nero della Val Bormida. Immancabile l'olio extra vergine di oliva Taggiasca in purezza > Marco Damele

EXTRA MOENIA
Jambe de bois

Jambe de bois

È una birra belga tripla dagli aromi fruttati, velata alla vista, che si presenta con una base alcolica di otto gradi. L'abbiamo degustata per voi > Daniele Tirelli

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

La qualità degli oli e l’innovazione sono vincenti

Quanto la Spagna olearia è più avanti dell’Italia? Intervista a Juan A. Peñamil Alba, editore di Mercacei e Olivatessen. Molti giovani produttori valorizzano oggi l’olio da olive attraverso un ottimo packaging, molto attrattivo

BIBLIOTECA OLEARIA
OOF International Magazine numero 4

OOF International Magazine numero 4

Una monografia interamente dedicata agli abbinamenti olio/cibo. Ogni numero un tema specifico. È la rivista trimestrale cartacea di Olio Officina, in edizione bilingue italiano/inglese