Giovedì 25 Aprile 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

società > mondo

Premio Mario Solinas 2019

I vincitori del prestigioso concorso. Durante la settimana dall'11 al 15 marzo, i membri della giuria internazionale hanno valutato i 164 oli partecipanti e selezionato il primo, il secondo e il terzo premio in ciascun gruppo per intensità di fruttato, nonché gli oli finalisti.

OO M

Premio Mario Solinas 2019

Sono stati 164 gli oli extra vergine di oliva che si sono presentati all'edizione 2019 del Premio Mario Solinas organizzato dal Consiglio oleicolo internazionale. Vi hanno partecipato  da Angola (1), Arabia Saudita (1), Algeria (4), Brasile (1), Cina (2), Croazia (1), Spagna (80), Grecia (2), Italia (4), il Marocco (22), Portogallo (37) Tunisia (7) e Turchia (2).

Gli oli sono stati proposti da singoli produttori, o da associazioni di produttori e aziende di confezionamento.
In conformità con le regole del concorso, bandito nel maggio 2018, gli oli extra vergine di oliva presentati sono stati classificati in base al valore della mediana dell'intensità di fruttato in ciascuno dei seguenti gruppi:

Oli dal fruttato verde: distinti a loro volta in: fruttato intenso, fruttato medio e fruttato leggero.

Oli dal fruttato maturo

Oli dell'emisfero australe


I membri della giuria internazionale di edizione hanno valutato tutti gli oli partecipanti e selezionato i sei oli di ciascuno dei gruppi di fruttato, con i punteggi più alti.
Tra questi oli, la giuria internazionale selezionata in ciascun gruppo di fruttato, e in conformità con le basi del concorso, hanno espresso il vincitore del Premio Qualità del Consiglio oleicolo internazionale Mario Solinas 2019, a partire da una griglia di valutazione attraverso cui sono state classificate le sensazioni olfattive, gustative e retronasali, nonché l'armonia, la complessità e la persistenza.

Allo stesso modo, il panel ha proposto di oli segretariato esecutivo ammissibili al secondo prezzo e la terza qualità prezzo il Consiglio oleicolo internazionale in ciascuno dei gruppi fruttati.

Per il nuovo gruppo di oli di oliva vergini dal sud del mondo, un solo olio ha partecipato, ma nella misura in cui il deposito è stato situato nell'emisfero settentrionale, si è ritenuto nella categoria medio fruttato verde l'emisfero nord.

VINCITORI DEL PREMIO MARIO SOLINAS 2019 PER LA QUALITÀ INDETTO DAL CONSIGLIO OLIVICOLO INTERNAZIONALE

 

Primo premio

Fruttato verde intenso: Almazara de Muela, S.L., Priego de Córdoba (Córdoba) - Spagna

Fruttato verde medio: S.C.A. del Campo "El Alcázar", Baeza (Jaén) - Spagna

Fruttato verde leggero: Elaia 2 - Investimentos S.A., Ferreira do Alentejo - Portogallo

Fruttato maturo: Azienda Agricola Sabino Leone, Canosa di Puglia (BT) - Italia

 

Secondo premio

Fruttato verde intenso: Almazara de la Subbética S.C.A., Carcabuey (Cordova) - Spagna

Fruttato verde medio: Goya en Espagne S.A.U., Sevilla (Sevilla) - Spagna

Fruttato verde leggero: Fima Olàde  - Productos Alimentares, S.A., Lisboa - Portugal

Fruttato maturo: Unilever Fima Lda, Lisbona - Portogallo

 

Terzo premio

Fruttato verde intenso: S.C.A. Olivarera la Purisima, Priego de Córdoba (Córdoba) - Spagna

Fruttato verde medio: Hermanos Melgarejo, C. B., Pegalajar (Jaén) - Spagna

Fruttato verde leggero: La Pontezuela, S.L.U, Madrid - Spagna

Fruttato maturo: Biolive, Zaghouane - Tunisia
            

 

FINALISTI

Fruttato verde intenso


1  Oleícola San Francisco, S.L., Begíjar (Jaén) - Spagna

2  Nobleza del Sur / Aceites Castellar, S.L., Castellar (Jaén) - Spagna

3  Casas Hualdo, S. L., Madrid - Spagna

 

Fruttato verde medio

1 L'Inmaculada Concepción S.C.A., il Roda de Andalucía (Sevilla) - Spagna

2  Campo società Arije, Marrakech, Marocco

3 Ntra. Sra. di Remedios - Oro de Canava, Jimena (Jaén) - Spagna

 

Fruttato verde leggero

1 Refugio Verde, Lda., Beja - Portogallo

2 Sovena - Portogallo Beni di consumo, S.A., Algés - Portogallo

3 S.C.A Ntra. Sra. della Fuensanta, Fuensanta de Martos (Jaén) - Spagna

 

Fruttato maturo

1 Celso Hernani Gastalho Madeira, Vilar de Amargo - Portogallo

2  Ourogal, S.A., S. Miguel do Rio Torto (Abrantes) - Portogallo

3 Aceites Olivar del Valle, S.L., Bolaños (Ciudad Real) - Spagna

 

 

La cerimonia di premiazione si svolgerà in occasione del Summer Fancy Food Show 2019 a New York (USA).

OO M - 22-03-2019 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Il vino della settimana: Schiava 2017, di Tiefenbruner

Il vino della settimana: Schiava 2017, di Tiefenbruner

Un vino alto atesino di una storica azienda attiva sin dal 1675, ottenuto da un vitigno autoctono di grande qualità che andrebbe rivalutato. Le prime sensazioni sono di frutta rossa matura, leggermente speziato, pepe bianco, lampone, fragoline di bosco, prugna con note balsamiche > Enrico Rana

RICETTE OLIOCENTRICHE
Costolette d'agnello irlandese con salsa di prezzemolo e timo

Costolette d'agnello irlandese con salsa di prezzemolo e timo

La Pasqua si avvicina e non ci si può sottrarre alle consuetudini. Questa volta l'Irlanda, attraverso Bord Bia, viene da noi, con una ricetta in cui tra l'altro anche l'olio extra vergine di oliva è presente. Tanti gli ingredienti, ma la carne, quella proposta in questa preparazione, è rigorosamente Irish, da animali allevati secondo la più autentica tradizione irlandese e che pascolano in piena libertà, alimentandosi per oltre l’80 per cento di erba fresca

EXTRA MOENIA
Unire le varietà per dare vita al nuovo. Torna il concorso Carapelli For Art

Unire le varietà per dare vita al nuovo. Torna il concorso Carapelli For Art

È stato presentato in occasione del World Art Day, lo scorso 15 aprile, la seconda edizione del premio internazionale per le arti visive. Al centro, il legame perfetto tra la maestria del brand nell’esaltare le diverse varietà di olivi che danno luogo ai diversi oli da olive e la capacità dell’arte di armonizzare le diversità di pensiero, forma e materia

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Le ricette evo. L'olio buono in cucina

OOF 2019. A Olio Officina Festival 2019 grande risalto all'olio extra vergine di oliva come ingrediente. La scelta di una buona materia prima e l'attenzione a utilizzare al meglio l'olio da olive va incentivata sin da subito. La formazione è un buon punto di partenza. Cinzia Boschiero intervista Cristina Santagata

BIBLIOTECA OLEARIA
L’assaggio delle olive da tavola

L’assaggio delle olive da tavola

Un libro che ci introduce alla degustazione delle olive da mensa, scritto da Roberto De Andreis, noto esperto di analisi sensoriale, fa parte del gruppo olive da tavola del Consiglio oleicolo internazionale. È inoltre presidente del Comitato Promotore Taggiasca Dop, nonché capo panel presso il Laboratorio chimico merceologico della Camera di Commercio Riviere di Liguria

VISIONI

Il mondo è un bellissimo posto / per nascere

Lawrence Ferlinghetti