Martedì 17 Settembre 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

società > incursioni

Informatissimi, frenetici idioti

Alfonso Pascale

Dritto e legnoso come una freccia che si conficca nel cuore, ma anche suadente e morbido come la sontuosa arte affabulatoria del suo autore, il volume La parola e l’immagine di Franco Ferrarotti ci fa capire cosa stiamo perdendo su un piano estetico e antropologico con il pervasivo, tentacolare mondo dell’immagine rispetto a quello riflessivo ed evolutivo della parola, del “verbo” parlato, scritto e tramandato.

«La cultura cessa di essere auto-coltivazione», cedendo il passo ad una sinistra semina del Banale, al “maestoso mutismo” del visuale allargato che ha soppiantato quasi del tutto la forza etica e politica del nostro mondo interiore, del senso del tempo, della nostra autenticità profonda, della delicata filigrana che unisce il passato al futuro passando per il progetto dell’umano.

Un’alluvione di segni, informazioni, stimoli sensoriali, tastiere da pigiare e news da cui farci sommergere in quello che Ferrarotti definisce “confusionarismo pratico” e “disordine teoretico, miscellaneo e gratuito”, ci ri-territorializza incessantemente sui non-luoghi delle mode, del virtuale, dei facili stupori, delle interfacce telematiche che ci assorbono senza più educarci e sollecitare il nostro spirito critico. Trasformandoci in una platea di “informatissimi, frenetici idioti”.

Alfonso Pascale - 10-04-2018 - Tutti i diritti riservati

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Il vino della settimana è il Valpolicella Classico Superiore di Zenato

Il vino della settimana è il Valpolicella Classico Superiore di Zenato

L'azienda, di Peschiera del Garda, nel Veneto veronese, opera sia nell'area gardesana, sia in Valpolicella. Nei suoi 75 ettari produce vini di qualità nel rispetto del territorio e valorizzando i vitigni autoctoni. Quello in degustazione,  da uve Corvina Veronese, Rondinella e Corvinone, è un rosso rubino, con note di frutta matura, molto balsamico, e che con l’ossigenazione evolve allo speziato > Enrico Rana

RICETTE OLIOCENTRICHE
L’olio con gli asparagi

L’olio con gli asparagi

Un gustosissimo risotto, ecco una ricetta che ci porta a Cavaion Veronese, nel Veneto, in un territorio ben curato dove si ottiene il pregiatissimo olio Dop Garda. Così, per anticipare la Festa degli asparagi che si svolgerà dal 16 al 19 maggio, sappiamo ora cosa fare quando non si sa bene cosa inventarsi in cucina. La proposta dei Fratelli Turri a partire dal loro extra vergine dal gusto e dai profumi fini e delicati > Luigi Caricato

EXTRA MOENIA
A Vieste l’olio è stato protagonista

A Vieste l’olio è stato protagonista

Una intera settimana per celebrare il re dei grassi nel Gargano. L’olio extra vergine di oliva ha dimostrato di essere un "marcatore culturale” in grado di catalizzare le attenzioni al pari del mare. Gli olivi di Vieste e dintorni sono stati il paesaggio al quale si è potuto fare riferimento, persino per praticare lo yoga e ritrovare se stessi

 

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

L’olio è stato sempre nascosto, ora è tempo di rimetterlo in risalto

Recuperare il valore della materia prima è fondamentale. Dare centralità all’olio ricavato dalle olive è importante e oggi occorre puntare soprattutto ai giovani, adottando linguaggi adeguati Ai tempi. L’intervista al creative director Antonio Mele nell’ambito della seconda edizione del Forum Olio & Ristorazione (Milano, 2019)

BIBLIOTECA OLEARIA
Il codice sensoriale olio di oliva

Il codice sensoriale olio di oliva

È il libro del tecnologo alimentare William Loria, edito dal Centro Studi Assaggiatori. Un manuale di sole 96 pagine in cui si condensa un sapere essenziale > Maria Carla Squeo