Giovedì 21 Marzo 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > inoltre

Rivista trimestrale OOF International Magazine, al via la campagna abbonamenti

Non siamo presenti solo on line. La casa editrice Olio Officina punta moltissimo su una pubblicazione cartacea in edizione bilingue italiano/inglese. Abbonarsi è la scelta giusta. Regalarla, una scelta saggia. Ecco ogni utile indicazione

OO M

Rivista trimestrale OOF International Magazine, al via la campagna abbonamenti

Una rivista da collezione, non solo da leggere, ma da conservare e tenere da parte come un oggetto prezioso. Finora sono stati pubblicati cinque numeri, oltre al numero zero di cui ancora disponiamo di alcune copie per i collezionisti che non vorranno perderlo.

È possibile effettuare l’abbonamento a 4 numeri della rivista al prezzo di 48 euro per l’Italia e di 70, 82 e 90 all’estero.

ABBONAMENTO A OOF INTERNATIONAL MAGAZINE

Ecco le indicazioni per chi voglia effettuare un bonifico:

Olio Officina Srl

Via Francesco Brioschi, 86

20141 Milano - Italia

Banca d’appoggio: Intesa San Paolo S.p.a.

IBAN:   IT63 S030 6909 5211 000 000 00873

SWIFT (BIC): BCITITMM

Diversamente, si può procedere tramite PayPal, direttamente sul sito della casa editrice.

L’abbonamento con pagamento tramite PayPal CLICCANDO QUI.

 

QUANTO COSTA ABBONARSI IN ITALIA

L'abbonamento a quattro numeri di OOF INTERNATIONAL MAGAZINE ha un costo, comprese le spese di spedizione, di euro 48,00 per l’Italia.

 

QUANTO COSTA ABBONARSI ALL’ESTERO

Per quanti intendano abbonarsi dall’estero, il costo per ricevere i quattro numeri di OOF INTERNATIONAL MAGAZINE, il prezzo cambia in ragione dei vari Paesi:

Zona 1 (Europa, Bacino del Mediterraneo) euro 70,00

Zona 2 (Altri paesi dell’Africa, Americhe, altri paesi dell’Asia) euro 82,00

Zona 3 (Oceania) euro 90,00

 

RACCOMANDAZIONE IMPORTANTE

Per essere sicuri di ricevere la rivista, ricordate sempre di inviare mail di conferma che attesti l’avvenuto pagamento all’indirizzo posta@olioofficina.eu, indicando  nominativo dell’abbonato e luogo di spedizione, compreso di CAP, codice di avviamento postale, unitamente ai dati fiscali (Partita IVA, Codice fiscale), in modo che possiate ricevere fattura di avvenuto pagamento.

Se intendete omaggiare amici e conoscenti, è per noi importante ricevere con esattezza indirizzo e nominativo della persona che beneficerà dell’abbonamento, nonché, obbligatoriamente, i vostri dati fiscali per consentirci di provvedere all’emissione di fattura.

 

I NUMERI ARRETRATI

I precedenti numeri di OOF INTERNATIONAL MAGAZINE sono disponibili fino a esaurimento delle copie.

Il costo di ciascun numero è di euro 12,00.

Per riceverli è richiesto un contributo spese di euro 5,00.

OOF 1, Estate 2017: Le Forme dell’Olio. Packaging, la rivoluzione silenziosa

OOF 2, Autunno 2017: Frantoio Robot. Spremiture di olive, spremiture di idee

OOF 3, Inverno 2018: Tutti i sensi per l’olio. Panel test, storia di un metodo

OOF 4, Primavera 2018: Il codice degli abbinamenti. Quando l’olio incontra il cibo

OOF 5, Estate 2018: Arte e scienza del blending. Extra vergini a misura di mercato

 

PER OGNI ULTERIORE INFORMAZIONE

Scrivete a posta@olioofficina.eu

 

OO M - 04-06-2018 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Il vino della settimana: Falanghina del Sannio 2017, di Mastrobernardino

Il vino della settimana: Falanghina del Sannio 2017, di Mastrobernardino

Da una cantina di riferimento della Campania, un vino non pienamente espresso a livello olfattivo, ma decisamente più convincente al gusto, per acidità e corpo, sapidità e rotondità > Enrico Rana

RICETTE OLIOCENTRICHE
Felafel con hummus ai tre oli

Felafel con hummus ai tre oli

Un piatto tipico della cucina libanese, egiziana, greca, siriana, turca e israeliana, che unisce i popoli e le tradizioni alimentari del Mediterraneo e del Medio Oriente, riproposto per l’autunno che verrà da Oleificio Zucchi. Cosa ha di speciale questa ricetta oliocentrica? Una perfetta combinazione tra olio di semi di sesamo, olio di semi di arachide e, immancabile, l’olio extra vergine di oliva

EXTRA MOENIA
Le colture no food?

Le colture no food?

L'altra via dell'agricoltura. Esiste ORA un network internazionale, denominato Panacea, nato per diffondere la conoscenza delle colture non alimentari tra gli agricoltori e favorire di conseguenza i principi della bioeconomia. C'è spazio per bioplastiche ottenute da scarti agricoli, lubrificanti, materiali da costruzione, prodotti farmaceutici, bioenergia, biocarburanti. Il tutto derivante da piante oleaginose (camelina, ricino), lignocellulosiche (canapa, canna comune), carboidrati (sorgo, barbabietola da zucchero) e tante altre colture > Marcello Ortenzi

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Le ricette evo. L'olio buono in cucina

OOF 2019. A Olio Officina Festival 2019 grande risalto all'olio extra vergine di oliva come ingrediente. La scelta di una buona materia prima e l'attenzione a utilizzare al meglio l'olio da olive va incentivata sin da subito. La formazione è un buon punto di partenza. Cinzia Boschiero intervista Cristina Santagata

BIBLIOTECA OLEARIA
L’assaggio delle olive da tavola

L’assaggio delle olive da tavola

Un libro che ci introduce alla degustazione delle olive da mensa, scritto da Roberto De Andreis, noto esperto di analisi sensoriale, fa parte del gruppo olive da tavola del Consiglio oleicolo internazionale. È inoltre presidente del Comitato Promotore Taggiasca Dop, nonché capo panel presso il Laboratorio chimico merceologico della Camera di Commercio Riviere di Liguria