Gotha Alimentare

Cristina Santagata

Cristina Santagata

Imprenditrice e manager, è amministratore delegato di Santagata 1907 Spa e di Raineri Spa, due storiche imprese olearie con sede in Liguria. Ambasciatrice della città di Genova nel mondo, ha pubblicato per Olio Officina il libro Una famiglia per l’olio. 110 anni di una storica impresa olearia in un racconto a più voci

Olio Officina

Cristina Santagata [Genova, 19 agosto 1978], è una imprenditrice e manager italiana, dal 2018 ambasciatrice della città di Genova nel mondo.

Biografia

Cristina Santagata si è laureata in filosofia a Genova, con DEA (Diplome d’Études Approfondies) alla Sorbona di Parigi. Dopo avere lavorato per la prestigiosa casa di moda Prada nella capitale francese, è rientrata a Genova nel 2008 per dedicarsi all’azienda di famiglia, di cui ora è amministratore delegato, occupandosi principalmente dei mercati internazionali e lavorando per ampliare la rete commerciale internazionale. A partire dal 2018 è Amministratore Delegato di Raineri Spa con delega alla finanza.

Cristina Santagata è membro del Consiglio della Camera di Commercio di Genova dal 2015. Partecipa attivamente alla vita associativa: dal 2017 è vice Presidente nazionale del Gruppo Giovani CNA e membro del Consiglio Direttivo della Sezione Alimentare di Confindustria Genova. Nel 2018 è stata nominata Ambasciatrice della città di Genova dal sindaco Marco Bucci. A dicembre 2019 entra far parte del comitato territoriale Liguria di Crédit Agricole Italia.

 

Percorso professionale

Cristina Santagata è amministratore delegato di Santagata 1907 Spa e di Raineri Spa, due storiche imprese olearie con sede in Liguria.

L’attività di Santagata 1907 Spa inizia a Camogli nel 1907 con il fondatore Giovanni Battista Santagata che si specializza nella selezione e commercializzazione di oli di oliva di alta qualità. Cento anni e cinque generazioni si sono succedute alla guida dell’azienda con la stessa passione, dedizione e professionalità. Il figlio Luigi, mantenendo inalterato il carattere artigianale della produzione, allarga i confini aziendali in Italia. Il nipote Mario e il pronipote Massimo Santagata si aprono ai mercati internazionali e trasferiscono l’azienda a Genova, in una sede più appropriata per dimensione e giro d’affari. Oggi Federico e Cristina, la quinta generazione di una consolidata tradizione familiare, sostenuti da un team di collaboratori ed esperti, continuano ad offrire ai loro clienti prodotti di primissima qualità, e gestiscono una consolidata realtà aziendale, con un forte radicamento locale e nazionale e crescenti ramificazioni internazionali. Nel 2012, la Società è stata annoverata nel registro delle Imprese Storiche.

Nel 1910 ad Imperia Leonardo Raineri apre una piccola bottega per valorizzare il grande patrimonio della terra ligure, le olive. Con il figlio Antonio, l’attività si sviluppa e si affina ed è grazie al suo impegno che Imperia diventa un polo importante nella produzione di olio extra vergine d’oliva di qualità. A metà degli anni ’80 il sogno di Raineri passa nelle mani della famiglia Rinaldi che, insieme ad un gruppo di soci tra cui Santagata, continua il grande lavoro di valorizzazione dell’olio extra vergine di oliva. Sotto la direzione di Pierluigi Rinaldi l'azienda continua ad espandersi: nel 1999 la Raineri inaugura un nuovo stabilimento al Passo di Sarola, e due anni più tardi si trasferisce nell'entroterra ligure, iniziando anche la parziale ristrutturazione del frantoio. Nel 2010 prende vita l'Azienda Agricola Raineri, un punto di riferimento nella produzione di olio extra vergine d’oliva di qualità.

Cristina Santagata in entrambe le realtà si occupa di export, pubbliche relazioni e comunicazione.

 

Opere e progetti

Cristina Santagata in questi anni ha realizzato numerose iniziative per promuovere la cultura dell’olio e l’innovazione del settore attraverso pubblicazioni, eventi ed iniziative formative.

  • Una famiglia per l’olio, 2017, edizioni Olio Officina

In occasione dei 110 anni dalla fondazione dell’azienda, Santagata pubblica il libro Una famiglia per l’olio. 110 anni di una storica impresa olearia in un racconto a più voci, scritto da Cristina e Federico Santagata e curato dal giornalista e scrittore Luigi Caricato.

“Una storia di famiglia, una storia tutta italiana. Una famiglia per l’olio: i Santagata, dalla Liguria nel mondo”. Nato dalla volontà di celebrare un anniversario importante, il libro è un racconto a più voci. Cristina e Federico – non essendo scrittori – hanno pensato di raccontare la loro storia attraverso una pubblicazione corale, in condivisione con altri. Hanno infatti collaborato, oltre a Luigi Caricato, il professore Tommaso Sitzia dell’Università di Padova, Dipartimento di Territorio e Sistemi Agro-Forestali con un intervento scientifico sulla rilevanza della coltivazione degli uliveti per la salute ambientale; i nutrizionisti Luca Spigno e Giulietta Spadafora sul ruolo dell’olio nell’alimentazione e sulle sue qualità nutritive e salutari; gli chef Toni Mörwald, Seita Nakahara, Simon Gault, Ivano Ricchebono, Claudio Fortuna e Andrea De Galleani con le loro proposte culinarie.

Il filo conduttore del libro è la voce di Cristina e Federico, la storia della loro famiglia e della loro azienda, la centralità di un territorio – quello ligure –  presente e protagonista, e la continua attenzione e ricerca alla qualità e all’innovazione. “Un’azienda non la si eredita semplicemente perché si nasce in una famiglia che l’ha fondata e condotta per anni. Un’azienda dalla forte connotazione familiare come è la nostra, rappresenta anche un modo di essere, un approccio, uno stile. Ed è per questo motivo che abbiamo voluto comprendere il nostro passato alla luce del presente”. (dall’introduzione di Cristina e Federico Santagata)

  • Concorso nazionale Ricette EVO, 2018-2019

Da un’idea di Cristina Santagata e con il supporto dell’azienda Santagata 1907 Spa, nell’anno scolastico 2018-2019, è stata organizzata la prima edizione del concorso nazionale di ricerca culinaria “Ricette Evo”, con lo scopo di valorizzare l’olio extra vergine di oliva italiano sia in ambito culinario che alimentare. La competizione è stata riservata agli istituti alberghieri italiani e ha visto la partecipazione delle classi, quarte e quinte, delle scuole alberghiere di tutta Italia.

Centinaia sono state le ricette pervenute da tutte le scuole d’Italia nelle due categorie previste – ricette tradizionali e ricette creative. Alla giuria, altamente qualificata, il compito di valutare quelle che più si sono distinte nell’utilizzo di olio extra vergine di oliva non come semplice condimento ma come ingrediente imprescindibile nella realizzazione del piatto proposto.

Gli studenti di oggi sono gli operatori del futuro e per questo sono le persone ideali alle quali tramandare l’importanza dell’olio come prodotto nobile e antico. Attualmente è in fase di progettazione la seconda edizione che vedrà il coinvolgimento anche degli Istituti Agrari.

  • Genova Food Forum, edizione 2019 e 2020

Guardare al futuro del comparto agroalimentare, puntare all’eccellenza dei nostri prodotti e dei servizi di distribuzione, gestire il cambiamento generato dalle nuove tecnologie di digitalizzazione piuttosto che subirlo: con questo spirito Cristina Santagata ha lanciato – in collaborazione con il comparto delle Aziende Alimentari di Confindustria Genova – l’iniziativa “Genova Food Forum”: dalla produzione alimentare, alla distribuzione, al consumo di cibo, negli ultimi anni tutto è profondamente cambiato sconvolgendo abitudini, comportamenti e routine imprenditoriali. Salvare la tradizione innovando sembra un paradosso ma non lo è.

La prima edizione si è tenuta a ottobre 2018 e la seconda edizione a ottobre 2019. Tavole rotonde con esperti e testimoni, inspirational talke momenti di confronto hanno animato due giornate di lavoro e formazione che hanno coinvolto oltre 200 imprenditori, manager e operatori del settore agroalimentare ligure.

  • Narratori del Gusto

L’azienda Santagata 1907 Spa fa parte dell’associazione “Narratori del Gusto” che – fondata nel 2012 e composta da persone fisiche, imprese e organizzazioni – crede in una comunicazione innovativa per la crescita dei nostri territori di appartenenza e dei nostri prodotti.

Oggi l’offerta di ciascun territorio è fatta di gastronomia, eventi culturali, cura del paesaggio, capacità di accoglienza. Riuscire a trasmettere tutto ciò che di bello ed evocativo il nostro territorio ha da offrire, sia in termini di prodotti con la loro tradizione, storia e peculiarità, sia in termini di esperienze ed emozioni è un fattore chiave per lo sviluppo economico del nostro territorio e delle nostre aziende.

  • “Gold for Kids”, Raineri Spa per la ricerca scientifica

L’Azienda Raineri Spa ha finanziato per tutto il 2018 una borsa di studio per la ricerca scientifica nel campo dell’oncologia pediatrica a sostegno del progetto “Gold for Kids” della Fondazione Umberto Veronesi, donando un euro per ogni bottiglia venduta di Olio Extra Vergine di Oliva. La Fondazione Umberto Veronesi dal 2014 ha avviato il progetto Gold for Kids, per sostenere le cure mediche e la ricerca sui tumori infantili e promuovere una corretta informazione scientifica. Il progetto si svolge in sinergia con l’Associazione Italiana di Ematologia ed Oncologia Pediatrica (AIEOP) e la sua Fondazione (Fieop).

 

Premi e riconoscimenti ricevuti

  • 2020, Premio Olio Officina - Cultura dell’Olio

Nell’ambito di Olio Officina Festival 2020, è stato consegnato il premio “Olio Officina - Cultura dell’Olio” all’imprenditrice genovese Cristina Santagata, amministratore delegato di Santagata 1907, quinta generazione di una famiglia che ha dedicato la propria vita professionale alla selezione e commercializzazione di olio di qualità.

La motivazione del premio è stata la seguente: “Amministratore delegato di due società per azioni del settore oleario, tra cui la storica impresa olearia di famiglia fondata nel 1907, vanta anche ruoli di spicco in organismi di rappresentanza, a testimonianza di una figura completa e poliedrica, ovvero quel che di fatto manca al comparto oleario: dinamismo, determinazione e visione del futuro. Così, se una donna nel mondo dell’olio non è oggi una rarità, una donna che vanta incarichi di prestigio autorevoli è di per sé un elemento distintivo che evidenzia da un lato quanto la società civile e imprenditoriale siano ancora indietro nel non comprendere come la differenza di genere sia solo una tara mentale, dall’altro emerge ben chiaro tutto il valore di chi riesce a imporsi in un contesto in parte ostile”.

  • 2020, Primo premio Linea Commerciale Scaffale/Le Forme dell’Olio

In occasione di Olio Officina 2020, le "Ceramiche" di Frantoio Portofino – marchio di Santagata 1907 – hanno ricevuto il primo premio "linea commerciale scaffale" del concorso le Forme dell'Olio 2020.

Le “Ceramiche” – nate da un’idea di Cristina Santagata – sono state realizzate in collaborazione con Mazzotti G. 1903 Ceramiche Albisola, storica azienda albisolese di produzione ceramica. Due marchi di eccellenza ligure, entrambi insigniti con il riconoscimento di “Impresa Storica d’Italia” insieme per unire le forze e promuovere il “made in Liguria”. Dopo una lunga fase di confronto e progettazione, è stata creata una serie di bottiglie unica, realizzata interamente a mano dalle esperte maestranze di Mazzotti.

·     2019, CRIBIS Prime Company, Santagata 1907 Spa

L’azienda Santagata 1907 ha ricevuto nel 2019 il CRIBIS Prime Company, il riconoscimento di massima affidabilità commerciale, basato sul CRIBIS Rating, un indicatore dinamico e costantemente aggiornato sull’affidabilità dell’azienda

CRIBIS D&B – nata dall’acquisizione da parte del Gruppo CRIF di Dun & Bradstreet Italia – è specializzata nella fornitura di informazioni economiche e di credit scoring su aziende di tutto il mondo. Con il premio “CRIBIS Prime Company” individua e valorizza le imprese italiane più affidabili.

Per CRIBIS D&B, l’affidabilità di un’impresa dal punto di vista commerciale equivale alla probabilità che si verifichino insoluti nel pagamento delle fatture ai propri fornitori nei 12 mesi successivi al momento della rilevazione. Vengono inoltre analizzate numerose variabili come indici di bilancio, esperienze di pagamento, informazioni pregiudizievoli oltre, ovviamente, a dati anagrafici e relativi alla forma giuridica, all’area geografica di appartenenza, alla dimensione e all’anzianità aziendale.

  • 2018, Ambasciatrice della città di Genova nel mondo

In occasione del 8 marzo 2018, il sindaco di Genova Marco Bucci, in una cerimonia che si è tenuta nel salone di rappresentanza di palazzo Tursi, ha nominato le 29 nuove ambasciatrici genovesi che rappresenteranno Genova nel mondo. Tra loro giornaliste, imprenditrici, musiciste, avvocatesse, scrittrici e docenti, genovesi di nascita o di adozione, che, grazie alla loro attività e alla loro vision, sono in grado di dare lustro alla città e a a promuoverne il suo aspetto internazionale, operoso e innovativo.

  • 2017, Diploma Gourmet AVPA, Parigi

La Selezione Oro Santagata ha ottenuto il “Diplôme Gourmet 2017” nella categoria “fruité mûr intense” all’AVPA di Parigi. L’Agenzia AVPA è un’organizzazione non governativa e non profit che ha l’obiettivo di contribuire alla valorizzazione dei prodotti dell’agricoltura.

Ogni anno, a Parigi, organizza il concorso internazionale “Huiles du monde” riservato ai produttori e ai consorzi di produttori di olio, l’azienda Santagata ha partecipato all’edizione 2017 per la prima volta ottenendo questo importante riconoscimento.

  •   2012, Impresa Storica, Unioncamere

Allo scopo di incoraggiare e premiare quelle imprese che nel tempo hanno tramesso alle generazioni successive un patrimonio di esperienze e valori imprenditoriali, Unioncamere ha istituito il Registro nazionale delle imprese storiche. Santagata 1907 ne fa parte dal 2012.

Collegamento esterno

Santagata 1907

CONSULTA le altre biografie: QUI

La foto di apertura, di Gianfranco Maggio per Olio Officina, ritrae Cristina Santagata con il Premio Olio Officina - Cultura dell'Olio

Iscriviti alle
newsletter