Le forme dell'olio

Rheos Premium Blend

2021
Rheos Premium Blend

Il marchio è espressione del legame tra la tradizione e il futuro: le radici sono sinonimo della storia, di ciò che si è susseguito e ha avuto la forza di rimanere; la chioma, invece, simboleggia le nuove tradizioni e tutto quello che sapranno portare di innovativo all’azienda

“Il nome del nostro brand deriva dalla parola greca Rheos che significa “flusso, scorrere” e simboleggia il processo che va dalla fonte, ovvero le olive appena raccolte, alla creazione del prezioso liquido detto anche “l’oro che cola”, l’olio extra vergine d’oliva.

L'unità dell'identità visiva del segno e del logo Rheos si riflette nel gioco attorno a due lettere nel nome, O e S. Dalla lettera O il gioco di design ha creato l’immagine di un’oliva, mentre la lettera S è girata all’incontrario verso il frutto.

Nella creazione del marchio, il pensiero guida principale è stato il collegamento tra tradizione e futuro. Questo pensiero è presente sull'etichetta stessa, utilizzando pittoricamente un ulivo stilizzato, e testualmente attraverso lo slogan " Preserving tradition shaping the future ".

L'albero è una variante stilizzata e retro-moderna dell'olivo, disegnata a mano. Le radici simboleggiano una forte tradizione, quindi l'intreccio delle radici è più ricco e decorativo, mentre la chioma simboleggia il futuro, ovvero nuove generazioni, nuove tecnologie e nuove conoscenze.

La metà superiore e quella inferiore dell'illustrazione, cioè la chioma e la radice, occupano metà uguali del cerchio, sottolineando così il simbolismo dell'uguale importanza della tradizione rispetto al futuro.

Inoltre, le iniziali A, nella radice, di Andrea e B, nella chioma, di Brečević sono state inserite nell'illustrazione dell'albero per rendere l'intera immagine più personale.

In tutto il branding, anche nell'etichetta di Rheos Premium Blend, prevale il colore verde che simboleggia il frutto dell'oliva, mentre sulle etichette monovarietali il colore è selezionato in base alle proprietà organolettiche.

Uno degli aromi di Rheos Leccino ricorda la cicoria, quindi il colore blu dell'etichetta è associato al fiore di cicoria che è una tenue sfumatura di blu.

Rheos Leccino

Mentre nel Rheos Istarska Bjelica uno degli aromi prominenti è dato dalle mandorle, e per questo motivo è stata realizzata un’etichetta beige chiaro così come il guscio del frutto.

Rheos Istarska Bjelica

Ulteriori elementi sull'etichetta includono messaggi come “Olio extra vergine di oliva” e “Realizzato con cura”, e il timbro "Prodotto autentico istriano", che sottolinea ulteriormente l'importanza della regione da cui proveniamo”.

Iscriviti alle
newsletter