Lunedì 17 Febbraio 2020 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > inoltre

Investimenti egiziani in olivicoltura, un ambizioso progetto: piantare 100 milioni di alberi nei prossimi 4 anni

OO M

Investimenti egiziani in olivicoltura, un ambizioso progetto: piantare 100 milioni di alberi nei prossimi 4 anni

Il Consiglio Oleicolo Internazionale offrirà all’Egitto ogni  supporto in termini di tecnologia e tutela dell’ambiente; chimica oleicola e promozione; economia e statistica. È quanto affermato  dal direttore esecutivo del Coi, Abdellatif Ghedira in apertura del seminario internazionale sulle opportunità di investimenti in olivicoltura in terra egiziana alla vigilia dei lavori del 53^ riunione del comitato consultivo del Coi. 

Nel corso della cerimonia inaugurale del seminario internazionale,  il ministro dell’agricoltura egiziano l’onorevole Ezz El Din Abu Steit, ha illustrato le opportunità di investimento per gli imprenditori stranieri che intendano aprire nuove collaborazioni con il suo Paese. L’Egitto, che in questo momento ha la presidenza di turno del Consiglio Oleicolo Internazionale, ha un ambizioso progetto di investimenti nel settore olivicolo. Nei prossimi 4 anni ha in mente di un ambizioso progetto di investimenti nel settore olivicolo. Nei prossimi 4 anni ha in mente di piantare 100 milioni di alberi d’olivo sul proprio territorio per soddisfare parte del suo fabbisogno nazionale e parte da destinare alle esportazioni. 

In contemporanea al seminario ed ai lavori del comitato consultivo, l’unità di tecnica e ambiente del Coi organizza al Cairo un corso sulle olive da tavola per capi panel, l’obiettivo ha sottolineato Ghefira è: “consentire agli egiziani ed a tutti paesi produttori e consumatori di cogliere le opportunità che possano essere attivate intorno alla coltura ed alla cultura dell’olio di oliva. In questo modo -  ha poi concluso  su genera ricchezza ed occupazione per il Paese che decide di investire e per gli addetti ai lavori delle filiere produttive collegate all’indotto del settore olivicolo a livello internazionale” . 

OO M - 23-04-2019 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Luigi Caricato
L'INCURSIONE

LUIGI CARICATO

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Conoscete l'olio Dop Provence?

Conoscete l'olio Dop Provence?

Sul mensile Oliocentrico di ottobre abbiamo ospitato la recensione di un olio francese, del Moulin à huile d’olive «Bastide du Laval», operativo a Cadenet, ottenuto a partire da olive Aglandau, Salonenque, Cayon, Bouteillan e Picholine. Sul numero 5 della rivista si può leggere la versione in lingua francese, qui quella in lingua italiana > Cécile Le Galliard

RICETTE OLIOCENTRICHE
L’oliva al piatto e la torta evo, due ricette d’autore

L’oliva al piatto e la torta evo, due ricette d’autore

Lo chef Damiano Carrara ha realizzato per Monini due dessert in cui l’olio extra vergine di oliva è protagonista oltre che in cucina anche in pasticceria: un’alternativa più salutare rispetto al burro

EXTRA MOENIA
Ultimi giorni per partecipare a Evooleum Awards

Ultimi giorni per partecipare a Evooleum Awards

Sono arrivati finora centinaia di campioni da numerosi Paesi produttori. Il contest e la guida promuovono il consumo dei migliori extra vergini prodotti nei cinque continenti. La scadenza per registrarsi è il 27 febbraio 2020

GIRO WEB
Coi, nuovo sito web

Coi, nuovo sito web

Il 19 novembre è entrato in funzione un rinnovato website, più facilmente navigabile e agevole, in linea con le tecnologie più avanzate. Un utile strumento web per essere costantemente aggiornati sulle news del Consiglio oleicolo internazionale.  Si tratta di un solido punto di riferimento per il mondo olivicolo e oleario mondiale da tenere sempre sotto osservazione. Tante le novità

OO VIDEO

Giusto un filo

In anteprima per i nostri lettori,  uno dei lavori in collaborazione con lo IED, il videoclip a firma di Chiara Loiacono per Olio Officina Festival 2020

BIBLIOTECA OLEARIA
Tutto sull'olio

Tutto sull'olio

Il titolo è alquanto eloquente, nondimeno il sottotitolo: "Guida essenziale alla conoscenza
e all’utilizzo degli extra vergini a tavola e in cucina". Ne è autore l'oleologo Francesco Caricato, direttore del centro culturale Casa dell'Olivo