Sabato 18 Novembre 2017 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

società > italia

Warda Garda per immagini

Si è conclusa con largo consenso la seconda edizione del festival dell'olio Garda Dop nel suo entroterra. Ne raccontiamo alcuni tra i momenti più significativi attraverso le foto di Francesco Sorbini

Maria Carla Squeo

Warda Garda per immagini

Un festival è fatto di tante parole, di suoni e immagini, ma anche di molti altri elementi sensoriali,  che ne descrivono volta per volta e nel dettaglio ogni singolo momento. Il consiglio, per chi si è persa questa occasione, è di segnare sull'agenda il prossimo appuntamernto, nel giugno 2018.

Ciò che è evidente, è che a Cavaion Veronese si è svolta la seconda edizione di Warda Garda, dove un fotografo che ne ha seguito l'evento in tutte le sue fasi, ci riporta oggi, a distanza di qualche giorno, un racconto costruito per immagini. Per i suoni, le emozioni, e, soprattutto, per i profumi e i sapori preferiamo invitare i lettori a organizzare un viaggio in loco, tra gli ulivi e presso i frantoi. Il lago di Garda in fondo vive in piena simbiosi con il suo entroterra. Sta qui l'idea di successo degli organizzatori, nel consentire ai tanti frequentatori del lago, di vivere altre esperienze e non fermarsi solo al lago in se stesso.

C'è l'olio ricavato dalle olive che ha una sua attrazione, perché è proprio su tema della bellezza che la seconda edizione di Warda Garda si è misurata. Non c'è d'altra parte bellezza di territorio se non vi è un paesaggio. Se il lago piace, piace perché tutto intorno c'è dell'altro. Ecco allora le campagne, con le sue attrattive. Senza gli olivi che coprono parte del territorio sarebbe la stessa bellezza il lago di Garda?

Warda Garda 2017
I relatori al convegno sugli olivi e sull'olio che generano bellezzaLuigi Caricato, a sinistra, con Matteo Felter, Chef del Grand Hotel Fasano di Gardone Riviera Il presidente del Consorzio dell'olio Dop Garda, Andrea BertazziLuigi Caricato mentre insegna a degustare un olio Dop GardaLuigi CaricatoIl mastro macellaio Bruno Bassetto mentre prepara una battuta di carne di alta qualità con olio extra vergine Dop GardaLa fogassa di Cavaion nel corso della sua preparazioneLa preparazione della fogassa mentre tutti attendonoLa celebre fogassa di Cavaion Veronese con l'immancabile olio Dop Garda

 

Maria Carla Squeo - 20-06-2017 - Tutti i diritti riservati

Maria Carla Squeo

Si è occupata di organizzazione di eventi, tra cui le edizioni del grande happening Olio Officina Food Festival a Milano, in qualità di assistente alla direzione e coordinatrice. Collabora con il progetto Olio Officina sin dal suo esordio nel novembre 2010.

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Think green

Think green

Un mix di olive di diverse cultivar rendono l'olio dell'Oleificio Angelo Coppini di Terni, un cento per cento italiano, un extra vergine versatile e armonico, dal gusto rotondo > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Corzetti o croxetti?

Corzetti o croxetti?

Valgono entrambi i nomi. Si tratta di una pasta tipica della cucina ligure, composta da acqua, farina di grano e sale. Si abbina benissimo alla cipolla egiziana ligure cruda, come pure a una crema di peperoni e al tartufo nero della Val Bormida. Immancabile l'olio extra vergine di oliva Taggiasca in purezza > Marco Damele

EXTRA MOENIA
Il Progetto educativo Monini 2017/2018

Il Progetto educativo Monini 2017/2018

Mo`e la favola dell'olio. Alla Camera dei Deputati le scuole vincitrici del progetto di educazione alimentare dell'azienda umbra. Con loro Gianfranco Vissani, Sara Farnetti e il tecnologo alimentare Salvatore Velotto. Oltre ai fratelli Monini, ovviamente: Zefferino, presidente di Monini Spa, e Maria Flora, direzione immagine e comunicazione

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

La genesi dell'oliva

In un video emozionale e insieme documentaristico l'azienda veneta Frantoio Fratelli Turri di Cavaion Veronese, fa comprendere a chi non ha confidenza con il frutto dell'oliva, come si forma e si struttura il frutto ne corso dei mesi e come alla fine nasca l'olio extra vergine, quello a marchio Garda Dop Turri di varietà Casaliva

BIBLIOTECA OLEARIA
The Olive Tree Genome. Genetica e genomica dell’olivo

The Olive Tree Genome. Genetica e genomica dell’olivo

Il libro - a cura di Eddo Rugini, Luciana Baldoni, Rosario Muleo e Luca Sebastiani - fornisce un'introduzione alla genetica, alla genomica e all’allevamento dell'olivo, pianta longeva e multifunzionale, rilevante non soltanto per la produzione di olive da tavola e da olio, ma anche per il paesaggio e per la storia delle zone rurali