Lunedì 25 Giugno 2018 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > inoltre

Vitae, la guida ai vini italiani di Ais diventa App

Sbarca negli store virtuali iOS e Android la nuova App dedicata ai vini italiani, emanazione digitale del volume realizzato dall'Associazione Italiana Sommelier per i suoi soci e il grande pubblico degli appassionati

OO M

Vitae, la guida ai vini italiani di Ais diventa App

Nota stampa di Elisa Braccia e Paolo Angelini. Cercare un vino, un produttore, i vitigni o le denominazioni di una regione non è mai stato così semplice. Dal proprio smartphone, in pochi click si accede al database dei circa diecimila vini recensiti dai degustatori Ais; utilizzando le diverse chiavi di ricerca si possono inoltre applicare filtri (anche multipli) per circoscrivere i risultati secondo la denominazione, la regione di appartenenza, il colore, la tipologia, le uve, la valutazione Ais. Più semplicemente, digitando il nome di un vino o anche solo parte di esso, saranno visualizzate tutte le etichette presenti comprendenti quel nome. Si tratta di un’applicazione “nativa”, progettata per ottenere le migliori prestazioni anche sui cellulari non di ultimissima generazione, spesso in difficoltà con le app più innovative; il suo pregio è dato dalla possibilità di utilizzare lo strumento anche in modalità offline, evenienza tutt'altro che improbabile all'interno di cantine, ristoranti o magari tra i filari di una vigna in un’area con il segnale debole o assente.

Altro plus apprezzabile è il sistema di geolocalizzazione di tutti i produttori recensiti, che permette di visualizzare attraverso una finestra di Google Maps la posizione delle cantine circostanti, di contattarle direttamente per telefono, inviare una mail, accedere alle informazioni sui vini prodotti o addirittura attivare il navigatore per raggiungerle. Una funzione molto utile data l’ubicazione delle aziende vitivinicole spesso in luoghi lontani dalle strade principali.

Ciascun utente può selezionare e salvare una top-list, una cantina virtuale con le etichette preferite per una consultazione immediata o frequente, oppure accedere alle descrizioni organolettiche dei vini e all'abbinamento gastronomico, esattamente come riportato nel volume cartaceo.

"Se la Guida dei Vini Vitae rappresenta l'impegno editoriale, culturale e didattico dell'Associazione Italiana Sommelier – commenta il Presidente nazionale dell’Ais Antonello Maietta – volto alla promozione, alla conoscenza, alla consapevolezza e alla sostenibilità del consumo dei vini e dei prodotti della nostra tradizione gastronomica, la realizzazione della App Vitae simboleggia il suo naturale completamento. Uno strumento semplice, versatile e di facile fruizione, che dilata enormemente le possibilità di consultazione della Guida, permettendone altresì un aggiornamento in divenire".

Vitae è disponibile nelle versioni iOS e Android al costo di €7,99, che diventano 4,99 per i soci Ais, e comprende tutti i contenuti presenti nella Guida cartacea 2016. Dal prossimo anno saranno possibili gli aggiornamenti con i contenuti delle guide degli anni successivi.

L'App Vitae con le sue funzionalità e la sua praticità d'utilizzo si inserisce a buon titolo tra gli strumenti più efficienti e completi in tema enoico disponibili in rete, come confermano i primi dati sui download, superiori a ogni più ottimistica previsione.

 

OO M - 07-02-2016 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Non solo biologico, anche biodinamico

Non solo biologico, anche biodinamico

È l’extra vergine del Podere Forte, un Dop Terra di Siena che poggia sugli elementi cardine del germoplasma olivicolo toscano, ovvero la triade varietale Frantoio, Moraiolo, Leccino, unitamente a una parte di Olivastra Seggianese. Un olio a tutto tondo, versatile, dal fruttato medio > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Corzetti o croxetti?

Corzetti o croxetti?

Valgono entrambi i nomi. Si tratta di una pasta tipica della cucina ligure, composta da acqua, farina di grano e sale. Si abbina benissimo alla cipolla egiziana ligure cruda, come pure a una crema di peperoni e al tartufo nero della Val Bormida. Immancabile l'olio extra vergine di oliva Taggiasca in purezza > Marco Damele

EXTRA MOENIA
Il settore del tabacco? All’avanguardia nei programmi di responsabilità sociale

Il settore del tabacco? All’avanguardia nei programmi di responsabilità sociale

Un incontro a Città di Castello tra gli operatori di filiera per discutere di qualità del prodotto e sicurezza dei lavoratori. Si è anche parlato di un compenso economico congruo per i produttori, non inferiore a 0,12-0,15 euro al chilogrammo, a fronte di un impegno sulla qualità > Marcello Ortenzi

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

La cultura dell’olio attraverso gli chef

Il mondo della ristorazione oggi è molto vivace, dinamico e attento. A sostenerlo, in una intervista rilasciata nell’ambito della prima edizione del Forum Olio & Ristorazione (a Milano, il 28 maggio 2018), è stata Maria Francesca Di Martino. Preziose le sue considerazioni, molto utili al fine di capire come procedere con un corretto impiego degli oli extra vergini di oliva in cucina. Ed ecco allora, dalla Puglia, gli oli a marchio “Schinosa”: gli extra vergini da olive Coratina, più complessi e non adatti a tutti gli utilizzi, e quelli ottenuti invece dalla cultivar Peranzana, molto più morbidi e facili da abbinare

BIBLIOTECA OLEARIA
OOF International Magazine numero 4

OOF International Magazine numero 4

Una monografia interamente dedicata agli abbinamenti olio/cibo. Ogni numero un tema specifico. È la rivista trimestrale cartacea di Olio Officina, in edizione bilingue italiano/inglese