24 Maggio 2020 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

società > italia

Sì, combatto Xylella

A Monopoli una manifestazione di piazza, domenica 13 gennaio, per ribadire il giusto ordine delle cose: contro l’inedia e contro la dabbenaggine dei complottisti, unicamente per dire sì alla scienza, al paesaggio e alla produttività

Info Xylella

Sì, combatto Xylella

La terribile epidemia di Xylella, falcidiando l’economia delle produzioni olivicole e vivaistiche, violentando il paesaggio e l’identità culturale delle popolazioni salentine via via interessate è giunta nella Provincia di Bari. 

Senza voler necessariamente trovare dei colpevoli è però indispensabile individuare cosa sia fallito o mancato in questi anni per un indispensabile cambio di passo nell’attività di contrasto all’epidemia, di tutela del territorio, di protezione ed aiuto alle aziende, ai frantoi, alle attività agricole danneggiate o minacciate. 

La manifestazione di Monopoli, nata spontaneamente tra produttori e cittadini e già sostenuta da molti Sindaci, comitati spontanei ed altri gruppi, vuole costruire un fronte comune senza etichette e colori politici tra società civile, aziende, associazioni ed enti, organizzazioni di rappresentanza, amministrazioni pubbliche, scuole, organi d’informazione, istituzioni di ricerca, organi e poteri dello stato, per contribuire ad organizzare un impegno coordinato al contrasto dell’epidemia in modo consapevole e senza tentennamenti. 

Si può vincere questa battaglia solo tutti insieme passando dal sentire individuale al sentire collettivo attraverso azioni sinergiche di corretta Informazione, capillare comunicazione, attività di prevenzione, ferrea e totale applicazione delle misure di contenimento.

• Affermiamo le ragioni della Scienza e sosteniamo le attività di Ricerca.

• Rinneghiamo, contrastiamo ed isoliamo la disinformazione organizzata, il negazionismo ed il complottismo corresponsabili del disastro. 

• Aiutiamo gli amministratori e gli uffici regionali competenti nelle attività di monitoraggio, applicazione e controllo delle misure di contenimento obbligatorie.

• Chiediamo il forte coinvolgimento ed impegno delle Amministrazioni locali nelle attività di Informazione e Prevenzione, coordinamento e controllo delle misure di contenimento.

• Chiediamo una maggiore responsabilità, sinergia, coraggio e determinazione della politica tutta e delle istituzioni nonché adeguate risorse umane e finanziarie per poter combattere l’epidemia, tutelare il paesaggio ed aiutare le attività produttive a sopravvivere e ripartire.

• Chiediamo maggior impegno a media, organi di stampa, artisti ed uomini dello spettacolo nel far corretta informazione, selezionando e verificando le fonti, evitando sensazionalismi, derive antiscientifiche e complottiste.

 

La manifestazione è fissata per domenica 13 gennaio 2019, alle ore 10, in piazza Vittorio Emanuele a Monopoli.

 

Info Xylella - 07-01-2019 - Tutti i diritti riservati

Info Xylella

Non uno, ma tanti autori, per una iniziativa di liberi ricercatori, tecnici e produttori olivicoli accomunati dalla volontà di comunicare e informare l’opinione pubblica in modo impersonale e trasparente

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Il Casa Coricelli 100% italiano

Il Casa Coricelli 100% italiano

Il punto di forza e di novità è nella tracciabilità certificata, ben evidenziata in etichetta. Il numero di lotto rimanda a una materia prima pugliese, e in particolare proveniente dalle province di Taranto e Brindisi. Sapidità, armonia, morbidezza, una nota dolce persistente al primo impatto, il gusto che ricorda il carciofo > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Ricetta d’autore: Budino di pane al cioccolato con zuppa di fragole, menta e olio extra vergine di oliva

Ricetta d’autore: Budino di pane al cioccolato con zuppa di fragole, menta e olio extra vergine di oliva

Marisa Iocco, chef e patron di Spiga Ristorante a Boston, ci propone un dolce tipicamente americano, molto popolare e ormai ritenuto così familiare da non poterlo togliere dal menu, per quanto è richiesto. Lo stesso dolce è stato proposto in occasione del progetto di comunicazione e formazione che si è tenuto a fine 2019 a Boston, Providence e New York, organizzato dai consorzi di qualità degli oli extra vergini di oliva Ceq Italia e, per la Spagna, da QvExtra! con il supporto dell’Unione europea

EXTRA MOENIA
Ecco il miglior Aceto Balsamico di Modena Igp

Ecco il miglior Aceto Balsamico di Modena Igp

L’organizzazione tedesca Stiftung Warentest, nota per la propria indipendenza e imparzialità, ha reso noto, attraverso le pagine della sua rivista Test, i risultati di una serie di analisi effettuate su ben 19 aceti balsamici di Modena. A guadagnare il più alto gradino sul podio è stato l’Igp “5 Grappoli invecchiato” dell’Acetaia Giuseppe Cremonini di Spilamberto

GIRO WEB
Una piattaforma per cercare manodopera nei campi

Una piattaforma per cercare manodopera nei campi

Si chiama “Lavora con agricoltori italiani” ed è una iniziativa di Cia-Agricoltori Italiani. Si tratta, per l'esattezza, di un portale di intermediazione per mettere in contatto lavoratori e aziende agricole. Ora però si attendono misure concrete da parte delle Istituzioni, la mancanza di manodopera desta non poche preoccupazioni

OO VIDEO

Il sottocosto dell’olio extra vergine di oliva

È un approccio commerciale decisamente sbagliato, perché non attribuisce il reale valore a un olio che vanta invece grandi meriti nutrizionali, salutistici e perfino edonistici. Ne abbiamo parlato con Andrea Carrassi, direttore generale di Assitol, organizzazione da tempo impegnata a contrastare pratiche commerciali che sviliscono un prodotto di alto valore

BIBLIOTECA OLEARIA
Tutto sull’olio. Una guida essenziale

Tutto sull’olio. Una guida essenziale

Non tutti gli italiani conoscono l'olio extra vergine di oliva. Lo consumano, certo, ma ne ignorano la natura e il valore. Lo si vede da come acquistano l’olio al supermercato, scegliendo sempre quello in offerta al prezzo più stracciato. Ecco allora un utile strumento per acquisire le giuste conoscenze e imparare a impiegare al meglio tutti gli extra vergini > Silvia Ruggieri