Venerdì 24 Marzo 2017 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

società > incursioni

Energia! Olio in movimento

Luigi Caricato

L’appuntamento con la sesta edizione di Olio Officina Festival ha luogo, come sempre, nelle sale e nel chiostro di Palazzo delle Stelline, a Milano, da giovedì 2 a sabato 4 febbraio 2017. 

Il tema portante, “Energia! Olio in movimento”, prende le mosse dalla parola energia, intesa come forza, vigore, capacità di dare una svolta, andando oltre la fin troppo abusata affermazione “quieto come l’olio”.

Energia è parola che evoca potenza fisica (dal tardo latino energīa, in greco enérgheia), composta da energhḗs, che sta per “attivo, efficace”, e da érgon, “opera”.

L’energia, per sua intima natura, è sempre associata al movimento, ma è da intendersi anche come forza di carattere e come intenzione, voglia di cambiare. Energia, dunque, non solo in senso letterale, ma anche sul piano metaforico quale atto di fermezza e capacità di essere incisivi senza mai demordere.

L’olio, in tutto ciò, oltre a essere alimento e condimento, è anche, e soprattutto, energia, in quanto fonte di calorie in grado di imprimere una spinta propulsiva e dinamica all’organismo.
Assumendo l’olio – per via interna, come alimento, o per via epidermica, sotto forma di unguento che nutre la pelle – si guadagna in prestanza fisica, forza, efficienza. Non è un caso che nella dieta degli sportivi il ricorso all’olio da olive sia essenziale, in quanto alimento nutraceutico e functional food.

Per il suo alto contenuto calorico, l’olio si traduce in forza di muscoli e nervi, in vigore fisico ed efficienza psicofisica. Allo stesso modo, diventa materia preziosa nell’ambito di una dieta pensata per i bambini. Da corpo vegetale solido che si tramuta in corpo vegetale liquido, l’olio ricavato dalle olive è per tutti il “carburante” che garantisce uno stato di benessere fisico, come pure spirituale.

È l’alimento determinante non solo per chi deve possedere prestanza fisica, ma anche per chi desidera che la forza fisica non venga mai meno: diventa per questo il giusto e necessario “propellente” nella dieta di chi non è più giovane; ha anche il vantaggio di restituire l’appetito a chi l’ha perso, conferendo maggiore palatabilità ai cibi.

“Energia! Olio movimento” è il punto fermo della sesta edizione di Olio Officina Festival: potenza fisica, vigore e, ancora, impulso ad agire con fermezza e determinazione, per dare uno scossone a un comparto produttivo che appare fin troppo statico.

Energia, inoltre, guardando al passato, per rievocare l’impiego non solo alimentare dell’olio. Grandi quantitativi erano infatti destinati alla necessità di illuminare gli ambienti e, attraverso l’impiego in liturgia, a illuminare le anime, quale simbolo di benedizione e prosperità, concedendo pure forza e guarigione dalle invisibili ferite dell’anima.

Buon Olio Officina Festival a tutti.

Luigi Caricato - 31-01-2017 - Tutti i diritti riservati

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Una “Meraviglia” d’olio

Una “Meraviglia” d’olio

Qualcuno ha avuto modo di conoscere l’artista delle maschere, Lory Masks Musizza? Non è soltanto nota per le sue creazioni che vanno a ruba, di cui ne fanno incetta anche i registi di film famosissimi. Lory, un’istriana croata, è anche una produttrice di oli d’eccellenza > Luigi Caricato

RICETTE OLIOCENTRICHE
Zuppa di cipolla… egiziana ligure

Zuppa di cipolla… egiziana ligure

Ormai è una tappa fissa. Questo bulbo sta diventando un must. Basta poco per gioire dei sapori semplici. Sono sufficienti gli ingredienti essenziali, facili da reperire > Marco Damele

EXTRA MOENIA
Appunti sull'olio di oliva

Appunti sull'olio di oliva

Una iniziativa lodevole dell'azienda olearia Nicola Pantaleo di Fasano di Puglia, orientata a fornire al consumatore una sorta di "istruzioni per l'uso". Già, perché in tanti consumano gli oli da olive, ma in pochi ne conoscono davvero le differenti qualità, ma soprattutto in pochi ne sanno riconoscere la qualità > Maria Carla Squeo

GIRO WEB
I racconti di Chiara Coricelli rendono più moderna la comunicazione sull’olio

I racconti di Chiara Coricelli rendono più moderna la comunicazione sull’olio

Ha riscontrato un grande successo la webserie di cui è testimonial, in veste di mamma, moglie e imprenditrice, la stessa titolare della nota azienda olearia umbra. Se vogliamo collocarla sulla quantità di visualizzazioni, ne ha ottenute oltre 100 mila, ma anche sul fronte dell’efficacia qualitativa spicca per originalità e inventiva > Maria Carla Squeo

OO VIDEO

In grazia di Dio, la vita al tempo della crisi

Un momento dell'incontro con il regista Edoardo Winspeare, nell'ambito di Olio Officina Festival 2014, dove aveva presentato il suo ultimo film, con il quale ha partecipato, per l'Italia, al festival di Berlino. In questa pellicola, il regista racconta di una famiglia costretta dalla crisi a chiudere l'azienda e a trasferirsi in campagna. Nonostante le difficoltà e le asprezze della vita nei campi, i protagonisti ritrovano le serenità e il senso della vita comunitaria (Prima parte)

BIBLIOTECA OLEARIA
Olio Officina Almanacco 2017

Olio Officina Almanacco 2017

È in libreria il quinto numero dell'annuario dedicato al mondo degli oli da olive, ma anche, per estensione, a temi inerenti la sfera alimentare e la ruralità. Una pubblicazione della nostra casa editrice