Martedì 11 Dicembre 2018 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

società > cultura

Tutti i sensi per l’olio

È interamente dedicato al tema dell’analisi sensoriale il terzo numero di OOF International Magazine. All’interno una accurata indagine sul panel test, con la testimonianza di nove super esperti che collaborano con il Consiglio oleicolo internazionale. L’assaggio degli oli lo si è sempre fatto, ma tutto è cambiato, anche nella nostra testa, da quando è stato ufficialmente introdotto tale metodo. Tuttavia, così come accade per ogni novità, vi è l'esigenza di apportare continue revisioni per fronteggiare problemi di applicazione e garantire nel contempo obiettività di giudizio, ripetibilità e riproducibilità del metodo

OO M

Tutti i sensi per l’olio

È un numero da collezione, come i precedenti. Il terzo numero di OOF International Magazine è interamente dedicato all’analisi sensoriale degli oli da olive e al panel test di assaggio degli oli.

Vi ai trovano, tra gli altri, gli interventi di Luigi Caricato (Essere assaggiatori d’olio. Intervista a Lanfranco Conte; Interviste sull’analisi sensoriale e sul panel test a nove super esperti mondiali; Come scegliete la bottiglia più adatta), Luigi Odello (L’analisi sensoriale è per molti, ma non per tutti), Andrea Giomo (L’assaggio, storia di un metodo), Lorenzo Cerretani (Quando assaggiare un olio; Quando il panel entra in crisi; Le classifiche dei migliori articoli sull’analisi sensoriale), Mauro Amelio (L’assaggio di un olio non è un’arte), Giuseppe Di Lecce (Gli errori dei panelisti), Giacomo Costagli (Homo sensorialis); Daniela Marcheschi (Il lessico oleario: assaggiatore, assaggio, sensoriale), Antonello Maietta (I sommelier per l’olio), Nanni Delbecchi (Che lavoro fa tuo padre? L’agente oleario), Maria Carla Squeo (Le Forme dell’Olio 2018), Mauro Olivieri (Oliena, l’esaltatore). E tanto, tanto altro ancora.

OOF International Magazine è una pubblicazione trimestrale bilingue, italiano/inglese, diretta da Luigi Caricato ed edita da Olio Officina. Tutti i sensi per l’olio. All senses for oil. Panel Test. Storia di un metodo. Panel test. History of a method, sono i richiami riportati in copertina. L’illustrazione è di Nebula.

Il numero 3, Inverno 2018, è disponibile nelle librerie dalla prossima settimana ed è distribuito anche direttamente per posta a chi si abbona. Per informazioni scrivere a posta@olioofficina.eu.
Dal numero 2, OOF International Magazine è distribuito anche in alcune centinaia di edicole, in via sperimentale.

Il formato della rivista, in brossura, è 21,00 x 27,50 cm, e questa volta le pagine non sono più 112 come per i precedenti numeri ma 120. Il costo di una singola copia è di euro 12,00. La progettazione grafica è di Cristina Menotti e Fabio Berrettini.

Nelle prossime settimane altri aggiornamenti. Non mancate di abbonarvi e sostenere un progetto editoriale innovativo e di alta qualità (QUI).

 

OO M - 13-02-2018 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Riviera Garda Classico Chiaretto

Riviera Garda Classico Chiaretto

Non solo per l’olio, il Garda è altrettanto apprezzato anche per i suoi vini, il chiaretto in particolare fa la sua bella figura. Come per esempio quello prodotto da Il Roccolo, profumi fruttati e floreali, gusto fresco, fine e sapido

RICETTE OLIOCENTRICHE
Felafel con hummus ai tre oli

Felafel con hummus ai tre oli

Un piatto tipico della cucina libanese, egiziana, greca, siriana, turca e israeliana, che unisce i popoli e le tradizioni alimentari del Mediterraneo e del Medio Oriente, riproposto per l’autunno che verrà da Oleificio Zucchi. Cosa ha di speciale questa ricetta oliocentrica? Una perfetta combinazione tra olio di semi di sesamo, olio di semi di arachide e, immancabile, l’olio extra vergine di oliva

EXTRA MOENIA

"Pane e olio" sbarca nella Food Valley

La merenda della tradizione al centro di uno “street event” a Collecchio, luogo simbolo del distretto agroalimentare di Parma. A organizzarlo il Gruppo Panificatori Artigiani di Parma con Assitol e Aibi, l’Associazione italiana Bakery Ingredients. Erano presenti Paolo Bianchi, sindaco di Collecchio, ed Elena Levati, assessore alle Attività produttive

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Il racconto di Olio Officina Festival 2018

A Milano, dall'1 al 3 febbraio 2018, con tema portante "Io sono un albero". Le emozioni attraverso le immagini di una tre giorni interamente dedicata all'olio da olive e ai condimenti

BIBLIOTECA OLEARIA
L’olivo nell'area mediterranea

L’olivo nell'area mediterranea

Olive Tree in the Mediterranean Area. A Mirror of the Tradition and the Biotechnological Innovation. La tradizione, l'innovazione biotecnologica. È su questi piani che si delinea il volume di cui è autrice principale, e curatrice, Anarita Leva. È un libro che si prospetta davvero interessante per l'industria vivaistica, nonché per quella agrobiotecnologica e cosmetica, oltre che a tutti coloro che sono sempre più legati alla crescente domanda di prodotti naturali e al richiamo dei polifenoli intesi come antiossidanti e stabilizzanti naturali degli alimenti