Un olio dedicato alla figura materna per eccellenza: la nonna

Un viaggio nel tempo che si sviluppa attorno a una foto, un'istantanea pescata da un vecchio album di famiglia che incornicia i ricordi di giorni trascorsi nell'oliveto unendo la tradizione e la modernità in un abbraccio visivo, dove la foto dal taglio vintage dialoga con font attuali e moderni

C’è un olio che parla di sociale e bellezza della condivisione

Si chiama hOL’IO 21 – L’Olio con l’IO dentro e nasce dalla collaborazione dell’azienda di Chiaramonte Gulfi, Frantoi Cutrera, e dall’associazione Vita 21. A realizzarlo – in bottiglie in edizione limitata – sono stati tredici ragazze e ragazzi affetti dalla sindrome di Down, che hanno trovato in questo progetto un importante momento di crescita, condivisione e creatività


Il bucchero etrusco come veste per l’olio

Dal vetro sostenibile, ottenuto tramite un processo di produzione a ciclo chiuso, la linea dell’azienda agricola Bianchini guarda all’innovazione dedicando le etichette al territorio in cui è collocata e alla formazione ingegneristica dei proprietari, Rosa e Giorgio


Grandi supereroi per piccoli consumatori di olio

Super Crypto, Super Digly e Super Epis sono tre oli, anzi, tre supereroLi che l’azienda di Montesilvano, Don Fulgenzio, ha realizzato in collaborazione con i designer di Pastello Factory. Il target, non ci sono dubbi, sono i bambini. Con una comunicazione coinvolgente e riuscita, la giuria del contest "Forme dell’olio" ha valorizzato il progetto con il Premio Speciale “Valore educativo”, oltre ad aver ottenuto il Premio Forme Oro nella categoria Oli gourmet


L’olio della Puglia in un prezioso scrigno dai toni viola

Non è un colore casuale, quello scelto dall’azienda agricola Emmanuel Sanarica per conservare l’extra vergine Ulivè Grand Cru. Ricorda, infatti, le sfumature delle olive mature che nascono a Montemesola, in Puglia, nella Murgia Tarantina. A completare il progetto, un design innovativo che unisce i brillanti colori di questa terra


Iscriviti alle
newsletter

Due orci, due generazioni, un unico extra vergine

Le ceramiche dell’azienda Tenute Giardino Santo Stefano, una più grande e una più piccola, rappresentano il passato e il futuro, quello che è stato e quello che sarà un domani, attraverso l’olio L’Orococolato. Si intrecciano in un unico abbraccio e si affacciano verso il mondo, camminando insieme mano nella mano


Forme geometriche e stile minimal per l’olio Montanaro

Unire tradizione e innovazione è sicuramene possibile, anche se non si tratta di un progetto semplice. Le quattro generazioni che si sono susseguite nell’azienda Frantoio Montanaro dal 1938 hanno saputo valorizzare le conoscenze pregresse reinterpretandole in contesti contemporanei, come in questa elegante etichetta


Armonia e eleganza nell’olio Le Clarisse

Sono elementi, questi, che non solo corrispondono alle virtù delle monache, ma riflettono le qualità stesse dell’extra vergine dell’azienda Cultura Viva. Il progetto è stato curato da Audrey Lilia Studio e richiama i principi di questa realtà umbra, quali economia circolare e sostenibilità


L’anfora Diodoros tra contemporaneità e mondo classico

Il nuovo progetto del frantoio Val Paradiso affonda le proprie radici nella Valle dei Templi di Agrigento, uno dei siti archeologici più importanti al mondo. Questo extra vergine rappresenta un esclusivo progetto di valorizzazione della cultura siciliana, dove ogni singola bottiglia è realizzata con minuziosa attenzione dalle sapienti mani di artigiani