Ecco chi sono I vincitori del Premio Le Forme dell’Olio 2021

Dopo un attento lavoro di valutazione, sono disponibili i risultati della ottava edizione del concorso di packaging e design riservato agli oli, giunto alla ottava edizione. La competizione dedicata agli aceti, alla sua terza edizione, ha i suoi vincitori. Tra i responsi della giuria anche il Designer dell’anno

Olio Officina

Benessere del corpo e trattamenti di bellezza a base di olio di oliva

Trattamenti con una forte azione nutriente e stimolante del microcircolo emotivo, grazie alle proprietà dell’olio d’oliva che viene spennellato su tutto il corpo con movimenti lenti e rilassanti. A Olio Officina Festival 2021 Palazzo di Varignana presenta Olivum Experience, un viaggio sensoriale tra benessere e gusto per ritrovare il sapore del proprio tempo

Olio Officina


Le tradizioni olivicole toscane da salvaguardare

Nella regione, tra le più virtuose del Paese, sono presenti circa 20 milioni di piante di olivo in produzione di cui un terzo trascurate e il cui prodotto in larga parte non viene raccolto. Le aziende agricole che coltivano olivi sono oltre 50 mila con 100 mila ettari localizzati soprattutto in collina e bassa montagna. La produzione olearia rappresenta il 5,5% della produzione nazionale

Mauro Cresti, Claudio Milanesi

Gastronomia consapevole. Istruzioni per l’uso

Sabato 6 febbraio la saggista Rosalia Cavalieri, docente di filosofia e teoria dei linguaggi all’Università di Messina, in conversazione con Luigi Caricato, presenta nell'ambito di Olio Officina Festival il libro Gastronomia consapevole, edito da il Mulino. Un libro fondamentale, in quanto l'autrice offre un compendio dei saperi di base, una sorta di cassetta degli attrezzi per i lettori-degustatori, che potranno così affinare, approfondire o anche solo rinfrescare la conoscenza in materia di arte culinaria

Olio Officina


Il secondo giorno di Olio Officina Festival 2021

Un ricco programma, anche quest'anno. Uno sforzo titanico per organizzare i tre giorni dell'evento; e il tutto sarà disponibile via web gratuitamente, visibile direttamente qui, sul portale di Olio Officina. Ecco nel dettaglio tutti gli interventi e i relatori

Olio Officina

Visioni

La straordinaria valenza del brand per le aziende olearie

A Olio Officina Festival 2021 il professor Francesco Lenoci, docente all'Università Cattolica di Milano, affronterà sabato 6 febbraio una questione di primaria importanza  per le strategie aziendali. La vera questione, tuttavia, è la seguente: le imprese olearie vogliono investire per davvero? E poi: le aziende iscrivono il proprio marchio nelle attività immateriali? E ancora: se necessario, vi è il coraggio di fare rebranding?

Olio Officina


Si lavora all’ipotesi di un tavolo negoziale con gli Usa sui dazi doganali

Un azzeramento di almeno sei mesi per riprendere le trattative e avviare un dialogo costruttivo tra alleati. Questo l’auspicio, soprattutto ora che si è insediata la nuova amministrazione Biden. Le produzioni agroalimentari di eccellenza del made in Italy necessitano di un intervento decisivo, o, quanto meno, una moratoria

Roberto De Petro

Contest

2020
Le bottiglie Rocchi

Le bottiglie Rocchi

Nuovo design, all’insegna dell’unicità e dell’originalità, per dare una identità forte e carattere alla gamma che comprende le referenze di olio extra vergine di oliva Italiano (origine: 100% italiano), Classico (origine: Unione europea), Delicato (origine: Unione europea), Primitivo (non filtrato; origine: Unione europea) e, infine, anche l’olio di oliva, il Delizioso. È un investimento sull’intera gamma quello dell’oleificio di Lucca

2019
Day & Night

Day & Night

Un olio extra vergine di oliva declinato in due distinte versioni, da una idea creativa di Cabello X Mure per Nobleza del Sur, marchio dell'azienda spagnola Aceites Castellar di Jaén. Una eccellenza nel contenuto e nella elegantissima grafica e qualità dei materiali e in particolare dell'etichetta. Primo premio a Le Forme dell’Olio 2019 nella categoria “oli da scaffale”, nonché Premio speciale Le Forme dell’Olio 2019 nella categoria “Luxury scaffale”

2020
Dop e Igp Primoli

Dop e Igp Primoli

Modernità, riconoscibilità e armonia. Emerge l’utilizzo del codice colore quale elemento distintivo di ogni singola origine, esaltato dalla presenza di un tassello colorato. È la gamma commerciale che l'azienda ligure Primoli ha realizzato per dare evidenza e valore agli extra vergini con attestazione di origine. Un bel progetto, encomiabile in quanto si è dimostrato coraggio nell’intraprendere una strada nuova e difficile, valorizzando la territorialità. 

Pics

Ci trovate qui. Seguiteci sui vostri dispositivi web

Incredibile come scorra il tempo e si avvicinino sempre più i tre giorni di Olio Officina Festival, dal 4 al 6 febbraio. Ricordate: solo in edizione digitale su www.OlioOfficina.it. Pensavamo a una decima edizione differente e discontinua rispetto alle precedenti, e sarà proprio così. Ma chi poteva immaginare una edizione tutta in digitale. La diretta QUI

Olio Officina

Il lato femminile dell'olio

Olio Officina

Posti fantastici dove mangiare

Carlo Romito

Abbiamo lasciato il 2020 con il numero 17

Olio Officina

Un portale e-commerce per il Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia

La storica impresa familiare imperiese pronta allo sbarco in digitale. Ne parlerà a Olio Officina Festival 2021 Serena Mela. Ma sempre con lei ci sarà lo chef Eugenio Boer, con una ricetta gustosa a partire da ingredienti territoriali. Intanto la loro dichiarazione di fine olivagione: ottima per qualità e quantità per la resa 2020 della Taggiasca Dop Riviera Ligure

Olio Officina


Siete a conoscenza del biofilm microbico sulle salamoie delle olive da mensa?

Con termini così tecnici forse non vi ci raccapezzate. Possiamo ben immaginarlo. Ma cosa succede se nelle salamoie con le olive si innescano fermentazioni spontanee? Semplice, viene favorita la crescita di lieviti filmogeni e muffe dannose, responsabili di alterazioni come il rammollimento della polpa delle olive e la comparsa di gusti sgradevoli. Per saperne di più, non mancate all’appuntamento web venerdì 29 gennaio, in live streaming dalla Liguria, su Facebook e Youtube

Olio Officina

Oliocentrico

Oliocentrico N. 17

Oliocentrico N. 17

In questo numero gli oli prodotti da Agridè, Domenico Manca-San Giuliano, Fontana dei Santi, Masserie di Sant’Eramo e Poldo. Per il design, l’olio delle sorelle Mela di Imperia; per i condimenti, il pesto di basilico genovese Dop di Guido 1860. La ricetta oliocentrica è di Massimo Occhinegro, il ristorante oliocentrico è l’Agrobistrot di Pantaleo Agricoltura

Oliocentrico N. 16

Oliocentrico N. 16

In questo numero gli oli prodotti da Primoli, Felice Bitetti, Frantoio Anteata, Mil & Un Verd, Azienda Agricola Mazzola, Cab Terra di Brisighella, Eremo San Giorgio. Per il design I Dedicati di Olitalia e per i condimenti l'aromatizzato al tartufo di Provenzani. La ricetta oliocentrica? È a firma di Salvatore e Vincenzo Butticè

Oliocentrico N. 15

Oliocentrico N. 15

In questo numero gli oli prodotti da Agricola Piano, Azienda agricola Mazzola, Domaine Nafissa, Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia, Frantoio Galantino, Oblica, Olitalia e Scirocco. Il ristorante oliocentrico è il Decanter Cantina Pop, la ricetta oliocentrica dello chef Pasquale Torrente del Ristorante Al Convento

Oliocentrico N. 14

Oliocentrico N. 14

In questo numero si è scritto degli oli di Agrestis, Azienda Agricola Stefano Cupellini, Sabino Basso, CostadiSole, Domenico Manca – San Giuliano, Galateo & Friends, Jacoliva, Masserie di Sant’Eramo,  del design di Olio Sasso, del ristorante The Lord Nelson di Chiavari e di un libro della casa editrice Èquateurs

Il demone colesterolo

A Olio Officina Festival 2021 non manca certo lo spazio riservato alla salute. Il professor Massimo Cocchi affronterà una tematica quanto mai attuale e controversa. Il colesterolo, per esempio, va considerato in chiave positiva o negativa?

Olio Officina


Fregola sarda con salsiccia

RICETTA OLIOCENTRICA. La fregola, così come oggi è conosciuta nella sua versione italianizzata, in realtà si chiama frègula, ed è un tipo di pasta di semola tipica della Sardegna. È una proposta dello chef Gianluca Severini, del Ristorante di campagna "Le Pinnette", struttura interna al Podere Monte Sixeri di Santa Maria La Palma, alle porte di Alghero, proprietà della famiglia Manca. L'olio, ovviamente, è l'extra vergine Cuor d'Olivo di San Giuliano

Olio Officina

Gotha Alimentare

Leonardo Colavita

Leonardo Colavita

Amministratore delegato della Colavita Holding, società che detiene il 100% delle quote della Colavita Spa, storico marchio italiano specializzato nella produzione di olio extra vergine di oliva, è tra i fondatori di Assitol, di cui è stato presidente e al cui interno ancora oggi è impegnato nella tutela del settore

Noureddine Ouazzani

Noureddine Ouazzani

Figura chiave per il mondo olivicolo-oleario del Marocco, è ingegnere agronomo e docente-ricercatore presso la scuola agronomica di Meknes, nonché fondatore e direttore dell’Agro-pôle Olivier di Meknès. Primo Dottore di Stato sulla genetica dell'olivo, nel 2015 ha ricevuto a Milano il Premio Olio Officina – Cultura dell’Olio 

Matteo Frescobaldi

Matteo Frescobaldi

Dopo studi a Londra, Torino e Berlino, e varie esperienze lavorative nel campo della finanza straordinaria e dei fondi di investimento privati, dal 2018 lavora nell’azienda di famiglia di cui è il più giovane rappresentante della trentesima generazione, come Brand Manager del Laudemio Frescobaldi

 

Tullia Gallina Toschi

Tullia Gallina Toschi

Coordinatrice di progetti di ricerca internazionali, collabora con numerosi atenei e diversi istituti europei. Docente presso l'Università di Bologna, è nella commissione di esperti chimici degli oli di oliva della Commissione europea e del Consiglio oleicolo internazionale

Estero

  • Grecia
  • Tunisia
  • Spagna
  • Marocco

Italia

  • Andria
  • Bitonto
  • SUD PUGLIA

 

Iscriviti alle
newsletter

Video

L’olio può davvero cambiare i connotati di un piatto?

Speciale Forum Olio & Ristorazione 2020. Ogni olio extra vergine di oliva ha la sua caratteristica ed è determinante nella preparazione delle varie ricette. Intervista a Domenico Virgilio, chef e patron del ristorante “La Barca” a Rho, nonché socio della Federazione italiana cuochi

Massimiliano Bordignon

Un olio per pochi, fatto bene. Per chi sa apprezzare

Massimiliano Bordignon

Terra Nuda

Il MIOOA è una iniziativa di Olio Officina in collaborazione con l'Onaoo

Per poter partecipare alla seconda edizione del MIlan International Olive Oil Award è necessario inviare i campioni di olio tassativamente entro il 31 marzo 2021. Tutti gli oli extra vergini di oliva saranno esaminati rigorosamente alla cieca da parte di un panel di esperti assaggiatori professionali e, a seguire, i giudizi di una serie di giurie selezionate accuratamente in base ai gruppi di appartenenza: ristoratori, chef, buyer, consumatori, giornalisti, sommelier

Olio Officina


Prosegue la raccolta degli oli in concorso al Milan International Olive Oil Award

Il MIOOA è una iniziativa di Olio Officina in collaborazione con l'Onaoo. Si può partecipare con una o più differenti referenze. Per poter partecipare è necessario inviare i campioni di olio tassativamente entro il 31 marzo 2021. Tutti gli oli extra vergini di oliva saranno esaminati rigorosamente alla cieca da parte di un panel di esperti assaggiatori professionali e, a seguire, i giudizi di una serie di giurie selezionate accuratamente in base ai gruppi di appartenenza: ristoratori, chef, buyer, consumatori, giornalisti, sommelier

Olio Officina

Corso Italia 7

Rileggendo "La guerra dei cafoni"

È un romanzo di Carlo D’Amicis pubblicato in prima edizione da Minimum Fax nel 2008, e in seguito, nel 2017, diventato un film, diretto da Davide Barletti e Lorenzo Conte. Si racconta l’estate di un gruppo di ragazzi nel vivo della loro prima adolescenza.La storia si svolge intorno alla metà degli anni Settanta, quando prende corpo una «bellissima, eroica e inutile guerra»

Daniela Marcheschi


La città dei ragazzi feriti

RilettureUn romanzo di uno tra i più autentici narratori italiani, che quando uscì nel 2008 rimase inspiegabilmente fuori dai premi più conosciuti e pubblicizzati di quell'anno. Eppure in questo libro Eraldo Affinati ha raccontato in maniera penetrante i sentimenti cruciali che fondano l’essere umano e lo rendono compiuto in se stesso, davvero adulto

Daniela Marcheschi