Lunedì 22 Ottobre 2018 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > inoltre

Prende il via il Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media dell’Università di Roma Tor Vergata

Giunge alla sesta edizione “Food Wine & Co.”, il seminario di formazione in sei Master Class organizzato dal Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media dell’ateneo romano. Anche quest’anno dedicherà tre giornate all’attrattività dei territori italiani e all’eccellenza dei prodotti del nostro Paese, ricchezze strategiche in ottica di crescita e sviluppo sostenibile: il 23 e 24 novembre 2017, presso gli storici Studios di Cinecittà e il 25 novembre, presso la Fiera di Roma

OO M

Il Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media dell’Università di Roma “Tor Vergata”organizza Food, Wine & Co. – Food Innovation, VI Edizione, nei giorni 23-24-25 novembre 2017, in partnership con Istituto Luce - Cinecittà e con il patrocinio di Ferpi e Ansa.

Il tema approfondito in questa edizione sarà la Food innovation, dal settore agroalimentare, eno-gastronomico, al marketing e alla comunicazione innovativa. Tre intense giornate formative in cui cibo, vino, gastronomia e birra, daranno vita a dibattiti e stimolanti riflessioni sul settore industriale del food & beverage e dei suoi operatori. Un appuntamento per analizzare e comprendere, da un punto di vista manageriale, un mercato che dimostra un crescente potenziale innovativo e di sviluppo, se accompagnato da attente strategie comunicative e di marketing.

Sei originali Master Class – frequentabili anche singolarmente – si susseguiranno nel corso delle prime due giornate: Product Innovation; Sector Innovation, Marketing and Communication Innovation I e II; Media Innovation; Events and Festival Innovation.

Alle Masterclass si alterneranno show-cooking con chef stellati e la visita a “Cinecittà Si Mostra” (Studios e area museale). Diversi anche i momenti stimolanti con laboratori, presentazioni, dimostrazioni e degustazioni di cibi e bevande appositamente selezionati e presentati da esperti e responsabili di aziende partner o sponsor dell’evento.

Nella terza giornata di lavori, organizzata in collaborazione con Mercato Mediterraneo – Cibi, Culture, Mescolanze, progetto autonomo di Fiera di Roma dedicato alla filiera agro-alimentare e finalizzato a valorizzare il cibo, si approfondirà il ruolo dei mega eventi per lo sviluppo con un focus sulle grandi fiere nei paesi del Mediterraneo.
I partecipanti alle Master Class saranno candidati ad un contest operativo con in premio un viaggio e partecipazione alle Fiere in Europa nel 2018.
Una tre-giorni in cui gusto e innovazione si incontreranno per comprendere al meglio come si sta evolvendo il settore enogastronomico, approfondendo i sapori accompagnati da una comunicazione efficace.


Il concept è stato ideato da Simonetta Pattuglia, Professore Aggregato di Marketing, Comunicazione e Media, Direttore del Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media – Dip. Management e Diritto, Università di Roma Tor Vergata, Responsabile Scientifico e Organizzativo Food Wine & Co e da Paola Cambria, Giornalista e sommelier, Direttore di Comunicazione e Immagine.

LE DATE E I LUOHI

23-24 novembre, Studi di Cinecittà - Sala Fellini e “Il Caffè di Cinecittà” - Via Tuscolana, 1055 – 00173 Roma

25 novembre, Mercato Mediterraneo – Fiera di Roma - Via Portuense, 1645 Roma



PROGRAMMA COMPLETO

OO M - 06-11-2017 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Luigi Caricato
L'INCURSIONE

LUIGI CARICATO

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Riviera Garda Classico Chiaretto

Riviera Garda Classico Chiaretto

Non solo per l’olio, il Garda è altrettanto apprezzato anche per i suoi vini, il chiaretto in particolare fa la sua bella figura. Come per esempio quello prodotto da Il Roccolo, profumi fruttati e floreali, gusto fresco, fine e sapido

RICETTE OLIOCENTRICHE
Felafel con hummus ai tre oli

Felafel con hummus ai tre oli

Un piatto tipico della cucina libanese, egiziana, greca, siriana, turca e israeliana, che unisce i popoli e le tradizioni alimentari del Mediterraneo e del Medio Oriente, riproposto per l’autunno che verrà da Oleificio Zucchi. Cosa ha di speciale questa ricetta oliocentrica? Una perfetta combinazione tra olio di semi di sesamo, olio di semi di arachide e, immancabile, l’olio extra vergine di oliva

EXTRA MOENIA
A difesa del panel test. Si punta su ricerca e innovazione

A difesa del panel test. Si punta su ricerca e innovazione

In occasione del cinquantesimo Congresso della Società italiana per lo studio delle Sostanze Grasse a Bari, Assitol, l’associazione degli industriali ribadisce la propria fiducia e impegno a favore dei nuovi sistemi di analisi, allo scopo di rafforzare l’analisi sensoriale e garantire in tal modo il consumatore

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

L’olio secondo Vittorio Sgarbi

Nostra intervista al celebre critico d’arte e opinionista su una materia prima, l'olio extra vergine di oliva, tra le più significative e determinanti per una sana e corretta alimentazione. La produzione dell'olio è una operazione dell'uomo. Si tratta, in quanto tale di una operazione diretta della natura, ed essendo l'olio un elemento primario, è prova che Dio è uno solo

BIBLIOTECA OLEARIA
Evooleum 2019, la miglior guida del mondo

Evooleum 2019, la miglior guida del mondo

Anche se vi sono in commercio altre pubblicazioni analoghe in cui si segnalano i migliori extra vergini, nessuna finora ha raggiunto i medesimi livelli di qualità e stile. Primo valore con cui si contraddistingue: la trasparenza. Non meno importante è anche la grafica con cui è stata confezionata. Non poteva essere diversamente, con una guida che propone non una quantità smodata di oli, ma solo i migliori cento > Luigi Caricato