Venerdì 17 Agosto 2018 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > inoltre

Olio & Ristorazione, il primo Forum a Milano

Una iniziativa di Olio Officina dedicata all’impiego degli oli da olive e dei condimenti nei canali del food & beverage. Ecco cosa si affronterà alla prima edizione di un evento in programma il 28 maggio a Milano. "Non un costo, ma un valore aggiunto". Con l’olio extra vergine di oliva un ristoratore può anche guadagnarci, migliorando nel contempo le proprie performance e meritando l’apprezzamento da parte della propria clientela.  L'appuntamento è al Palazzo delle Stelline, per una intera giornata di formazione e confronto

 

OO M

Olio & Ristorazione, il primo Forum a Milano

 

Anticipiamo alcuni dei temi.

Come selezionare gli oli in ragione dei differenti impieghi.

Come individuare oli per la cottura scegliendo un prezzo adeguato e conveniente senza rinunciare alla qualità.

Come ricorrere a oli destinati alla frittura e avere un fritto sano, sapido e digeribile.

Come allestire, e se conviene farlo, una "carta degli oli”.

Come procedere (ammesso che sia una scelta ragionevole) all'introduzione del "carrello degli oli”.

Come regolarsi con i vari formati oggi disponibili, considerando che si possono oggettivamente avere oli di diverse provenienze regionali anche in confezioni eleganti da 10 ml che consentono un impiego agevole senza rischio di ossidazioni.

Come gestire le tante origini e le tante peculiarità sensoriali che oggi si presentano sul mercato.

Come calcolare i costi di incidenza dell’olio su ciascun piatto, in modo da regolarsi sulla effettiva convenienza economica in base al numero di coperti.

Come selezionare l’olio per le mense collettive, rispetto alle selezioni pensate per la ristorazione di alta fascia.

Come conservare correttamente l’olio dal momento che si tratta di una materia prima alquanto fragile. E, soprattutto, come trattare con le tante aziende che si presentano nei ristoranti con proposte che appaiono interessanti, ma che pongono il problema di come gestire una fornitura senza che si faccia magazzino con il rischio di deteriorare l'olio. 

Questi aspetti, e altri, saranno affrontati al Primo Forum Olio & Ristorazione, dove parteciperanno, tra i relatori, cuochi, pizzaioli, maestri di cucina, ristoratori, oleologi, esperti di marketing, giornalisti della stampa specializzata, docenti delle scuole di cucina.

 

Il pubblico cui ci si rivolge è costituito da professionisti del settore food & beverage e del comparto oleario.
Ci saranno tavole rotonde, relazioni su temi specifici e momenti di dibattito. Saranno inoltre presentati anche alcuni rappresentativi esempi di case history di successo.

DOVE, COSA, QUANDO, COME 

Quando: Lunedì 28 maggio 2018
Cosa: Primo Forum Olio & Ristorazione
Dove: Palazzo delle Stelline, Corso Magenta 61, Milano – Sala Leonardo
Come: Ingresso libero riservato ai soli professionisti del settore, su prenotazione, fino a esaurimento dei posti.

Nota bene. Dal momento che il Forum Olio & Ristorazione è programmato in una sala da 200 posti, per essere sicuri di poter prendere parte ai lavori del Forum si consiglia di prenotare e confermare la propria presenza scrivendo a posta@olioofficina.com


 

 

 

 

OO M - 01-05-2018 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Sossio Giametta
L'INCURSIONE

SOSSIO GIAMETTA

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Non solo biologico, anche biodinamico

Non solo biologico, anche biodinamico

È l’extra vergine del Podere Forte, un Dop Terra di Siena che poggia sugli elementi cardine del germoplasma olivicolo toscano, ovvero la triade varietale Frantoio, Moraiolo, Leccino, unitamente a una parte di Olivastra Seggianese. Un olio a tutto tondo, versatile, dal fruttato medio > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Corzetti o croxetti?

Corzetti o croxetti?

Valgono entrambi i nomi. Si tratta di una pasta tipica della cucina ligure, composta da acqua, farina di grano e sale. Si abbina benissimo alla cipolla egiziana ligure cruda, come pure a una crema di peperoni e al tartufo nero della Val Bormida. Immancabile l'olio extra vergine di oliva Taggiasca in purezza > Marco Damele

EXTRA MOENIA
Gli oli

Gli oli "speciali" fanno crescere in Italia la Pietro Coricelli Spa

Il primo semestre si chiude con un fatturato di circa 63 milioni di euro e un aumento del 20% rispetto allo scorso anno. Una linea di successo, "Ethnos", che comprende Chia, Cocco, Argan, Avocado, Sesamo, Noce, Zucca, Canapa e Lino. Ma vi sono anche gli oli certificati Vegan OK, biologici e di sola spremitura, scelti dalle maggiori catene distributive italiane 

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Il progetto Dedicati

Innovare nel comparto olio da olive non è semplice, ma è proprio a partire dal mondo della ristorazione che si può dar luogo a una decisiva e significativa svolta al prodotto. Nostra intervista ad Anna Baccarani, Trade Marketing Manager di Olitalia, durante i lavori della prima edizione (28 maggio 2018) del Forum Olio & Ristorazione 

BIBLIOTECA OLEARIA
OOF International Magazine numero 4

OOF International Magazine numero 4

Una monografia interamente dedicata agli abbinamenti olio/cibo. Ogni numero un tema specifico. È la rivista trimestrale cartacea di Olio Officina, in edizione bilingue italiano/inglese