Martedì 26 Luglio 2016 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

società > italia

Forme dell’Olio 2016, i vincitori

I risultati della terza edizione del concorso internazionale di packaging e innovazione, con la premiazione che avverrà nell’ambito di Olio Officina Festival a Milano. Vincono l’azienda italiana Olearia Fratelli De cecco per la sezione regalistica, e la spagnola Casa De Huebla per la sezione oli da scaffale e del canale Horeca. Premio speciale linea commerciale a Domenico Manca-San Giuliano, e originalità stilistica a Mia Italy

OO M

Forme dell’Olio 2016, i vincitori

La Giuria ha preso in visione i campioni nella seduta dello scorso 13 gennaio a Milano, e aha decretato i seguenti risultati, che riportiamo per la curiosità dei lettori. Vincitore in assoluto sono l’Olearia dei Fratelli De Cecco per la categoria regalistica, mentre gli spagnoli di Casas De Huelo per la categoria oli da scaffale e del canale Horeca.
Per chi sarà prewsente alla quinta edizione di Olio Officina festival potrà partecipare alla premiazione venerdi 22 gennaio, dove saranno comunicate le considerazioni che hanno portato all’assegnazione del Premio. Non c’è stato un premio all’Innovazione, in quanto non si è ritenuto di assegnarlo in questa edizione, non avendo trovato elementi di grande novità tra coloro che hanno partecipato, ma complessivamente si è notata la qualità delle presentazioni e dell’abbigliaggio.

CATEGORIA REGALISTICA

1° classificato :
OLEARIA FRATELLI DE CECCO / GIULIVO
Fara San Martino (CH)

2° classificato :
MANFREDI BARBERA & figli spa
PALERMO

3° classificato :
LE FERRE SRL
CASTELLANETA (TA)

4° classificato :
SENORIOS DE RELLEU SL
ALICANTE - ESPANA

5° classificato :
SOC. AGRICOLA FEDERICA CERRATI FERRARI
LECCE

 

CATEGORIA OLI DA SCAFFALE E CANALE HORECA

1° classificato :
CASA DE HUALDO S.L.
MADRID – ESPANA

2° classificato :
FRANTOIO OLEARIO D'ORAZIO SRL
Conversano (BR)

3° classificato :
FRANTOI DEL VULTURE SRL
Venosa POTENZA

4° classificato :
MIA ITALY di MONIA CANESCHI
FONTEMONTE – SPELLO (PG)

5° classificato :
AZIENDA AGRICOLA ANTONINO CENTONZE
CASE DI LATOMIE
Castelvetrano (TP)

 


PREMIO SPECIALE LINEA COMMERCIALE

DOMENICO MANCA SPA
Alghero (SS)
In concorso con il BIO, il FRUTTATO e L’ORIGINALE

PREMIO SPECIALE ORIGINALITA’ STILISTICA

MIA ITALY di MONIA CANESCHI

FONTEMONTE – SPELLO (PG)


Inoltre, è stata assegnata una menzione a un lavoro collettivo, che ha visto la realizzazione di alcune oliere, frutto della collaborazione tra l’azienda agricola Sorelle Barnaba, l'associazione Educult, il comune di Monopoli e l'azienda Nuova Colì.

MENZIONE PER IL VALORE SOCIALE ED EDUCATIVO
AZ. AGRICOLA SORELLE BARNABA
MONOPOLI

 


Fin qui, l’elenco di coloro che si sono segnalati. Dopo la premiazione entreremo più nel dettaglio.

 

 

OO M - 19-01-2016 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
L’olio Social, quello con la lettera “i” al rovescio

L’olio Social, quello con la lettera “i” al rovescio

E’ un olio da agricoltura biologica certificato Icea, da olive Rotondella e Leccino, prodotto dalla Cooperativa sociale Capovolti, una onlus con sede operativa in Campania, a Montecorvino Pugliano, in provincia di Salerno. Proprio nel cuore dei Monti Picentini > Luigi Caricato

RICETTE OLIOCENTRICHE
Girello di pesce sciabola

Girello di pesce sciabola

Poche ed essenziali indicazioni, nella ricetta di Antonio Vitale, chef all'Atletico Farina, di  Marina di Ragusa. L'olio extra vergine di oliva da utilizzare? Ovviamente siciliano, possibilmente ragusano: per esempio un monovarietale Tonda Iblea: e magari anche un Dop Monti Iblei. Perché no?

EXTRA MOENIA
Atletico Farina

Atletico Farina

A Marina di Ragusa vi è qualcosa di inedito e insolito: un concept originale che introduce una nuova idea di locale. Quando infatti il caffè incontrò un tempo il calcio, divenne per tutti "bar sport”; ma ora, quando il bar sport si è da poco trasformato in ristorante (ma anche pizzeria, american bar e piscina) non si può più chiamare "ristorante sport”. Vi pare? > Nicola Dal Falco

GIRO WEB
La voce di chi crede nell’olivicoltura

La voce di chi crede nell’olivicoltura

“Benvenuti su InfoXylella”, è in questo modo che alcuni imprenditori e studiosi si aprono al mondo dei social per ritagliarsi un proprio spazio, difendendosi da chi ne ha usurpato per mesi ruolo e centralità, fingendosi amanti dell’olivo ma senza minimamente preoccuparsi delle sorti dell’olivicoltura. Per ora è una pagina facebook, a breve anche un sito internet di pura e corretta informazione

OO VIDEO
loading...

L'olfatto secondo il filosofo Sossio Giametta

Luigi Caricato incontra l'autore di volumi come Il bue squartato e altri macelli, L'oro prezioso dell'essere e Cortocircuiti e discorre intorno ai temi dei piaceri del buon cibo e dell'arte culinaria

BIBLIOTECA OLEARIA
Racconti a macchia d’olio

Racconti a macchia d’olio

E’ stata pubblicata fresca di stampa un’antologia di piccole storie quotidiane di cui sono autori gli stessi protagonisti della filiera. Le micro narrazioni fanno parte di un contest letterario organizzato dall’Università di Bari "Aldo Moro" e si sono concretizzate in un volume a cura di Maria Lisa Clodoveo e Maria Antonietta Colonna