Sabato 16 Novembre 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

società > cultura

È Oliocentrico numero 4

Il numero di settembre è sfogliabile dagli inizi del mese, un numero ricco di tante recensioni, con un’attenzione agli extra vergini di Asolo (Veneto), Monteciccardo (Marche), Zambrattia (Istria croata), Santa Margherita Ligure, Tortoreto (Abruzzo), Nesente Valantena (Veneto), Castglione d’Orcia (Toscana), Priego de Cordoba (Spagna), Andria (Puglia), Imperia (Liguria), Cavaion Veronese (Veneto) e Bitonto (Puglia) e molte altre interessanti sorprese

OO M

È Oliocentrico numero 4

Puntuale ogni mese a partire da giugno, le edizioni Olio Officina hanno ora un mensile interamente dedicato agli assaggi di olio. Il numero 4 di Oliocentrico è stato pubblicato il 4 settembre ed è ogni volta una bella sorpresa scoprire la copertina realizzata dal creative director Antonio Mele, autore anche del progetto grafico.

Sfogliando l’indice si scopre l’apertura del direttore Luigi Caricato, con un editoriale che guarda all’evento di Castel San Pietro Terme in provincia di Bologna: Olio Officina Anteprima.

Quindi a seguire la rubrica centrale della rivista, denominata Saggi Assaggi, oltre a un’altra interessante rubrica - Lo produco, lo racconto. L’olio con nome e cognome: Dop Garda – firmata questo mese da Laura Turri, produttrice in proprio e presidente del Consorzio dell’olio Dop Garda.

Altrettanto familiare ormai la rubrica Ritratto di oleofili, che questa volta ha come protagonisti Domenico Pasquale Manca, padre e figlio, titolari in Sardegna, ad Alghero, della Domenico Manca Spa, nota con il marchio Olio San Giuliano.

Spazio anche alla rubrica Le Forme dell’Olio, in questo numero dedicata agli Orci Pop Art di Frantoio Muraglia, di Andria.

Poi è la volta della rubrica Altre storie, dove sono state recensite le Olive Baresane di Agridè. Mentre, nella rubrica Il libro del mese, Lorenzo Cerretani ha recensito il libro di Rosalia Cavalieri, I sensi e la lingua dell’olio, edito da Olio Officina.

Si entra dunque nella sezione DOOF (Food back to front) con il Ristorante oliocentrico, dove questo mese si recensisce “il Carapelli”, un temporrary restaurant. Collegata all’esperienza Carapelli è anche la Ricetta oliocentrica, a firma dello chef Filippo Saporito.

Hanno firmato il numero 4 di Oliocentrico: Francesco Bruzzo, Francesco Caricato, Luigi Caricato, Renzo Ceccacci, Lorenzo Cerretani, Alessia Cipolla, Enrico Rana, Silvia Ruggieri,Ilaria Santomanco, Filippo Saporito, Maria Carla Squeo e Laura Turri.

Le aziende recensite in Oliocentrico 4: Agridè, Agrofin, Azienda Agricola Agostino Tortora, Fratelli Turri, Giovanni Salvagno Frantoio per Olive, I fratelli Botter, Il Conventino, Monaco, Knolive Oils, Muraglia Antico Frantoio, Olio Officina, Podere Forte, Santa Barbara.

 

 

 

 

OO M - 10-09-2019 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Conoscete l'olio Dop Provence?

Conoscete l'olio Dop Provence?

Sul mensile Oliocentrico di ottobre abbiamo ospitato la recensione di un olio francese, del Moulin à huile d’olive «Bastide du Laval», operativo a Cadenet, ottenuto a partire da olive Aglandau, Salonenque, Cayon, Bouteillan e Picholine. Sul numero 5 della rivista si può leggere la versione in lingua francese, qui quella in lingua italiana > Cécile Le Galliard

RICETTE OLIOCENTRICHE
“Ho fatto un pasticcio”, con olio Zucchi “Sostenibile” 100% italiano

“Ho fatto un pasticcio”, con olio Zucchi “Sostenibile” 100% italiano

Avete mai sentito parlare di "ricette oliocentriche"? Si parte dalla materia prima olio e a partire da questa si scelgono gli altri ingredienti per giungere alla costruzione di una ricetta. Ecco allora una pratica dimostrazione con la chef Sara Latagliata. La ricetta è stata realizzata per il numero 9 di OOF International Magazine

EXTRA MOENIA
Nel nome dell’amore

Nel nome dell’amore

A Taranto, presso la Libreria Mondadori, la prima presentazione in anteprima del volume Tu sei per me come questa luna piena, edito da Olio Officina. Il libro segna l’esordio da poeta di Bernardo Campagna. Gli elementi della natura - mare, onda, spiaggia, sabbia, vento, cielo, sole, luna - sono il teatro fisico delle emozioni

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Diminuisce il consumo degli oli da olive

Se da un lato si riduce la quantità d’olio utilizzata nel consumo domestico, dall’altra cresce la quantità di olio prodotto nel mondo. Questo accade nei Paesi tradizionali – Grecia, Italia, Spagna - dove storicamente si è sempre utilizzato l’olio ricavato dalle olive. L’analisi della tecnologa alimentare Daniela Capogna, intervistata nell’ambito della seconda edizione del Forum Olio & Ristorazione

BIBLIOTECA OLEARIA
Disponibile la nuova guida “Evooleum 2020”

Disponibile la nuova guida “Evooleum 2020”

Il gruppo editoriale Mercacei ha reso pubblica la nuova guida della quarta edizione dell'Evooleum World's Top100 Extravergine Olive Oils, in cui sono presentati i migliori 100 oli extra vergine d’oliva ottenuti in base ai risultati nell'ambito dell'Evooleum Awards. In questa guida deluxe, prologo del celebre chef Andoni Adúriz (Mugaritz), il lettore si può imbattere nelle ricette mediterranee dello chef 2 stelle Michelin Paco Roncero, negli articoli sugli usi culinari dell'olio extravergine di oliva, le destinazioni più alla moda, le ultime tendenze nel mondo del packaging e degli abbinamenti e tanto altro ancora