Magazine pagina 10 di 314

nota stampa

Non lo sapevate? Il lievito è un ricostituente di bellezza

È un ingrediente ipocalorico e pertanto non fa ingrassare. Inoltre, va precisato che proprio grazie ai nutrienti che contiene presenta importanti proprietà cosmetiche. Esiste un portale dedicato a nome We Love Lievito, un progetto digitale di Assitol che mette insieme storia, enogastronomia, ambiente e nutrizione

Olio Officina


nota stampa

Carapelli for Art 2020, le opere in mostra ad Art City Bologna

Una esclusiva esposizione riunisce le quattro proposte vincitrici del concorso artistico promosso da Carapelli Firenze e realizzate da artisti italiani e internazionali sul tema “Radici”. Rientra tra i progetti collettivi del ricco programma di esposizioni e iniziative che animeranno la kermesse bolognese

Olio Officina


Uffa, che noia, l’ennesimo scandalo fotocopia a danno dell’olio extra vergine di oliva

Ormai è un appuntamento fisso con l’emergenza. C’è sempre qualcuno disposto a creare confusione e dar luogo a equivoci che possono solo allontanare il consumatore, spaventandolo con annunci infondati di truffe. Eppure il comparto oleario ha le sue gravi colpe, non solo perché è diviso, ma perché il sospetto è che sia in atto una dura guerra commerciale

Luigi Caricato


nota stampa

L'analisi sensoriale degli extra vergini è una cosa seria. Assitol dice basta ai test "carbonari"

L’Associazione italiana dell’industria olearia interviene in merito all'ennesimo scandalo sugli oli messo in atto da una rivista. Si ritiene "ingiusto attaccare il settore, regolato da leggi rigorose e oggetto di numerosi controlli, in base ad analisi su quantità esigue di prodotto ed effettuate con procedure poco chiare. Il tutto si risolve in una gogna mediatica, che fa male a tutto il mondo oleario"

Olio Officina

OliveToLive, l’innovazione pensata per salvaguardare la qualità degli oli

Il suo inventore, Paolo Pasquali, ha ideato e introdotto questa macchina distributrice di olio extra vergine di oliva allo scopo di poter far spillare gli oli in tutta la loro freschezza

Olio Officina


La scomparsa di Paolo Pasquali, imprenditore visionario

Ha ideato la prima "oleoteca" e olive oil resort al mondo, a Villa Campestri, nel Mugello, e inventato la macchina distributrice “OliveToLive”, per preservare le caratteristiche degli extra vergini e “spillare” sempre olio fresco. Aveva solo settant’anni. Era in attesa che la pandemia giungesse a compimento per poter proseguire le sue attività, ma è stato lui stesso vittima del Covid

Francesco Visioli


Non ho capito niente

Quando è cominciata la mia corsa “scientifica”, ho dato la prima prova di non avere compreso come funzionava quel mondo, non capii che bisognava stare nei ranghi, seguire le “regole”, frequentare il contesto sociale, non esprimere giudizi svincolati dall’ipocrita consuetudine e dalle mercantili valutazioni dell’altrui. Coscienza, mente/cervello sono proprietà che rinviano a una comune struttura: stati di informazione sovrapposti, espressi sulla base dei principi della meccanica quantistica

Massimo Cocchi


È giusto fare una campagna di comunicazione destinata al consumatore con campioni di oli difettati?

Avevamo criticato una iniziativa congiunta di Assoproli e Oliveti d’Italia, bocciando l’idea stessa di un kit di assaggio contenente oli con i principali difetti. Ci ha risposto il presidente di Assoproli Pasquale Mastrandrea: “non sarà una iniziativa singola, proseguiremo nei prossimi mesi questa campagna di educazione e sensibilizzazione”

Olio Officina

Il buon cibo in prossimità di vigna e oliveto con vista lago. Di Garda

RITROVO OLIOCENTRICO. Quando l'accoglienza vien fatta con tutte le attenzioni del caso in azienda agricola. È il caso della Casa – Cantina Il Roccolo, provvista peraltro anche di un piccolo wine e oil shop. A Polpenazze del Garda, pochi, semplici e sinceri piatti tipici della cucina bresciana, “fatti in casa” in senso stretto

Andrea Bertazzi


La scomparsa dell’imprenditore Eugenio Martucci in Puglia

È morto a 79 anni per il repentino peggioramento delle condizioni di salute, causa Covid. Il suo nome è legato al sansificio SAIO, acronimo di Società Azionaria Industria Olearia, ma era attivo anche con altre attività, tra cui l’impegno nel turismo con il prestigioso Ostuni Palace

Olio Officina


Un godibilissimo Amaro all'Ulivo firmato Anna D’Elia

È una bevanda spiritosa prodotta dall'azienda D'Annata a Olevano sul Tusciano, in provincia di Salerno. Tutto è partito dagli oliveti secolari di proprietà, da dover gestire, e dalla curiosità di andare oltre. L’idea è partita dallo spreco di foglie d’ulivo durante la potatura. Perché allora non utilizzare tanta preziosa materia prima?

Maria Carla Squeo


Chi non ha ancora letto il libro "Succo di olive" ha una grande lacuna da colmare

In tutto 256 pagine di un corposo volume, completo ed esaustivo, scritto scritto a più mani e in maniera scientificamente rigorosa, senza tuttavia essere di difficile lettura. A cura di Luigi Caricato, Stefano Cerni, Lorenzo Cerretani e Giovanni Lercker, l’olio in tutte le sue possibili implicanze, comprese quelle legate alla salute e gli impieghi in cucina

Silvia Ruggieri

Il microbiota dell'olivo e il futuro dei prodotti biologici. Partecipa al webinar

L'appuntamento per martedì 4 maggio 2021. Segui su Olio Officina. La crescente disponibilità di dati sul microbioma, guidata dai progressi nelle tecnologie delle scienze omiche, ha portato a un aumento nella nostra comprensione del potenziale dei microbiomi per migliorare la produttività e la sostenibilità del sistema agroalimentare, ma non solo. È una iniziativa nell'ambito del Progetto “Caratterizzazione e valorizzazione delle olive da mensa e a duplice attitudine - ALIVE”, coordinato da Innocenzo Muzzalupo

Olio Officina


Cos’è il Pnrr? Voi lo sapete?

Se ne parla tanto in questi giorni, fanno perfino la pubblicità in tv. Non ne siete a conoscenza? Con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza prenderebbe l’avvio il cambio di paradigma dell'intero settore agroalimentare nazionale

Olio Officina


Perché la Turchia ha vietato l’esportazione dei suoi oli allo stato sfuso?

La restrizione durerà fino al 31 ottobre 2021 e non è la prima volta che accade per un periodo di tempo così esteso. Sono plausibili le motivazioni dell’alto funzionario del Ministero dell’Agricoltura Harun Seçkin per ragioni legate al Covid? Il Presidente della Aegean Olive Oil Exporters Association, Davut Er, dal canto suo rivendica che tale blocco all’export produrrà danni al settore per centinaia di milioni di dollari. In tutto ciò, quanto ha influito il continuo deprezzamento della lira turca al riguardo? Le nostre considerazioni sulla base delle conoscenze di mercato e della valutazione delle quotazioni dei prezzi

Adriano Caramia


La grande Tunisia olearia alla conquista del mondo

È un Paese che sta investendo molto in olivicoltura e che attrae molto i mercati esteri, soprattutto americani, Stati Uniti e Canada in particolare. La qualità c’è, come pure la quantità. Sono oli da olive Chétoui e Chemlali, perlopiù, ma non meno importanti sono quelli ottenuti dalle cultivar Oueslati, Zalmati, Zarrazi, Gerboui e Sayali. Resta solo un grosso problema da risolvere: un consumo interno sensibilmente diminuito negli ultimi due decenni, di oltre il 26 per cento

Luigi Caricato

C’è olio e olio. Quale aggiungere nel piatto?

La risposta dovrebbe essere ovvia: l'olio extra vergine di oliva che ci piace di più! Per capire come muoversi, si deve pensare a una distinzione per tipologia di oli: erbaceo, pomodoro, frutti di bosco. Sono queste le sensazioni gusto-olfattive che maggiormente differenziano gli oli quando vengono aggiunti nei piatti. D'altra parte, il sapore amaro e la sensazione piccante, anche se intensi nell’olio, a motivo della piccola quantità aggiunta hanno influenza pressoché nulla, o comunque minima, sul risultato organolettico complessivo

Renzo Ceccacci


Disastro Xylella, le incongruenze delle Istituzioni

Come tutti ormai sono al corrente, la Puglia è stata di fatto abbandonata a se stessa. Ultima notizia in ordine temporale, il divieto di impianto di altre colture in terreni ove allignano olivi nel Salento. Nonostante le aziende siano state colpite duramente dal terribile batterio, non vi sono per loro alternative: i loro terreni devono continuare a ospitare cimiteri di olivi. Gli imprenditori condannati a non fare impresa. Le gravi responsabilità del ministro dei Beni culturali Dario Franceschini non hanno scusanti

Giovanni Melcarne


Mancano braccia nei campi, Cia-Agricoltori italiani chiede misure tempestive

Secondo la nota organizzazione agrcola, sarebbero necessarie delle misure ad hoc per evitare che gli operai dell'Est Europa scelgano Berlino. Serve una quarantena attiva come in Germania.A ridosso della scadenza, non sono stati prorogati i permessi di soggiorno a 30mila lavoratori regolari. La sanatoria ne ha regolarizzati solo 500 sui 600mila annunciati (0,1%). Domani un charter dal Marocco per tamponare emergenza

Olio Officina

Iscriviti alle
newsletter

Tutti i numeri (aggiornati) dell’olio Dop Garda

È l’olio extra vergine di oliva più celebrato d’Italia, anche se si tratta di una produzione limitata. Il prestigio di cui gode questa attestazione di origine nasce da riconoscimenti che vengono da un passato illustre e da un presente che non smentisce mai le attese. Rientra in questa denominazione un vasto territorio che comprende Veneto, Lombardia e Trentino

Olio Officina


nota stampa

L’Italia al centro della strategia di sviluppo per Pietro Coricelli, bene anche l’export

Fatturato in crescita dell’8% nel 2020, per un totale superiore ai 125 milioni di euro per oltre 38 milioni di litri di olio venduti (+15%). La storica impresa olearia spoletina punta sul mercato italiano, consolidando la crescita costante degli ultimi anni. Ottime anche le performance con l’export (47%), con una apertura nel corso del 2021 verso nuovi mercati nonostante l’anno difficile a causa della pandemia. Proseguono, inoltre, gli investimenti in digitalizzazione e in ricerca e sviluppo

Olio Officina


Il discorso integrale di Mario Draghi alla Camera dei Deputati

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza nelle parole del Presidente del Consiglio

Olio Officina


Un omaggio all’olio Dop Garda. “Il Giglio” di Gardone Riviera

RISTORANTE OLIOCENTRICO. In una celebratissima località turistica internazionale, tra palme, olivi, limoni e capperi, là dove Gabriele d’Annunzio decise di lasciare ai posteri l’esclusiva bellezza del “Vittoriale degli Italiani”, vi è un ristorante che cura con attenzione la scelta delle materie prime. Non poteva mancare un olio equilibrato come il Dop Garda ben si abbina ai piatti di pesce, in qualsiasi tipo di cottura si voglia proporli

Sandro Conforti

I lunedì accademici dei Georgofili, appuntamenti da non perdere

È una iniziativa della Sezione Centro-Est dell’Accademia dei Georgofili. Un riccco programma di incontri, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze agrarie, alimentari e ambientali dell'Università Politecnica delle Marche. Si svolgono ogni primo lunedì del mese, a esclusione del mese di agosto. Si parte il 10 maggio e si protrarranno fino a dicembre 2021

Olio Officina


Leggere è come arare un terreno. Coltiva la tua mente

Il 23 aprile, come tutti gli appassionati lettori sanno, ricorre la Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore, iniziativa che ci vede direttamente coinvolti in quanto editori. A quanti ci seguono ormai da undici anni a questa parte, con il progetto Olio Officina, proponiamo una proposta molto allettante

Olio Officina


Emisfero Sud, iscrizioni aperte al Milan International Olive Oil Award

Fino al 15 luglio 2021 tutte le imprese olearie che lo vorranno possono partecipare con i loro extra vergini al concorso di qualità MIOOA 2021

Olio Officina


Smartphone con le orecchie? È il prezzo della tecnologia avanzata

Sono ormai l’appendice irrinunciabile dei nostri corpi e dei nostri cervelli. Ora, il dubbio inquietante che i nostri cellulari ci ascoltino è già stato sollevato e ampiamente discusso diversi anni fa, da scienziati, specialisti del settore e semplici utenti. I dubbi sul potere d’ascolto occulto restano, se si è potenziali “prede” anche off line o navigando “in incognito”. Che fare?

Paola Cerana