25 Settembre 2016 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > olivo

La Xylella avanza

Un panorama da apocalisse. In un documento fotografico, il vero quadro della realtà, frutto in un sopralluogo effettuato il 3 febbraio nelle campagne di Surbo, in provincia di Lecce. Alla solita domanda “Dotto’, novità?”, la solita risposta “Speriamo presto”. Nonostante insulti, minacce, violenti attacchi e autorevoli intimidazioni, si continua a studiare il fenomeno

Pierfederico La Notte

La Xylella avanza

Sveglia alle cinque, partenza per Surbo, destinazione quattro oliveti: rispettivamente, uno diserbato, uno arato, uno in biologico, ed uno praticamente allo stato naturale. Ahimè, tutti nelle stesse condizioni.

Non venivo da un paio d’anni negli oliveti di questa zona, a quasi 50 km dall’epicentro di Gallipoli. La situazione è praticamente analoga, un panorama da apocalisse.

Nonostante insulti, minacce, discredito, violenti attacchi vendicativi e autorevoli intimidazioni, si continua a studiare il fenomeno xylella e la sua epidemiologia per cercare un rimedio. Mi chiedo chi diavolo ce lo faccia fare.

Incontro un ex imprenditore agricolo (con 15 ettari di oliveti) oggi operaio a giornata, intento con la moglie a tagliare legna da portar via. Gli stringo la mano, fredda e nodosa come i tronchi secchi eliminati dalle piante in agonia. Alla solita domanda “Dotto’, novità?”, la solita risposta “Speriamo presto”.
Sono comunque entrambi sorridenti, io proprio non ci riesco, mi viene da piangere.

Finiti i rilievi, nel triste viaggio di ritorno in macchina trovo la risposta: devo continuare a fare il mio lavoro, dare il mio piccolo contributo anche contro l’ignoranza e l’incoscienza di molti, anche in un Paese che “odia la scienza”, per amor di verità, per l’olivo e la mia amata terra.

Reportage fotografico di Pierfederico La Notte

 

 

 

Pierfederico La Notte - 05-02-2016 - Tutti i diritti riservati

COMMENTI

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.
Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Pierfederico La Notte

E’ ricercatore presso l’Istituto per la protezione sostenibile delle piante del Consiglio nazionale delle ricerche, unità di Bari.

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
La bevanda all'aceto del dottor Chappius Bragg

La bevanda all'aceto del dottor Chappius Bragg

Ha nome Apple Cider Vinegar All Natural Drink.  Finalmente siamo riusciti a trovarla nel basement del celebre department store di William Filene, oggi trasformato in un bel supermercato Roche Bros, nell’area Downtown Crossing di Boston > Daniele Tirelli

RICETTE OLIOCENTRICHE
Aragosta all'algherese, con l'olio amato da Carlo V

Aragosta all'algherese, con l'olio amato da Carlo V

Come presentano il proprio extra vergine le aziende che lo producono? Abbiamo curiosato questa volta nel sito di San Giuliano, la prestigiosa azienda olearia sarda della famiglia Manca, dove si riserva una grande attenzione alle materie prime dell'isola. "Assaggiate e sentitevi un re!", si legge a conclusione dei suggerimenrti forniti per l'esecuzione della ricetta

EXTRA MOENIA
I Lou Palanca non si fermano mai

I Lou Palanca non si fermano mai

A chi non è mai capitato di dire il classico “Te lo avevo detto!”, per indicare una previsione poi avveratasi. E noi, con un pizzico di orgoglio, avevamo previsto che il libro Ti ho vista che ridevi avrebbe fatto parlare di sé > Ilaria Santomanco

GIRO WEB
I racconti di Chiara Coricelli rendono più moderna la comunicazione sull’olio

I racconti di Chiara Coricelli rendono più moderna la comunicazione sull’olio

Ha riscontrato un grande successo la webserie di cui è testimonial, in veste di mamma, moglie e imprenditrice, la stessa titolare della nota azienda olearia umbra. Se vogliamo collocarla sulla quantità di visualizzazioni, ne ha ottenute oltre 100 mila, ma anche sul fronte dell’efficacia qualitativa spicca per originalità e inventiva > Maria Carla Squeo

OO VIDEO

L'olio delle donne

Innovazione di prodotto, l'olio extra vergine di oliva da condimento a alimento nutraceutico. La produttrice marchigiana Francesca Petrini presenta i suoi oli e in particolare si sofferma sul Petrini Plus un olio arricchito con vitamine D3 K1 B6. Ecco quanto ebbe a dichiarare nell' ambito di Olio Officina Festival, evento che si svolse  a Milano nei giorni 27, 28 e 29 Gennaio 2012

BIBLIOTECA OLEARIA
Racconti a macchia d’olio

Racconti a macchia d’olio

E’ stata pubblicata fresca di stampa un’antologia di piccole storie quotidiane di cui sono autori gli stessi protagonisti della filiera. Le micro narrazioni fanno parte di un contest letterario organizzato dall’Università di Bari "Aldo Moro" e si sono concretizzate in un volume a cura di Maria Lisa Clodoveo e Maria Antonietta Colonna