Sabato 20 Luglio 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

società > italia

Aggregarsi, forzando la mano

Una lettera di Mario Tirotto, dell’Azienda agricola Biomirto, a proposito dell’editoriale di Luigi Caricato dal titolo Le gravi colpe degli agricoltori: “nei bandi dei Psr regionali, quasi non si trova traccia di vantaggi per le aggregazioni delle imprese, se non si ungono, con buon olio, questi gangli, difficilmente la cultura individualista si potrà, non dico eliminare, ma almeno iniziare ad invertire la tendenza”

OO M

Aggregarsi, forzando la mano

La sua analisi e le sue proposte sono condivisibili. Valgono per gli agricoltori come per tutti gli altri settori imprenditoriali. L’individualismo è nella natura umana, le forme di convivenza si sopportano e l'aggregazione di più soggetti per raggiungere uno scopo comune è un fatto eccezionale. 

Per superare queste resistenze si devono mettere in campo norme e progetti che prevedano un premio consistente per chi si associa ed un minor vantaggio per chi vuole continuare ad operare in solitudine. 

Queste iniziative favorevoli alla aggregazione, sono limitate e quasi sempre poco allettanti, nei bandi dei Psr regionali, quasi non si trova traccia di vantaggi per le aggregazioni delle imprese, se non si ungono, con buon olio, questi gangli, difficilmente la cultura individualista si potrà, non dico eliminare, ma almeno iniziare ad invertire la tendenza verso quella dell'aggregazione, magari inizialmente forzata.

Cordialmente

Mario Tirotto

Azienda agricola Biomirto 

 

 

Grazie per le sue preziose riflessioni, temo tuttavia che gli italiani abbiano difficoltà perfino con le imposizioni del legislatore. Però, per quale motivo non sperare di cambiare abitudini e mentalità?

Al riguardo, suggerisco il libro che la nostra casa editrice ha pubblicato proprio in questi giorni: Capricci napoletani, del filosofo Sossio Giametta. È un libro che ci fa comprendere chi siamo e perché on vogliamo cambiare.

Luigi Caricato

 

 

La foto di apertura è di Olio Officina

OO M - 13-11-2018 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Luigi Caricato
L'INCURSIONE

LUIGI CARICATO

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
L'olio dei monaci camaldolesi ha per nome Eremo

L'olio dei monaci camaldolesi ha per nome Eremo

Un impegno secolare, quello dei Benedettini Camaldolesi. Quelli di cui scriviamo hanno sede a Bardolino, in Veneto. Noi dobbiamo moltissimo all'operato dei religiosi, i quali hanno effettivamente salvato l'olivo in epoche in cui si registrò un radicale allontamento dalla coltivazione > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
L’olio con gli asparagi

L’olio con gli asparagi

Un gustosissimo risotto, ecco una ricetta che ci porta a Cavaion Veronese, nel Veneto, in un territorio ben curato dove si ottiene il pregiatissimo olio Dop Garda. Così, per anticipare la Festa degli asparagi che si svolgerà dal 16 al 19 maggio, sappiamo ora cosa fare quando non si sa bene cosa inventarsi in cucina. La proposta dei Fratelli Turri a partire dal loro extra vergine dal gusto e dai profumi fini e delicati > Luigi Caricato

EXTRA MOENIA
Una cena a 4 mani per un sorriso. L’iniziativa benefica del Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia

Una cena a 4 mani per un sorriso. L’iniziativa benefica del Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia

L’olio diventa solidale lunedì 22 luglio, a Imperia. La famiglia Mela, patron della prestigiosa azienda olearia ligure, ha ideato e organizzato una cena il cui intero ricavato andrà a favore della Onlus L’Abbraccio. Ai fornelli, nella suggestiva terrazza che dall'alto domina la storica capitale dell’olio italiana Imperia, gli chef Alberto Basso del Ristorante Trequarti di Val Liona e Emanuele Donalisio de Il Giardino del Gusto di Ventimiglia

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Le ricette evo. L'olio buono in cucina

OOF 2019. A Olio Officina Festival 2019 grande risalto all'olio extra vergine di oliva come ingrediente. La scelta di una buona materia prima e l'attenzione a utilizzare al meglio l'olio da olive va incentivata sin da subito. La formazione è un buon punto di partenza. Cinzia Boschiero intervista Cristina Santagata

BIBLIOTECA OLEARIA
L’olio spiegato alle mie figlie

L’olio spiegato alle mie figlie

Un libro dell'oleologo Lorenzo Cerretani per le edizioni Olio Officina, da avere assolutamente con sé. Pensato per i giovanissimi, è adatto anche agli adulti. Un linguaggio semplice, proprio per questo utilissimo per apprendere tutto, ma proprio tutto, sull'olio da olive, il pregiato succo