Giovedì 25 Aprile 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

società > mondo

Le conferenze di Wooe 2019

C'è grande attesa per la nuova edizione del World Olive Oil Exbition a Madrid. Il tutto si svolgerà presso Ifema, nei giorni 26 e 27 marzo. Tanti i temi che saranno affrontati

OO M

Le conferenze di Wooe 2019

Manca poco ormai al grande appuntamento a Madrid, tante le occasioni di incontro, di cui riportiamo nel dettaglio i vari momenti di confronto e le tante relazioni.

 

WOOE, LA MOSTRA MONDIALE DELL'OLIO D'OLIVA

IL PROGRAMMA DELLE CONFERENZE 2019

27 marzo 2019

10:00: apertura ufficiale dell'ottava edizione del WOOE.

11:00: "Il mondo dell'olio d'oliva in cifre", di Abdellatif Ghedira, direttore generale del Consiglio oleicolo internazionale (CIO).

11:45: cerimonia di premiazione del WOOE 2019 in occasione di un gala presentato dal giornalista RTVE Pedro Carreño.

12:15: Presentazione del manuale L'olivicoltura internazionale: diffusione storica, analisi strategica e visione descrittiva, dal suo coordinatore Juan Vilar; del direttore esecutivo del CIO, Abdellatif Ghedira; dal direttore dell'Ufficio nazionale dell'olio d'oliva tunisino, Chokri Bayudh; del direttore generale della Caja Rural Foundation, Luis Jesús García Lomas; e il presidente del Consiglio provinciale di Jaén, Francisco Reyes.
 
13:00: Presentazione della Guida Evooleum con la selezione dei 100 migliori oli del mondo, con la presenza del suo redattore, Juan Peñamil; il suo direttore, Pandora Peñamil Peñafiel; il presidente di AEMO, Ana María Romero; e il direttore del pannello di degustazione, José María Penco.

14:15: "Account, tasting and conquest: come comunicare l'esperienza della tavola rotonda extra vergine responsabile del consulente internazionale dell'olio d'oliva della California e co-fondatore di Extra Virgin Alliance, Alexandra Kicenik Devaranne; il comunicatore e organizzatore di viaggi in giro per l'olio d'oliva con residenza in Italia, Johnny Madge; e l'importatore, scrittore di olio d'oliva e traduttore residente a Oxford, Malcolm J. Gilmour.

15:30: "I risultati dello studio NOAAA sugli usi e l'atteggiamento, nonché l'iniziativa congiunta degli Stati Uniti / NAOOA per stipulare uno standard di identità federale ", di Joseph Profaci, direttore della North American Olive Oil Association (NAOOA).

16.15: Presentazione dell'Istituto per la qualità dell'olio d'oliva all'Università di Yale, Vasilis Vasiliou e Tassos Kyriakides, professori e medici del centro.

16:30: "Considerazioni sul consumo di olio d'oliva. Il ruolo dell'industria conserviera, il restauro e la sofisticazione dell'utente ', tavola rotonda coordinata da Juan Vilar insieme al vice segretario generale dell'Associazione nazionale dei produttori di conserve, Roberto Carlos Alonso; il direttore commerciale di Nielsen Spagna, Pedro J. Domínguez; l'imprenditore e proprietario del ristorante Bogavante del Almirante a Madrid, Alberto Moya; e uno dei membri dell'Introfessional Olive Oil, Enrique Delgado.

 

28 marzo 2019

11:00: "Il valore del marchio: olio d'oliva con denominazione d'origine", conferenza del segretario generale della Baena DOP e del settore dell'olio d'oliva, José Manuel Bajo Prados.

11:45: "Trend nel consumo di olio d'oliva. Interazioni con la distribuzione, l'industria alimentare e le preferenze dei consumatori ', tavola rotonda moderata da Juan Vilar insieme al capo dell'Associazione spagnola dei distributori, supermercati e supermercati (Asedas), Felipe Medina; presidente della Reale Accademia spagnola di gastronomia, Rafael Ansón; e il direttore del Regolamento Alimentare di ASEMAC (Associazione Spagnola dell'industria Panificazione, Pasticceria e Panetteria), Silvia Martín; e uno dei membri della Interprofessional Olive Oil, Primitivo Fernández.

12:45: "La salute dell'olio d'oliva e opportunità per produttori e consumatori oltre le coste del Mediterraneo", a cura del dott. Simon Poole, medico, autore e autorità internazionale sulla dieta mediterranea.

13:15: Presentazione del manuale Lo stato attuale dell'olivicoltura, della superficie, dell'offerta e della domanda. Sfide di tendenze e strategie future sotto il coordinamento di Juan Vilar (parlerà dell'Europa), Monji Msalem (Asia), Antonio Guerreiro (Oceania), Jorge Pereira (America) e Samir Sayadí (Africa). Un manuale sarà consegnato ai partecipanti in una delle 6 lingue.

15.30: Presentazione del manuale Elaborazione di olio di oliva vergine di qualità. Considerazioni sull'esperienza e le conoscenze del responsabile della Fondazione rurale Caja, Luis Jesús García Lomas; il direttore del Centro di interpretazione di Úbeda, Soledad Román; il presidente dell'Associazione spagnola degli insegnanti e operatori di Almazaras (AEMODA) e l'Associazione internazionale degli insegnanti di Almazara (IMMOOA), Manuel Caravaca, e il suo coordinatore, Juan Vilar.

16:30: "La professionalizzazione del settore olivicolo" di Susana Romera, co-fondatrice e direttrice tecnica della Scuola superiore dell'olio d'oliva.

OO M - 19-03-2019 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Il vino della settimana: Schiava 2017, di Tiefenbruner

Il vino della settimana: Schiava 2017, di Tiefenbruner

Un vino alto atesino di una storica azienda attiva sin dal 1675, ottenuto da un vitigno autoctono di grande qualità che andrebbe rivalutato. Le prime sensazioni sono di frutta rossa matura, leggermente speziato, pepe bianco, lampone, fragoline di bosco, prugna con note balsamiche > Enrico Rana

RICETTE OLIOCENTRICHE
Costolette d'agnello irlandese con salsa di prezzemolo e timo

Costolette d'agnello irlandese con salsa di prezzemolo e timo

La Pasqua si avvicina e non ci si può sottrarre alle consuetudini. Questa volta l'Irlanda, attraverso Bord Bia, viene da noi, con una ricetta in cui tra l'altro anche l'olio extra vergine di oliva è presente. Tanti gli ingredienti, ma la carne, quella proposta in questa preparazione, è rigorosamente Irish, da animali allevati secondo la più autentica tradizione irlandese e che pascolano in piena libertà, alimentandosi per oltre l’80 per cento di erba fresca

EXTRA MOENIA
Unire le varietà per dare vita al nuovo. Torna il concorso Carapelli For Art

Unire le varietà per dare vita al nuovo. Torna il concorso Carapelli For Art

È stato presentato in occasione del World Art Day, lo scorso 15 aprile, la seconda edizione del premio internazionale per le arti visive. Al centro, il legame perfetto tra la maestria del brand nell’esaltare le diverse varietà di olivi che danno luogo ai diversi oli da olive e la capacità dell’arte di armonizzare le diversità di pensiero, forma e materia

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Le ricette evo. L'olio buono in cucina

OOF 2019. A Olio Officina Festival 2019 grande risalto all'olio extra vergine di oliva come ingrediente. La scelta di una buona materia prima e l'attenzione a utilizzare al meglio l'olio da olive va incentivata sin da subito. La formazione è un buon punto di partenza. Cinzia Boschiero intervista Cristina Santagata

BIBLIOTECA OLEARIA
L’assaggio delle olive da tavola

L’assaggio delle olive da tavola

Un libro che ci introduce alla degustazione delle olive da mensa, scritto da Roberto De Andreis, noto esperto di analisi sensoriale, fa parte del gruppo olive da tavola del Consiglio oleicolo internazionale. È inoltre presidente del Comitato Promotore Taggiasca Dop, nonché capo panel presso il Laboratorio chimico merceologico della Camera di Commercio Riviere di Liguria

VISIONI

Il mondo è un bellissimo posto / per nascere

Lawrence Ferlinghetti