Mercoledì 24 Aprile 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > formazione

I grassi, illustri sconosciuti

Non capri espiatori, ma componenti indispensabili per una dieta salutare. La rivalutazione dei grassi è tema centrale in un importante convegno a Genova. Una iniziativa della Società Italiana di Nutrizione Umana rivolta a medici, biologi, dietisti, farmacisti e tecnici della prevenzione. In evidenza il ruolo determinante dell'olio da olive. Un ricco programma, di cui segnaliamo gli interventi di Luigi Caricato, di Olio Officina, e di Paola Zunin, del dipartimento di Farmacia dell’Università di Genova, sull’olio Dop Riviera Ligure

OO M

I grassi, illustri sconosciuti

Appuntamento venerdì 12 ottobre 2018 a Genova, nella centrale sede del Palazzo della Borsa in via XX Settembre 44, dove, a partire dalle ore 9.00, si svolge un interessante convegno a tema agroalimentare. Quello che interessa, in modo particolare, è l’argomento trattato: si parla di grassi alimentari. Ed è interessante notare che se ne parli come di “illustri sconosciuti”. Anche perché la demonizzazione di cui sono vittima i grassi appaiono quasi quotidiani, provenienti, purtroppo, anche da fonti di rilievo a livello sanitario o alimentare.

Il momento di riflessione è organizzato dalla Società Italiana di Nutrizione Umana, con un rilevante parterre sia a livello di promozione che, soprattutto, a livello di relatori e moderatori. L’alto profilo scientifico del consesso è tale che l’iscrizione e la frequenza al seminario fornisce crediti ECM per medici, biologi, dietisti, farmacisti e tecnici della prevenzione. Si fa dunque formazione ai massimi livelli.

Il Consorzio di Tutela dell’Olio extravergine d’oliva Dop Riviera Ligure sostiene l’iniziativa ed è oggetto di attenzione particolare. Ne parlerà infatti Luigi Caricato, il più noto oleologo italiano, nel suo intervento delle 14.30, in cui il prodotto ligure d’eccellenza verrà letto in rapporto alla sua triplice declinazione territoriale.

A seguito, Paola Zunin, del dipartimento di Farmacia dell’Università di Genova, si occuperà della difesa dell’olio Dop ligure, con una proiezione verso il futuro. Dunque, difesa di una identità territoriale, ma operata da chi si occupa del contesto farmaceutico. Dunque si fa riferimento alla salute. E non si può mettere in discussione, certamente, il valore nutrizionale e salutare dell’olio extravergine di oliva e soprattutto di un Dop, che segue un percorso di certificazione e di garanzia sicuro e vantaggioso per il pubblico. E peraltro, durante il lunch degustazione, sarà possibile l’assaggio di olio Dop Riviera Ligure a cura del Consorzio di Tutela stesso, a conferma, piacevole, di quanto sia utile e positivo mangiare olio extra vergine di oliva, Dop.

 

IL PROGRAMMA SI PUÒ SCARICARE CLICCANDO QUI

 

La foto di apertura è del Consorzio Dop Riviera Ligure

OO M - 08-10-2018 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Il vino della settimana: Schiava 2017, di Tiefenbruner

Il vino della settimana: Schiava 2017, di Tiefenbruner

Un vino alto atesino di una storica azienda attiva sin dal 1675, ottenuto da un vitigno autoctono di grande qualità che andrebbe rivalutato. Le prime sensazioni sono di frutta rossa matura, leggermente speziato, pepe bianco, lampone, fragoline di bosco, prugna con note balsamiche > Enrico Rana

RICETTE OLIOCENTRICHE
Costolette d'agnello irlandese con salsa di prezzemolo e timo

Costolette d'agnello irlandese con salsa di prezzemolo e timo

La Pasqua si avvicina e non ci si può sottrarre alle consuetudini. Questa volta l'Irlanda, attraverso Bord Bia, viene da noi, con una ricetta in cui tra l'altro anche l'olio extra vergine di oliva è presente. Tanti gli ingredienti, ma la carne, quella proposta in questa preparazione, è rigorosamente Irish, da animali allevati secondo la più autentica tradizione irlandese e che pascolano in piena libertà, alimentandosi per oltre l’80 per cento di erba fresca

EXTRA MOENIA
Unire le varietà per dare vita al nuovo. Torna il concorso Carapelli For Art

Unire le varietà per dare vita al nuovo. Torna il concorso Carapelli For Art

È stato presentato in occasione del World Art Day, lo scorso 15 aprile, la seconda edizione del premio internazionale per le arti visive. Al centro, il legame perfetto tra la maestria del brand nell’esaltare le diverse varietà di olivi che danno luogo ai diversi oli da olive e la capacità dell’arte di armonizzare le diversità di pensiero, forma e materia

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Le ricette evo. L'olio buono in cucina

OOF 2019. A Olio Officina Festival 2019 grande risalto all'olio extra vergine di oliva come ingrediente. La scelta di una buona materia prima e l'attenzione a utilizzare al meglio l'olio da olive va incentivata sin da subito. La formazione è un buon punto di partenza. Cinzia Boschiero intervista Cristina Santagata

BIBLIOTECA OLEARIA
L’assaggio delle olive da tavola

L’assaggio delle olive da tavola

Un libro che ci introduce alla degustazione delle olive da mensa, scritto da Roberto De Andreis, noto esperto di analisi sensoriale, fa parte del gruppo olive da tavola del Consiglio oleicolo internazionale. È inoltre presidente del Comitato Promotore Taggiasca Dop, nonché capo panel presso il Laboratorio chimico merceologico della Camera di Commercio Riviere di Liguria

VISIONI

Il mondo è un bellissimo posto / per nascere

Lawrence Ferlinghetti