31 Maggio 2020 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

società > sociale

Contro lo spreco alimentare

E' un impegno che merita una posizione etico-giuridica di primaria rilevanza a livello mondiale. Una tavola rotonda su un tema oggi molto avvertito dall’opinione pubblica, spinge a continue riflessioni. Il recupero del cibo “giusto” è un grande proposito

Antonella Carbone

Contro lo spreco alimentare

Lunedì 5 ottobre 2015 si è svolta a Milano, nello Spazio Sforza di Expo Gate è stata inaugurata una Tavola Rotonda “contro lo spreco. Il recupero del cibo giusto” che si ripeterà anche “oltre Expo”, affinché si continui a parlare dell’argomento dello spreco di cibo ed acqua, che merita una posizione etico-giuridica di primaria rilevanza a livello mondiale.

La Tavola Rotonda è stata promossa da EXPOINCITTA’ e Zeroconfini onlus, con la Presidente Antonetta Carrabs, introdotta e curata dagli Avvocati Giorgia Antonia Leone ed Antonella Carbone, esperte in diritto alimentare (centrostudidirittoalimentare.it) e moderata dalla Giornalista pluripremiata dr.ssa Annamaria Barbato Ricci.

Sono intervenute eccellenti personalità, quali il Giornalista oleologo Luigi Caricato, l’On. Elena Centemero, la Dirigente Scolastica Anna Martinetti; oltre a variegate professionalità, quotidianamente a contatto con la vita nella filiera alimentare, come il Ristoratore Stefano Loy, gli Chefs Giorgio Poggi Longostrevi, Donald Scalmanini o la Segretaria Generale del MOICA Camilla Occhionorelli.

Ha lasciato un’importantissima testimonianza “sul campo”, soprattutto, la dr.ssa Sabrina Granata, Responsabile Ammnistrativo e Controllo della Fondazione il Banco Alimentare Onlus, raccontando, con grande forza e dignità, l’impegno della Onlus nel contrastare il fenomeno dello spreco alimentare, evidenziando non poche criticità, soprattutto in ambito giuridico, per la fatica che si fa a ridistribuire il cibo alle persone che non hanno alcun potere d’acquisto, affinché non diventi un inutile rifiuto.

La finalità della Tavola Rotonda, è stata quella di dibattere, attraverso il confronto ed in un’ottica di esperienze vissute, partendo da un fondamentale “cappello giuridico” sul food waste, di un argomento che apre una porta sulla storia del nostro Paese, capace di coniugare tradizione e innovazione, passato e futuro, società e diritto.

La necessità di proseguire a discutere del tema in questione, si motiva di per sé per l’inaccettabile fatto che ogni anno, nel mondo, 1.3 miliardi di tonnellate di cibo prodotto per il consumo umano è sperperato e che il cibo scartato non è trasformato in risorsa utile.

 

 

 

La foto di apertura è di Luigi Caricato ed è un particolare di un'opera esposta nell'ambito di una mostra ("Tavole d'Artista") di Arte da Mangiare

Antonella Carbone - 18-10-2015 - Tutti i diritti riservati

Antonella Carbone

Avvocato iscritto all’Albo di Milano, ha fondato, insieme con gli avvocati Massimo Montanari e Gennaro Colangelo, il Centro Studi Diritto Alimentare.

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Il Casa Coricelli 100% italiano

Il Casa Coricelli 100% italiano

Il punto di forza e di novità è nella tracciabilità certificata, ben evidenziata in etichetta. Il numero di lotto rimanda a una materia prima pugliese, e in particolare proveniente dalle province di Taranto e Brindisi. Sapidità, armonia, morbidezza, una nota dolce persistente al primo impatto, il gusto che ricorda il carciofo > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Ricetta d’autore: Budino di pane al cioccolato con zuppa di fragole, menta e olio extra vergine di oliva

Ricetta d’autore: Budino di pane al cioccolato con zuppa di fragole, menta e olio extra vergine di oliva

Marisa Iocco, chef e patron di Spiga Ristorante a Boston, ci propone un dolce tipicamente americano, molto popolare e ormai ritenuto così familiare da non poterlo togliere dal menu, per quanto è richiesto. Lo stesso dolce è stato proposto in occasione del progetto di comunicazione e formazione che si è tenuto a fine 2019 a Boston, Providence e New York, organizzato dai consorzi di qualità degli oli extra vergini di oliva Ceq Italia e, per la Spagna, da QvExtra! con il supporto dell’Unione europea

EXTRA MOENIA
Tre generazioni della famiglia Manca manifestano l'orgoglio di essere produttori d'olio d'alta qualità

Tre generazioni della famiglia Manca manifestano l'orgoglio di essere produttori d'olio d'alta qualità

L’olio San Giuliano, il noto marchio sardo di Alghero, si aggiudica quattro ori all’International Olive Oil Competition di New York. Nel corso di quest'anno ha inoltre ricevuto molti altri prestigiosi riconoscimenti, a Los Angeles e a Zurigo, come pure in Italia. Il tutto a partire dai 167.495 ulivi di proprietà

GIRO WEB
Una piattaforma per cercare manodopera nei campi

Una piattaforma per cercare manodopera nei campi

Si chiama “Lavora con agricoltori italiani” ed è una iniziativa di Cia-Agricoltori Italiani. Si tratta, per l'esattezza, di un portale di intermediazione per mettere in contatto lavoratori e aziende agricole. Ora però si attendono misure concrete da parte delle Istituzioni, la mancanza di manodopera desta non poche preoccupazioni

OO VIDEO

L’olio musicale

È un olio che racconta la passione della famiglia Mela per la musica ed è dedicato ai 70 anni del Festival di Sanremo. A raccontarlo, a Olio Officina festival 2020, Serena Mela, dell’azienda imperiese Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia

BIBLIOTECA OLEARIA
Tutto sull’olio. Una guida essenziale

Tutto sull’olio. Una guida essenziale

Non tutti gli italiani conoscono l'olio extra vergine di oliva. Lo consumano, certo, ma ne ignorano la natura e il valore. Lo si vede da come acquistano l’olio al supermercato, scegliendo sempre quello in offerta al prezzo più stracciato. Ecco allora un utile strumento per acquisire le giuste conoscenze e imparare a impiegare al meglio tutti gli extra vergini > Silvia Ruggieri