Martedì 17 Settembre 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > inoltre

In Sicilia un focus sull'olio salutistico

Protagonista e testimonial di diffusione della cultura della prevenzione come metodo di vita è l’olio extra vergine di oliva, prodotto presso l’Azienda sperimentale campo Carboj dell’Esa, a Belice di Mare, a pochi chilometri da Menfi. L'iniziativa è legata al Premio Morgantìnon, l’unico concorso regionale degli oli extra vergini d’oliva siciliani

OO M

In Sicilia un focus sull'olio salutistico

Venerdì 24 maggio presso il museo di Aidone (En) per il Morgantìnon (Concorso regionale degli oli EVO siciliani) si svolgerà un focus sull'olio salutistico, complice l'intesa tra LILT ed ESA, in collaborazione con i partner del progetto ARISTOIL e con svariati Enti territoriali. Il format è un Talk Show che vuole coniugare valore salutistico e identità culturale dell'olio EVO siciliano con uno sguardo alla qualità ed al territorio. Tanti gli ospiti e gli interventi che renderanno il talk show ricco di spunti per il futuro del settore in Sicilia e consentirà anche di presentare Morgantìnon 2020 l’unico concorso regionale degli oli extra vergini d’oliva siciliani, ideato dall’ESA e curato dalla SOPAT di Valguarnera.

IL PROGRAMMA CLICCANDO QUI

L’Ente di Sviluppo Agricolo e la Lega Italiana Lotta Tumori, sez di Agrigento, hanno avviato una iniziativa itinerante inedita, a favore della prevenzione oncologica.

Dieci eventi in tutta la Sicilia, dedicati alla sensibilizzazione sui corretti stili di vita da adottare quotidianamente per ridurre il rischio di ammalarsi non solo di tumore ma anche di altre malattie. Almeno un terzo dei tumori sono prevenibili.

Ecco perché è così importante diffondere le informazioni che possono salvare la vita , ma soprattutto vivere meglio

Protagonista e testimonial di diffusione della cultura della prevenzione come metodo di vita è l’olio extra vergine di oliva, prodotto presso l’Azienda Sperimentale campo Carboj dell’ESA che si trova a Belice di Mare, a pochi chilometri da Menfi (AG).

L’azienda sperimentale Campo Carboj dell’Ente di Sviluppo Agricolo custodisce, tra gli altri, un enorme patrimonio: oltre 150 tra cultivar e accessioni del germoplasma olivicolo siciliano.

Il regolamento dell’Esa prevede che l’olio prodotto ogni anno dal raccolto del Campo Carboj vada donato ad istituti e onlus enti che si occupano di assistenza pubblica come la Missione Speranza e Carità di Biagio Conte, la Caritas, il Banco Alimentare ecc.

La produzione del 2018, in occasione 60° anniversario della nascita dell’Azienda Sperimentale, è destinata alla raccolta di fondi da destinare alla prevenzione oncologica. L’Ente di Sviluppo Agricolo ha, infatti, sottoscritto un protocollo d’intesa con la Lilt che la vede partner di diversi eventi divulgativi e informativi in Sicilia

Un vero proprio tour della salute in Sicilia che toccherà diverse città dell’isola tra cui appunto Aidone (En) sede di elezione del concorso regionale Morgantìnon degli oli EVO siciliani.

L’iniziativa si inserisce nel quadro delle attività già intraprese dall’Amministrazione regionale nel campo della prevenzione finalizzata ad evitare l’insorgenza di malattie o di contenerne gli effetti e, nel contempo, diventa utile strumento per la promozione e valorizzazione dei prodotti agricoli di qualità del territorio siciliano attraverso una corretta informazione e conoscenza dei consumatori

Il pomeriggio del 24 maggio sarà possibile visitare l’altro campo di raccolta germoplasma olivicolo internazionale che si trova in Sicilia, gestito dal Libero Consorzio Comunale di Enna ubicato all’interno della suggestiva cornice della riserva naturale di Pergusa (En).

Dopo una degustazione di prodotti locali a cura del Libero Consorzio Comunale di Enna e I.P.S. Federico II di Enna, nel pomeriggio il Libero Consorzio Comunale di Ragusa organizza un transfer gratuito per visitare i frantoi Berretta di Mirabella Imbaccari (Ct) , un momento di formazione e di dimostrazione dell'Aristometro (strumento automatico di analisi dei polifenoli).

OO M - 21-05-2019 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Il vino della settimana è il Valpolicella Classico Superiore di Zenato

Il vino della settimana è il Valpolicella Classico Superiore di Zenato

L'azienda, di Peschiera del Garda, nel Veneto veronese, opera sia nell'area gardesana, sia in Valpolicella. Nei suoi 75 ettari produce vini di qualità nel rispetto del territorio e valorizzando i vitigni autoctoni. Quello in degustazione,  da uve Corvina Veronese, Rondinella e Corvinone, è un rosso rubino, con note di frutta matura, molto balsamico, e che con l’ossigenazione evolve allo speziato > Enrico Rana

RICETTE OLIOCENTRICHE
L’olio con gli asparagi

L’olio con gli asparagi

Un gustosissimo risotto, ecco una ricetta che ci porta a Cavaion Veronese, nel Veneto, in un territorio ben curato dove si ottiene il pregiatissimo olio Dop Garda. Così, per anticipare la Festa degli asparagi che si svolgerà dal 16 al 19 maggio, sappiamo ora cosa fare quando non si sa bene cosa inventarsi in cucina. La proposta dei Fratelli Turri a partire dal loro extra vergine dal gusto e dai profumi fini e delicati > Luigi Caricato

EXTRA MOENIA
A Vieste l’olio è stato protagonista

A Vieste l’olio è stato protagonista

Una intera settimana per celebrare il re dei grassi nel Gargano. L’olio extra vergine di oliva ha dimostrato di essere un "marcatore culturale” in grado di catalizzare le attenzioni al pari del mare. Gli olivi di Vieste e dintorni sono stati il paesaggio al quale si è potuto fare riferimento, persino per praticare lo yoga e ritrovare se stessi

 

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

L’olio è stato sempre nascosto, ora è tempo di rimetterlo in risalto

Recuperare il valore della materia prima è fondamentale. Dare centralità all’olio ricavato dalle olive è importante e oggi occorre puntare soprattutto ai giovani, adottando linguaggi adeguati Ai tempi. L’intervista al creative director Antonio Mele nell’ambito della seconda edizione del Forum Olio & Ristorazione (Milano, 2019)

BIBLIOTECA OLEARIA
Il codice sensoriale olio di oliva

Il codice sensoriale olio di oliva

È il libro del tecnologo alimentare William Loria, edito dal Centro Studi Assaggiatori. Un manuale di sole 96 pagine in cui si condensa un sapere essenziale > Maria Carla Squeo