Hai configurato bene il tuo account instagram?

Se si vuole utilizzare questo social in un’ottica volta a generare vendite bisogna prestare attenzione al feed, che rappresenta la nostra vetrina e in cui nulla può essere lasciato al caso. Ciò che manca al mondo dell’olio extra vergine di oliva è una comunicazione che sposti l’attenzione sull’olio quale elemento che fa la differenza, per esempio nel contesto culinario

Adele Bonaro

Lo stato del comparto oleario al 31 luglio 2022

Secondo i dati forniti dall'Icqrf, sulla base dei dati contenuti nei registri telematici dell’olio, gli operatori del settore risultano pari a 21.561, dai quali risultano in giacenza 267.848 tonnellate di oli da olive, con riduzione del 7,0% rispetto al 30 giugno scorso (288.053 t). Le giacenze di olio sono pertanto sostanzialmente invariate (+0,9%) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno

Olio Officina


La grande attesa per l'edizione 2022 del festival WardaGarda

Torna l’appuntamento con l’olio Dop Garda il prossimo 3 e 4 settembre. La manifestazione dedicata a chi vuole scoprire tutte le qualità di una produzione olearia d'eccellenza e unica giunge quest'anno alla sua sesta edizione. È una inziiativa che valorizza l'entroterra di un luogo altamente vocato al turismo ed è promossa dal Consorzio di tutela con il contributo della Regione Veneto e l’organizzazione della Pro Loco di Cavaion Veronese

Olio Officina

L’Europa incentiva la produzione di biometano italiano

È stata avviata una misura preziosa per l’autonomia nazionale dall’energia estera. Sono previste sovvenzioni agli investimenti, con un bilancio totale di 1,7 miliardi di euro; tariffe di incentivazione, con un bilancio stimato di 2,8 miliardi, da pagare durante la fase operativa dei progetti, per un periodo di quindici anni

Marcello Ortenzi


Gli oli essenziali in soccorso dei libri per difenderli dal degradamento della carta

I documenti e i volumi preseenti negli archivi storici e nelle biblioteche vanno assolutamente presevati, perché si conservbino bene. Spesso vengono colonizzati da biodeteriogeni. Ecco allora icomposti organici volatili degli oli essenziali quali timolo, carvacrolo ed eugenolo, i cui elevati livelli di attività antimicrobica e repellente per gli insetti diventano strumento per il controllo degli agenti degradanti della carta. È quanto emerge da una ricerca pubblicata su International Biodeterioration & Biodegradation, coordinata da ricercatori dell’Istituto di chimica dei composti organometallici del Cnr

Olio Officina

Visioni

Sarà una olivagione molto complicata. Si prevede un calo del 30% per il 2022-23

Le alte temperature a maggio in fase di fioritura e lo stress idrico nel mese di luglio determineranno un quadro produttivo non molto felice secondo quanto riferiscono dall'organizzazione agricola Cia-Agricoltori Italiani. In alcuni casi i frutti si presentano già secchi, in altri casi la polpa disidratata sta compromettendo lo sviluppo delle olive riducendo la formazione dell’olio

Olio Officina


La casa di Gregorio

Racconto. Salirono i tornanti della collina e si fermarono fuori da un grande cancello. Ma la casa non si vedeva o meglio, dal viale, se ne intravedeva solo uno scorcio. Risalirono in macchina e ridiscesero lungo le curve della strada costeggiata da cipressi, quando lui, a un certo punto, si fermò perché, tra gli alberi, era apparsa, quasi all’improvviso, in una prospettiva inaspettata, chiara e visibilissima la “Casa di Gregorio”

Mariapia Frigerio

Contest

2021
Biologico d'artista - Futur Bio

Biologico d'artista - Futur Bio

Le etichette delle bottiglie di extra vergine di Terre sul Dirillo, in edizione limitata e tutte per mano di Emanuele Cavarra dell'agenzia Kreativamente, sono state concepite e realizzate come un colophon di un libro prezioso

2021
Rheos Premium Blend

Rheos Premium Blend

Il marchio è espressione del legame tra la tradizione e il futuro: le radici sono sinonimo della storia, di ciò che si è susseguito e ha avuto la forza di rimanere; la chioma, invece, simboleggia le nuove tradizioni e tutto quello che sapranno portare di innovativo all’azienda

2021
I Sapori di Cala Brandinchi

I Sapori di Cala Brandinchi

La tradizione si trasforma in un segno grafico per lasciare l’impronta. Quindi, è attraverso una sintesi iconografica che il prodotto viene identificato da un simbolo e poi reso texture

Pics

Tutti i nostri libri per voi

Il grande libro dell’olio continua a viaggiare per ogni dove, grazie per le tante richieste. Tuittavia, le vendite dirette sono state sospese a partire dal 4 di agosto. Riprenderemo a fine mese le spedizioni di tutti i nostri volumi. Intanto, per chi è impaziente di avere questo e altri nostri libri, sappiate che si trovano ovunque, sia nelle librerie fisiche (se non c'è un nosytro libro basta richiederlo), sia in tutte le librerie telematiche

Olio Officina

Oleum, il monovarietale dall'origine certificata

Olio Officina

Ecce Sossio, gran sacerdote della filosofia

Olio Officina

È tempo di leggere Oliocentrico

Olio Officina

La Spagna olearia avanza

Olio Officina

La grande attualità di Rocco Scotellaro

Lo scrittore considerò la civiltà contadina un valore imprescindibile per lo sviluppo. Non è un caso che all’agricoltura si richiedono nuove e più dense funzioni per assicurare la pace e il benessere nelle diverse aree del globo, a partire dai paesi ricchi dove è necessario adottare modelli di sviluppo sostenibili. Ecco perché oggi si parla più insistentemente di rinascita della ruralità

Alfonso Pascale


Il tragico evento della piccola Diana riguarda ognuno di noi

Non solo perché un fatto di questa portata sconvolge chiunque, indistintamente. Ma quanto accaduto ha messo in luce un aspetto radicato nella società odierna, dal quale sarà sempre più difficile allontanarsi: il fortissimo senso di solitudine che accomuna donne e uomini. Nessuno si sente autorizzato a intervenire, anche quando ad allarmare è l’incessante e esasperato pianto di una bambina

Sante Ambrosi

Oliocentrico

Oliocentrico N 29

Oliocentrico N 29

Ed ecco a voi il numero della nostra rivista digitale sfogliabile che propone i "cento oli" e i "dieci aceti" per l'estate 2022. C'è l'imbarazzo della scelta. Ovunque voi siate, cercate l'olio extra vergine di oliva che più si adatta al vostro gusto e che meglio si abbina alle vostre pietanze. E anche gli aceti, mi raccomando, non trascurateli, perché hanno la loro importanza

Oliocentrico N 28

Oliocentrico N 28

Ed ecco l’atteso nuovo numero della nostra rivista digitale sfogliabile, di “saggi assaggi”, che ci accompagna in queste settimane d’estate. Tante pagine, tanti oli, e tante curiosità, tra cui segnaliamo l’olio Vico Rossella n. 1 – Peace & Oil – Make Oil not War – una limited edition che ci fa sentire tanto bisognosi di pace. Interessante anche la ricetta gamberetti di morecambe in vaso, dello chef Maurizio Bocchi de "La Locanda" di Gisburn

Oliocentrico N 27

Oliocentrico N 27

Non abbiamo alcuna intenzione di spoilerare il nuovo numero, tanto atteso, della nostra rivista digitale sfogliabile. Tanto atteso perché raccoglie, insieme, febbraio, marzo e aprile 2022. Leggete e diffondete, e il Signore (anche quello laico) vi sarà grato. All'interno le consuete rubriche, e la copertina, come sempre, è dell'artista Giulia Serafin

Oliocentrico N 26

Oliocentrico N 26

“Il vecchio e il nuovo”, è questo il tema che fa da filo conduttore al nuovo numero della rivista di “saggi assaggi”. Si chiarisce sin da subito il perché. Otto extra vergini in rassegna, più altri quattro in altre rubriche. Spazio inoltre a un progetto di design oleario, a un libro dal titolo Luce e olio tra antico e moderno, al ristorante e al mixology oliocentrico, e, in chiusura, c'è Oxos, con gli acidulati

Più qualità di informazione per olio, vino e cibo

Quando il caso riserva incontri inaspettati e ricchi di sapere. L’undicesima edizione di Olio Officina Festival ha creato le circostanze perfette per dialogare con Antonello Maietta e Luigi Franchi, entrambi vincitori del Premio Memory Vincenzo Caramia. Dal vino all’olio, dal concetto della ristorazione e il suo nuovo modo di essere narrato, fino alle pratiche comunicative di oggi, il palco in Sala Leonardo, presso il Palazzo delle Stelline, ha ospitato l’occasione per scoprire queste figure e il loro costante impegno per divulgare importanti temi e riflessioni

Francesco Lenoci


Come funziona ciò che ci circonda

Libri per l'estate 2022.Un nuovo modo di percepire la realtà in cui siamo immersi si insinua e ci ri-definisce come ologrammi. Byung-Chul Han analizza i processi che delineano questa nuova dimensione nel suo ultimo saggio Le non cose. Come abbiamo smesso di vivere il reale, edito da Einaudi, concentrandosi, pagina dopo pagina, sulle questioni del nostro presente

Caterina Arcangelo

Gotha Alimentare

Paolo Amirante

Paolo Amirante

Responsabile della Fao del centro di coordinamento nell’ambito della Rete di ricerca in olivicoltura, ha progettato molteplici impianti per Paesi quali Spagna, Francia e Grecia. Autore di numerose pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali sulle energie rinnovabili, è stato socio fondatore dell’Alfa Laval Olive Oil Club

Agostino Gallo

Agostino Gallo

Ricordato come figura fondamentale dell’agronomia cinquecentesca, in quanto apportò contributi ai rinnovamenti del settore, il noto e prestigioso agronomo si dedicò anche a studi relativi all’arte e alla letteratura

Cosimo Moschettini

Cosimo Moschettini

Scienziato agrario di origini salentine, ha condotto studi appartenenti a molteplici settori: dalla laurea in medicina, all’economia agraria e, infine, all’agricoltura. È proprio in quest’ultimo ambito che diede importanti contributi tramite opere che hanno assunto un grande valore nel settore accademico

Giovanni Presta

Giovanni Presta

Laureato in medicina e riconosciuto come uno dei più stimati medici dell'epoca, in realtà è ancora oggi ricordato soprattutto per i grandi meriti in qualità di studioso di agricoltura, con ricerche che si sono rivelate fondamentali per l’olivicoltura e l'elaiotecnica e pubblicazioni che portarono agli onori della ribalta internazionale

Estero

  • Grecia
  • Tunisia
  • Spagna
  • Marocco

Italia

  • Andria
  • Bitonto
  • SUD PUGLIA

 

Iscriviti alle
newsletter

Video

Nancy Dell’Olio: è l’olio la più grande ricchezza di Puglia

L’ambasciatrice della Puglia nel mondo intervistata nell’ambito dell’undicesima edizione di Olio Officina Festival, nel marzo 2022. Alle telecamere racconta quanto il ruolo da lei ricoperto sia motivo di un forte orgoglio 

Massimiliano Bordignon

Terra Nuda

nota stampa

In arrivo il Catasto olivicolo e frutticolo nazionale

Strumento strategico per la gestione del potenziale produttivo italiano, si potranno presto disporre di una serie di informazioni agronomiche circa l'impianto, il tipo di utilizzo s(e prevalente o promiscuo), l’attitudine produttiva con l‘adesione a sistemi di qualità Dop e Igp o a sistemi volontari per le certificazioni, e conoscere inoltre la presenza di impianti di irrigazione e di strutture di protezione e ogni altra utile informazione per la tracciabilità

Olio Officina


nota stampa

La tassa sugli extra-profitti del fotovoltaico non va proprio bene

Si tratta di una frenata alla svolta green, con conseguenze irreversibili per le aziende che hanno investito sull'autoproduzione energetica. A denunciarlo è Cia-Agricoltori Italiani. Secondo il presidente dellorganizzazione agricola Cristiano Fini non è possibile accomunare i piccoli impianti fotovoltaici realizzati in connessione con l’attività agricola ai grandi impianti industriali il cui core business è la produzione di energia elettrica

Olio Officina

Corso Italia 7

Alla scuola del cantore cieco. Per un ritratto confidenziale di Omero

Ritornare ai classici. Una figura mitica, attorno alla quale hanno sempre gravitato notizie spesso in contrasto tra di loro. Le leggende hanno preso il sopravvento sui dati storici lasciando spazio, ancora oggi, a dubbi e possibili interpretazioni di uno dei più grandi e importanti poeti della letteratura greca

Anna Ferrari


È uscito il nuovo numero di Kamen’

La rivista internazionale di poesia e filosofia giunge al suo sessantaduesimo numero. La sezione di filosofia è dedicata a Ludovico Geymonat, che dal 1956 al 1978 tenne all’Università degli Studi di Milano la prima cattedra di Filosofia della Scienza istituita in Italia. Carlo Innocenzo Frugoni, poeta del Settecento, è, invece, il protagonista della sezione di poesia. Infine, per la critica, si pubblicano gli scritti dell’illustre critico Silvio Guarnieri

Corso Italia 7