Lunedì 25 Maggio 2020 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > inoltre

Tutti i convegni del Simei, con la nostra cartolina di invito per accedere in fiera

Un ricco programma di incontri, nell’ambito del Simei 2019. Non perdete la mostra dedicata al packaging e la design degli oli, Le Forme dell’Olio, e neppure, il 21 novembre, il convegno da noi organizzato

OO M

Tutti i convegni del Simei, con la nostra cartolina di invito per accedere in fiera

 

SCARICA L'INVITO OMAGGIO AL SIMEI

 

 

Il programma degli incontri

 

Martedì 19 novembre 

- Ore 10.30 Sala convegni pad. 15 - Inaugurazione ufficiale 28° SIMEI

- Ore 14.30 Winebar pad. 11 - Olivier Chadebost 
Architetture e cantine: temi e strumenti 



Mercoledì 20 novembre 

- Ore 10.00 Sala Convegni pad. 15 - Tofwerk
Vocus Cork Analyzer
Presentazione aziendale

- Ore 10.00 Sala Convegni pad. 9 - Università di Milano,  Disaa Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali
Tecniche non distruttive per la viticoltura e l'enologia: sfide e opportunità nell'ambito dell'industria 4.0

- Ore 10.30 Sala convegni pad. 15 - Unione Italiana Vini 
Bollicine e sostenibilità: la risposta di Franciacorta, Cava e Champagne

- Ore 10.30 Winebar pad. 11 - Spirits Valley 
Spirits Valley: la Silicon Valley dei distillati 
Oltre la metà della produzione mondiale di alcolici Super-Premium viene dalla valle del fiume Charente in Francia. Obiettivo del convegno è offrire una panoramica della più importante tradizione produttiva e cultura del “saper fare” legata all’eccellenza nell’industria dei distillati. 

- Ore 14.00 Sala convegni pad. 9 - Unione Italiana Vini
Ring Test Lab

- Ore 14.30 Sala convegni pad. 15 - Unione Italiana Vini 
Vino e legno: tavoli di lavoro 

- Ore 15.00 Sala convegni pad. 9 - Federlegno Assoimballaggi
Progetto di Revisione condivisa tra Laboratori di Analisi dei Metodi di controllo dei Tappi in Sughero (#ShareCheckCork)

- Ore 15.00 Winebar pad. 11 - Associazione Nazionale Le Donne del Vino 
Forum of the Women in wine worldwide 



Giovedì 21 novembre 

- Ore 10.00 Sala convegni pad. 15 - Associazione Nazionale Le Donne del Vino 
Donne del vino: opportunità e sfide 

- Ore 10.00 Sala convegni pad. 9  - Valoritalia
Vino sostenibile: opportunità per le aziende, valore per il mercato

- Ore 10.30 Winebar pad. 11 - Unione Italiana Vini 
Vino e legno: strategie di affinamento. Quale futuro? 

- Ore 13.30 Sala convegni pad. 15 - Maureen Downey
- La frode vinicola - Minacce al mercato del vino

- Ore 14.00 Winebar pad. 11 - Olivier Chadebost 
Il vino e i nuovi codici del lifestyle dall’etichetta al brand 

- Ore 14.00 Sala convegni pad. 15 - Olioofficina e Mercacei 
Il confronto Italia / Spagna sul packaging e il visual design degli oli da olive 

- Ore 14.00 Sala convegni pad. 9 - Unione Italiana Vini
Presentazione Enovitis in campo 2020

- Ore 15.00 Sala convegni pad. 9 - Unione Italiana Vini
ll Mal dell'Esca
Il progetto di Unione Italiana Vini si propone di valutare la presenza del complesso del mal dell’esca, attraverso la creazione di una rete di monitoraggio nelle principali regioni viticole italiane.  

- Ore 16.00 Winebar pad. 11 - Associazione Enoturismo in Sardegna
25° Edizione Premio Gallura


Venerdì 22 novembre

-Ore 10.00 Sala convegni pad. 9 - Università di Milano,  Disaa Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali
A che punto è la viticoltura di precisione?

- Ore 10.30 Winebar pad. 11 - Vinidea
Enoforum, Innovazione ed Eccellenza

- Ore 10.30 Sala convegni pad. 15 - Assoenologi
Ripartiamo dalle radici: origine, caratteristiche e interesse nel miglioramento genetico dei portinnesti 

- Ore 11.30 Sala convegni pad. 15 - Assoenologi
Approcci innovativi e sostenibili per la prevenzione dei difetti fotoindotti nei vini bianchi e spumante (Enofotoshield)

- Ore 13.30 Sala convegni pad. 15 - Marmoinox
ll marchio CE è un'illusione
Presentazione aziendale

 

OO M - 12-11-2019 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Il Casa Coricelli 100% italiano

Il Casa Coricelli 100% italiano

Il punto di forza e di novità è nella tracciabilità certificata, ben evidenziata in etichetta. Il numero di lotto rimanda a una materia prima pugliese, e in particolare proveniente dalle province di Taranto e Brindisi. Sapidità, armonia, morbidezza, una nota dolce persistente al primo impatto, il gusto che ricorda il carciofo > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Ricetta d’autore: Budino di pane al cioccolato con zuppa di fragole, menta e olio extra vergine di oliva

Ricetta d’autore: Budino di pane al cioccolato con zuppa di fragole, menta e olio extra vergine di oliva

Marisa Iocco, chef e patron di Spiga Ristorante a Boston, ci propone un dolce tipicamente americano, molto popolare e ormai ritenuto così familiare da non poterlo togliere dal menu, per quanto è richiesto. Lo stesso dolce è stato proposto in occasione del progetto di comunicazione e formazione che si è tenuto a fine 2019 a Boston, Providence e New York, organizzato dai consorzi di qualità degli oli extra vergini di oliva Ceq Italia e, per la Spagna, da QvExtra! con il supporto dell’Unione europea

EXTRA MOENIA
Ecco il miglior Aceto Balsamico di Modena Igp

Ecco il miglior Aceto Balsamico di Modena Igp

L’organizzazione tedesca Stiftung Warentest, nota per la propria indipendenza e imparzialità, ha reso noto, attraverso le pagine della sua rivista Test, i risultati di una serie di analisi effettuate su ben 19 aceti balsamici di Modena. A guadagnare il più alto gradino sul podio è stato l’Igp “5 Grappoli invecchiato” dell’Acetaia Giuseppe Cremonini di Spilamberto

GIRO WEB
Una piattaforma per cercare manodopera nei campi

Una piattaforma per cercare manodopera nei campi

Si chiama “Lavora con agricoltori italiani” ed è una iniziativa di Cia-Agricoltori Italiani. Si tratta, per l'esattezza, di un portale di intermediazione per mettere in contatto lavoratori e aziende agricole. Ora però si attendono misure concrete da parte delle Istituzioni, la mancanza di manodopera desta non poche preoccupazioni

OO VIDEO

Il sottocosto dell’olio extra vergine di oliva

È un approccio commerciale decisamente sbagliato, perché non attribuisce il reale valore a un olio che vanta invece grandi meriti nutrizionali, salutistici e perfino edonistici. Ne abbiamo parlato con Andrea Carrassi, direttore generale di Assitol, organizzazione da tempo impegnata a contrastare pratiche commerciali che sviliscono un prodotto di alto valore

BIBLIOTECA OLEARIA
Tutto sull’olio. Una guida essenziale

Tutto sull’olio. Una guida essenziale

Non tutti gli italiani conoscono l'olio extra vergine di oliva. Lo consumano, certo, ma ne ignorano la natura e il valore. Lo si vede da come acquistano l’olio al supermercato, scegliendo sempre quello in offerta al prezzo più stracciato. Ecco allora un utile strumento per acquisire le giuste conoscenze e imparare a impiegare al meglio tutti gli extra vergini > Silvia Ruggieri