Venerdì 25 Maggio 2018 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > lex

Fruttato, amaro, piccante

Il termine “robusto”? Deve essere sostituito con “intenso”. Il termine ”delicato”? Deve essere sostituito con “leggero”. Cosa possiamo scrivere in etichetta? Ecco le modifiche alla disciplina sulla terminologia facoltativa ai fini dell’etichettatura relativa alla diciture soggette alla certificazione delle prove organolettiche

OO M

Fruttato, amaro, piccante

L'etichettatura degli oli da olive non è facile. Sono tante le continue modifiche che vengono apportate. È materia cangiante, quindi occorre prestare grande attenzione per non sbagliare. Nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 339/216 è stata pubblicata infatti la rettifica del regolamento di esecuzione (UE) 2016/ 1227 della Commissione, del 27 luglio 2016, la quale modifica il regolamento (CEE) n. 2568/ 91 relativo alle caratteristiche degli oli d'oliva e degli oli di sansa d'oliva nonché ai metodi a essi attinenti - (Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 202 del 28 luglio 2016)

 

RETTIFICHE

Rettifica del regolamento di esecuzione (UE) 2016/1227 della Commissione, del 27 luglio 2016, che modifica il regolamento (CEE) n. 2568/91 relativo alle caratteristiche degli oli d'oliva e degli oli di sansa d'oliva nonché ai metodi a essi attinenti

(Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 202 del 28 luglio 2016)

Pagina 11, allegato II che modifica l'allegato XII del regolamento (CEE) n. 2568/91, punto 1), punto 3.3, secondo capoverso, primo trattino:

anziché: «robusto, quando la mediana dell'attributo è superiore a 6;» leggasi: «intenso, quando la mediana dell'attributo è superiore a 6;».

Pagina 11, allegato II che modifica l'allegato XII del regolamento (CEE) n. 2568/91, punto 1), punto 3.3, secondo capoverso, terzo trattino:

anziché: «delicato, quando la mediana dell'attributo è inferiore a 3.» leggasi: «leggero, quando la mediana dell'attributo è inferiore a 3.»

Pagina 11, allegato II che modifica l'allegato XII del regolamento (CEE) n. 2568/91, punto 1), punto 3.3, elenco, prima colonna, quinta riga:

anziché: «Fruttato delicato» leggasi: «Fruttato leggero».

Pagina 11, allegato II che modifica l'allegato XII del regolamento (CEE) n. 2568/91, punto 1), punto 3.3, elenco, prima colonna, settima riga:

anziché: «Fruttato robusto» leggasi: «Fruttato intenso».

Pagina 11, allegato II che modifica l'allegato XII del regolamento (CEE) n. 2568/91, punto 1), punto 3.3, elenco, prima colonna, ottava riga:

anziché: «Fruttato maturo delicato» leggasi: «Fruttato maturo leggero».

Pagina 12, allegato II che modifica l'allegato XII del regolamento (CEE) n. 2568/91, punto 1), punto 3.3, elenco, prima colonna, seconda riga:

anziché: «Fruttato maturo robusto» leggasi: «Fruttato maturo intenso».

Pagina 12, allegato II che modifica l'allegato XII del regolamento (CEE) n. 2568/91, punto 1), punto 3.3, elenco, prima colonna, terza riga:

anziché: «Fruttato verde delicato» leggasi: «Fruttato verde leggero».

14.12.2016 Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 339/13

Pagina 12, allegato II che modifica l'allegato XII del regolamento (CEE) n. 2568/91, punto 1), punto 3.3, elenco, prima colonna, quinta riga:

anziché: «Fruttato verde robusto» leggasi: «Fruttato verde intenso».

Pagina 12, allegato II che modifica l'allegato XII del regolamento (CEE) n. 2568/91, punto 1), punto 3.3, elenco, prima colonna, sesta riga:

anziché: «Amaro delicato» leggasi: «Amaro leggero».

Pagina 12, allegato II che modifica l'allegato XII del regolamento (CEE) n. 2568/91, punto 1), punto 3.3, elenco, prima colonna, ottava riga:

anziché: «Amaro robusto» leggasi: «Amaro intenso».

Pagina 12, allegato II che modifica l'allegato XII del regolamento (CEE) n. 2568/91, punto 1), punto 3.3, elenco, prima colonna, nona riga:

anziché: «Piccante delicato» leggasi: «Piccante leggero».

Pagina 12, allegato II che modifica l'allegato XII del regolamento (CEE) n. 2568/91, punto 1), punto 3.3, elenco, prima colonna, undicesima riga:

anziché: «Piccante robusto» leggasi: «Piccante intenso».

 

 

La foto di apertura è di Olio Officina

OO M - 28-02-2017 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Non solo biologico, anche biodinamico

Non solo biologico, anche biodinamico

È l’extra vergine del Podere Forte, un Dop Terra di Siena che poggia sugli elementi cardine del germoplasma olivicolo toscano, ovvero la triade varietale Frantoio, Moraiolo, Leccino, unitamente a una parte di Olivastra Seggianese. Un olio a tutto tondo, versatile, dal fruttato medio > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Corzetti o croxetti?

Corzetti o croxetti?

Valgono entrambi i nomi. Si tratta di una pasta tipica della cucina ligure, composta da acqua, farina di grano e sale. Si abbina benissimo alla cipolla egiziana ligure cruda, come pure a una crema di peperoni e al tartufo nero della Val Bormida. Immancabile l'olio extra vergine di oliva Taggiasca in purezza > Marco Damele

EXTRA MOENIA
I monocutivar del Frantoio del Poggiolo Monini

I monocutivar del Frantoio del Poggiolo Monini

Nuovi prodotti. Frantoio, Nocellara e Coratina. Sono in tutto tre oli extra vergini di oliva. Tutti e tre 100% biologici e 100% italiani, ciascuno dei quali espressione di una singola varietà di olivo. Una iniziativa che si inserisce in un progetto che va alle radici della cultura dell’EVO, legando gusto e territorio 

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Nutrirsi bene è un'arte

The art of healthy eating. Una storia vera e di grandi emozioni, che evoca la grande tradizione olivicola e olearia della Puglia, la paziente cura del territorio e il forte legame con il prezioso succo di olive. Così, in un fascinoso spot in lingua inglese, Masserie di Sant’Eramo presenta il proprio mondo e il frutto del proprio lavoro: l’olio extra vergine di oliva

BIBLIOTECA OLEARIA
OOF International Magazine numero 4

OOF International Magazine numero 4

Una monografia interamente dedicata agli abbinamenti olio/cibo. Ogni numero un tema specifico. È la rivista trimestrale cartacea di Olio Officina, in edizione bilingue italiano/inglese