Corso Italia 7

Rivista internazionale di Letteratura – International Journal of Literature
Diretta da Daniela Marcheschi

Orfeo. Euridice. Hermes

Libri da leggere, perché... C'è un autore di culto, Rainer Maria Rilke, nella traduzione dello psicanalista Mario Ajazzi Mancini, tra pulsione di morte e motivi orfici

Daniela Marcheschi

Orfeo. Euridice. Hermes

Piena di suggestioni questa nuova traduzione di Rilke, che lo psicanalista Ajazzi Mancini propone per mettere in piena luce alcuni tratti del dettato comuni con il pensiero psicanalitico, come ad es. la pulsione di morte o, appunto, i motivi orfici: «ciò che si nega indicibilmente alla presenza […]. Un resto di non senso, mai dialettizzabile, che si dà come quel vuoto, assenza o buco che le storie hanno sempre cercato di colmare».

Rainer Maria Rilke, Orfeo. Euridice. Hermes, cura e traduzione di Mario Ajazzi Mancini, Firenze, Press & Archeos, 2018.

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter