Le forme dell'olio

Aurum Mignola

2017
Aurum Mignola

Versione monovarietale. La fogliolina di olivo che abbraccia il collo della bottiglia è una foglia vera di Mignola, disidratata e bagnata in oro per elettrodeposizione. Nel margine ha uno Swarovski. La foglia è legata a un cordino in alcantara, divenendo così un ciondolo. Lo stesso bagno in oro viene effettuato sul marchio. Un extra vergine targato Gabrielloni

Ogni bottiglia è numerata con l’ausilio di un cartellino, dove oltre ad essere riportata l’etichetta del prodotto, si attesta la presenza dello Swarovski.

Sotto il marchio AURUM è serigrafato il nome aziendale Gabrielloni con la specifica del prodotto contenuto olio extra vergine di oliva. All’occorrenza, si può anche personalizzare la bottiglia, serigrafando il marchio del cliente.

La bottiglia è custodita in un cofanetto in tessuto.

In questo tipo di Aurum (che è quello con la foglia) all’interno c’è il Virgoro monovarietale di Mignola. Quindi l’olio possiede tutte quelle caratteristiche appartenenti al Virgoro Mignola.

La Mignola è una tipica varietà di olive della regione Marche, in particolare del territorio della provincia di Macerata, Ascoli Piceno, Ancona. Le olive sono raccolte manualmente, negli oliveti Gabrielloni, a maturazione incompleta e lavorate entro due ore dalla raccolta. Questo permette di ottenere un olio dal colore verde con riflessi gialli, perché ricco di caroteni, e bassissima acidità. Presenta un fruttato medio con sentori di frutti di bosco, banana, ribes. Appena messo in bocca sprigiona una netta sensazione di dolce, che lascia il posto, dopo pochi secondi, ad una nota di amaro molto persistente dovuta alla ricchezza in polifenoli. E' inoltre un olio gradevolmente piccante. In cucina è ottimo per insalate miste e variegate, verdure bollite (es. cavolfiore), bruschette.

Confezionato in bottiglia da 100 ml.

Iscriviti alle
newsletter