Mercoledì 26 Febbraio 2020 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

società > mondo

Un talent per la ricerca olearia

L’olio extra vergine di oliva al centro dell'attenzione a Bari in gennaio. C'è l’EVOO Research’s Got Talent, uno strumento fondamentale per evidenziare i talenti emergenti. La partecipazione sarà limitata a ventiquattro  candidati selezionati sulla base del curriculum e della originalità dell’attività di ricerca che stanno conducendo

OO M

Un talent per la ricerca olearia

Ne avevamo già scritto settimana scorsa, riprendiamo la notizia per darne la massima diffusione. Si sa che la ricerca è il motore del mondo, senza tutto si appiattisce, per questo segnaliamo ancora una volta “EVOO Research’s Got Talent 2020”, ovvero un modo nuovo per creare una oasi per una formazione di eccellenza destinata a giovani ricercatori di talento esperti di olio extra vergine di oliva.

L’evento, in programma a Bari dal 20 al 22 gennaio 2020, è il primo training congress internazionale dedicato a giovani ricercatori esperti di olio d'oliva che mira a realizzare un network internazionale multidisciplinare che si incontra e confronta sulle differenti aree di studi che coinvolgono l’alimento emblema della dieta mediterranea.

La partecipazione sarà limitata a 24 talentuosi candidati selezionati sulla base del curriculum e della originalità dell’attività di ricerca che stanno conducendo e che presenteranno al Comitato scientifico sotto forma di abstract. I ricercatori selezionati potranno presentare il loro lavoro in lingua inglese e avranno la possibilità di partecipare allEVOO Excellence in Research Award”.

Tre giornate intense che alterneranno momenti di formazione sulle soft skill necessarie per eccellere nella ricerca (public speaking,  team working, creative skillproblem solving), a interventi che riguardano discipline di ricerca fondamentali per il settore, quali arboricolturatecnologie alimentari, chimica degli alimentiingegneria, tracciabilità, marketing, sottoprodotti, imballaggi, shelf-life, legislazione, protezione delle piante, analisi sensoriale, sostenibilità, economia circolare e paesaggio, proprietà nutraceutiche e salutistichenutrigenomica.

Il talento, la moneta d’oro dell’antichità, oggi tradotta nel “valore del capitale umano, della persona” necessita di strumenti economici per esprimersi. Così, accanto alle soft skilluna sezione giornaliera del convegno sarà dedicata ad allenare le giovani leve alla capacità di attrarre finanziamenti internazionali, trasferendo le principali competenze per partecipare ai bandi ERC starting grant e Marie Skłodowska-Curie Actions - Individual Fellowships.

L’idea di creare una rete internazionale di giovani ricercatori è nata nell’ambito delle attività di comunicazione previste da COMPETiTiVE, uno dei tre progetti italiani di ricerca di eccellenza in ambito olivicolo attualmente in corso sostenuti da Ager - Agroalimentare e ricerca, un’associazione formata da un gruppo di Fondazioni di origine bancaria per lo sviluppo dell’agroalimentare italiano. 

“Siamo certi”, affermano gli organizzatori di COMPETiTiVE “che questa iniziativa offrirà ai giovani ricercatori da tutto il mondo competenze strategiche in grado di elevare le singole professionalità, promuovendo l’etica della ricerca e creando un nuovo e solido network in grado di rafforzare risultati e ricadute degli studi a beneficio dell’intera filiera olivicola-olearia”. Grazie a questa formazione giovani ricercatori saranno in grado di candidare progetti costituendo validi partenariati per affrontare le sfide che il settore olivicolo oleario si trova ad affrontare: leffetto dei cambiamenti climatici, aumento della domanda di alimenti sani e salutistici, la necessità di nuove tecnologie sostenibili, la lotta alle fito-patologie emergenti. Senza dimenticare il ruolo fondamentale che l’extravergine di oliva può avere nella prevenzione delle malattie umane e la necessità di tutelare il consumatore dalle frodi di guidare i policy maker nella formulazione dei testi normativi.

 

La scadenza per l’invio delle richieste di partecipazione al Congresso è il prossimo 10 novembre 2019Per consultare il programma dell’evento e accedere alle informazioni in merito alla presentazione delle domande di partecipazione ed i relativi costi, è possibile consultare il sito QUI .


La foto di apertura è di Olio Officina

OO M - 08-10-2019 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Conoscete l'olio Dop Provence?

Conoscete l'olio Dop Provence?

Sul mensile Oliocentrico di ottobre abbiamo ospitato la recensione di un olio francese, del Moulin à huile d’olive «Bastide du Laval», operativo a Cadenet, ottenuto a partire da olive Aglandau, Salonenque, Cayon, Bouteillan e Picholine. Sul numero 5 della rivista si può leggere la versione in lingua francese, qui quella in lingua italiana > Cécile Le Galliard

RICETTE OLIOCENTRICHE
L’oliva al piatto e la torta evo, due ricette d’autore

L’oliva al piatto e la torta evo, due ricette d’autore

Lo chef Damiano Carrara ha realizzato per Monini due dessert in cui l’olio extra vergine di oliva è protagonista oltre che in cucina anche in pasticceria: un’alternativa più salutare rispetto al burro

EXTRA MOENIA
Il progetto Casa Coricelli

Il progetto Casa Coricelli

Novità di gamma. L'azienda spoletina punta su affidabilità, qualità certificata e trasparenza verso il consumatore. 100% italiano, biologico e fruttato, è stata presentata la nuova linea di prodotti certificati che racconta il viaggio dell’olio Coricelli dal campo in cui vengono raccolte le olive fino allo scaffale. È un progetto che  sintetizza l’esperienza, la capacità di selector, la passione per l’olio extra vergine di oliva che la famiglia di oleari si si tramanda da ottant'anni e da tre generazioni

GIRO WEB
Coi, nuovo sito web

Coi, nuovo sito web

Il 19 novembre è entrato in funzione un rinnovato website, più facilmente navigabile e agevole, in linea con le tecnologie più avanzate. Un utile strumento web per essere costantemente aggiornati sulle news del Consiglio oleicolo internazionale.  Si tratta di un solido punto di riferimento per il mondo olivicolo e oleario mondiale da tenere sempre sotto osservazione. Tante le novità

OO VIDEO

Giusto un filo

In anteprima per i nostri lettori,  uno dei lavori in collaborazione con lo IED, il videoclip a firma di Chiara Loiacono per Olio Officina Festival 2020

BIBLIOTECA OLEARIA
Tutto sull'olio

Tutto sull'olio

Il titolo è alquanto eloquente, nondimeno il sottotitolo: "Guida essenziale alla conoscenza
e all’utilizzo degli extra vergini a tavola e in cucina". Ne è autore l'oleologo Francesco Caricato, direttore del centro culturale Casa dell'Olivo