Magazine pagina 25 di 310

nota stampa

La burocrazia crea ostacoli all'agricoltura, contratti a stranieri a rischio

La denuncia di Cia - Agricoltori italiani: con piattaforme digitali e smart working servono quindici giorni per un codice fiscale dagli uffici territoriali dell’Agenzia delle Entrate, mentre in passato era sufficiente un’ora

Olio Officina


Fermati un attimo

In un attimo accadono miliardi di cose nel mondo: le stelle esplodono, le persone si innamorano e, ahimè, si muore. Sono gli odori, o alcuni oggetti, o alcuni sapori, a far rivivere gli attimi che sono stati parte di un “passato”. Tic-toc, tic-toc, e l’attimo fugge, a ogni movimento della lancetta, e non vale a niente attendere l’attimo perfetto per agire, perché passa davanti agli occhi senza che nessuno se ne renda conto

Clara Benfante


La civiltà agricola non può assolutamente sparire

Nel 2010 è stata pubblicata in edizione fuori commercio una antologia di racconti dal titoloTutti dicono Maremma Maremma, a opera dell’allora Provincia di Grosseto, quando tale istituzione non era stata brutalizzata dalla “selvaggia” politica nazionale che ne ha ridimensionato l'operatività. È stata una esperienza formidabile, che ci piace rievocare con questa recensione scritta dieci anni fa. Peccato soltanto che essendo trascorso ormai tanto tempo il libro sia di difficile reperibilità

Sossio Giametta


Fritti d’Autore. Pizza fritta con provola e ciliegie

La ricetta di Vincenzo Esposito, della pizzeria Carmnella di Napoli, nell’ambito del progetto di comunicazione promosso da Olitalia per il lancio del prodotto Frienn

Olio Officina

nota stampa

Saranno oltre 68 i milioni di euro per il ristoro disposto per gli olivicoltori del Salento danneggiati dalla Xylella

È stato firmato oggi il 7 agosto il Decreto attraveros il quale è possibile destinare dei fondi agli aventi diritto per le campagne olivicole 2016 e 2017

Olio Officina


nota stampa

Tutte le priorità dell'Unità Chimica e Standardizzazione del Consiglio oleicolo internazionale

Una nota diffusa dal Coi chiarisce i punti principali da qui a fine anno: lavoro sulla revisione dello standard Codex; organizzazione di ring test; studio di metodi analitici; altri studi in corso; accreditamento di laboratori e panel; gruppi di lavoro telematici; campioni di riferimento per attributi negativi dell'olio di oliva vergine

Olio Officina


Olio, vino o... caffè?

Vittorio Fontana


Il Marketing Mix e le 4 P all'interno del web marketing

Prodotto, prezzo, punto vendita/distribuzione, promozione. Per anni il marketing mix è stato la guida di ogni esperto di marketing, grazie a Philip Kotler, per orientare al meglio l'attività di impresa e per gestire in maniera efficace ogni buona promozione. Nell'era del web marketing e del digitale ci si chiede se questi principi siano ancora validi o vadano rivisti e implementati

Adele Bonaro

Sul perché i claim salutistici non vengono riportati in etichetta

Tutti a dire l’olio extra vergine di oliva fa bene, in quanto assicura e garantisce benessere e salute, oltre a certezza di bontà di sapori e profumi. C’è solo un problema, piuttosto paradossale. Nonostante il via libera di Efsa e Fda, i tanto desiderati claim salutistici nessuno li vede impressi sulle etichette. C’è un perché. Lo spiega la professoressa Tullia Gallina Toschi

Olio Officina


nota stampa

Assitol interviene sull'inadeguato contratto alimentare chiedendo la ripresa del negoziato

L’Associazione Italiana dell’Industria Olearia contesta l’accordo raggiunto da Unionfood, Ancit e Assobirra. Si tratta di una decisione che carica di costi le aziende, soprattutto quelle di medie e piccole dimensioni, e non tutela l’occupazione. Un contratto, tra l'altro, che non può nemmeno considerarsi nazionale in quanto riguarda meno del 30% del fatturato dell’industria alimentare. Si dimenticano i temi del lavoro, del rilancio e, cosa assurda, gli effetti del Covid 19

Olio Officina


I nasi dell’Onaoo all’opera

Il Milan International Olive Oil Award procede con i tempi necessari per valutare correttamente, senza fretta, tutti i campioni di olio pervenuti alla prima edizione del concorso indetto da Olio Officina. Nella galleria immagini che vi proponiamo, è possibile prendere visione di alcuni dei momenti di assaggio, capo panel Marcello Scoccia

Olio Officina


Le mini bottiglie d'olio, senza rinunciare all'eleganza

A livello internazionale, l’uso delle piccole bottiglie chiamate mignon è da sempre un business consolidato. Si pensi ai room service dei grandi hotel o alle selezioni di prodotti cortesy all’interno del minibar nella sezione non refrigerata, o ancora all’uso di tali prodotti nelle spiagge e beach restaurants, o nei pool bar o ancora altrove e in molti altri contesti

Marco Bonaldo

Libero Olio in libero Stato. In cerca di una via per uscire da una realtà tentacolare

Un libro breve e graffiante, pubblicato per la prima volta da Zona Franca nel 2013, e sempre disponibile per la medesima casa editrice di Lucca in edizione numerata, con copertina di cartone, ma ripubblicato anche da Olio Officina. Da un lato la denuncia, dall’altro un sano dialogo costruttivo, nel bene dell’olio. A firmare questo incalzante pamphlet è Luigi Caricato

Paola Cerana


Fritti d'autore. Polpette di merluzzo e patate

La ricetta è del celebre Pasquale Torrente ed è parte di un progetto di comunicazione promosso da Olitalia per lanciare il prodotto Frienn, il cui insolito nome deriva da una espressione dialettale campana, che significa appunto “friggendo”. Un prodotto, tra l'altro, nato proprio in collaborazione con lo chef del ristorante Al Convento di Cetara, da tutti universalmente apprezzato per essere il "re dei fritti"

Olio Officina


Il contrasto tra bellezza della campagna e durezza della vita di chi la lavora

Dal 9 luglio è nelle sale italiane il film di Édouard Bergeon, "Nel nome della Terra". In Francia ha avuto oltre 2 milioni di spettatori, in Italia ha incassato finora meno di 4 mila euro. Semplice disattenzione dovuta al periodo estivo e alla fase critica immediatamente successiva al picco dell'emergenza Covid? Può darsi. Ma forse c'è di più: una distorta percezione dell'agricoltura e dei suoi problemi

Alfonso Pascale


nota stampa

Ormai è noto a tutti. Non può esserci estate senza fritto

È una stagione che più di altre registra il maggior numero di cibi fritti. Ovunque e in qualsiasi contesto, soprattutto lungo le spiagge d’Italia. A dare manforte a questa tendenza c'è Olitalia, che punta anche sulla bontà e qualità dei fritti. Perché c’è fritto e fritto. Tra gli elementi fondamentali, vi è l’olio, che fa sempre la differenza. Da qui il progetto di un prodotto nuovo: Frienn

Olio Officina

nota stampa

Un nuovo packaging per Friol

È il marchio numero uno della frittura in Italia, secondo l’autorevole fonte Nielsen Scantrack. E così, anche quest’anno viene confermato il successo commerciale nel mercato degli oli da seme. E ora sugli scaffali Friol si presenta con una nuova confezione amica dell’ambiente, con un 14% di plastica in meno e la pellicola che la riveste di uno speciale pre-taglio, in modo da agevolare la separazione dei materiali del pack diversamente riciclabili

Olio Officina


Lo stato del comparto oleario italiano aggiornato al 29 luglio

Secondo i dati forniti dall'Icqrf, sulla base dei dati contenuti nei registri telematici dell’olio, gli operatori sono 24.217, con un totale 26.322 stabilimenti attivi. Di tonnellate di oli da olive in giacenza ne risultano 297.648, con una riduzione del 1,5% rispetto al 22 luglio scorso (302.255 t). Anche in questo report le giacenze di olio continuano a essere molto alte, superiori di oltre un terzo rispetto al 31 luglio 2019 (+35,1%)

Olio Officina


Il Consiglio oleicolo internazionale intensifica la collaborazione con la Fao

Un nuovo accordo di collaborazione è stato approvato durante la 111a sessione del Coi

Olio Officina


Cose dentro

Le “cose dentro” sono il mondo che nascondiamo agli occhi degli altri, che non vogliamo che qualcuno le scruti perché sono il patrimonio nascosto della nostra mente, sono parte di noi, sono quelle cose che, a volte, anche torture indicibili, frutto di quell’animalesco residuo di genetica animale che ci portiamo dentro, non riescono a strapparci

Massimo Cocchi

Iscriviti alle
newsletter

Dio gioca o non gioca a dadi?

Cercare la verità è come riscontrare la certezza nel dubbio. Da un punto di vista ontologico, la filosofia spreme le meningi degli esseri pensanti e ti lascia nel dubbio. Non ci sono dogmi, solo interrogativi senza risposte certe. L’uomo, come essere pensante e razionale, non può sottostare al fato e quindi si crede libero. Ma esiste anche l’illusione della libertà

Clara Benfante


Novità sul fronte della caratterizzazione genetica, fenotipica e agronomica delle risorse genetiche dell'olivo

Il Consiglio oleicolo internazionale e l'Istituto SupAgro di Montpellier hann stretto un oaccordo di collaborazione su questi aspetti, nel corso delle sessione numero 111 del Coi

Olio Officina


La rivoluzione per l’olio extra vergine di oliva parte da Oleum

Stiamo oggi assistendo, o comunque assisteremo nei prossimi anni, a cambiamenti epocali per questo alimento. Il progetto Oleum, di cui punto di riferimento è la professoressa Tullia Gallina Toschi, si sta occupando della validazione di alcuni metodi, quattro tradizionali più uno not targed che non utilizza marcatori. Il caricamento di dati, metodi, composizioni, caratteristiche, materiali di riferimento, calibrazioni avverrà all’interno di un OIeum Data Bank che sarà tenuto dalla Joint Research Centre della Commissione Europea. La rivoluzione è qui e ora

Olio Officina


Quel che non sappiamo dei cibi bio

Le domande più frequenti a cui non tutti sanno rispondere con assoluta certezza le abbiamo poste all’agronomo Alberto Guidorzi. Per esempio: è vero che in agricoltura biologica non si usano pesticidi? Oppure: i prodotti bio sono effettivamente di qualità superiore? E ancora: è vero che il mondo patisce di avvelenamento da erbicidi?

Olio Officina


L'atteso libro di Vitangelo Magnifico sarà presentato a Mola di Bari

Quanto riportato nel volume edito da Gelsorosso - e secondo quanto si legge nella postfazione di Guido Lorusso - dimostra che anche l'agricoltura di uno specifico territorio ha avuto una storia di tutto rispetto dove aspetti sociali e tecnici si sono incrociati – e continueranno ad incrociarsi – nel destino delle masse lasciando segni tangibili nelle coltivazioni e nel paesaggio. L'autore ci fa pertanto rivivere ciò che è avve- nuto nell’ultimo mezzo secolo in continuità con una storia che viene dal passato e che è lungi dall’esaurirsi, perché si esaurirà solo con la storia dell’uomo

Olio Officina


Lo stato del comparto oleario italiano aggiornato al 22 luglio

Secondo i dati forniti dall'Icqrf, sulla base dei dati contenuti nei registri telematici dell’olio, gli operatori sono 24.217, con un totale 26.322 stabilimenti attivi. Sono invece 302.255 le tonnellate di oli da olive in giacenza, con una riduzione del 2,8% rispetto al 15 luglio scorso (311.113 t). Le giacenze di olio continuano a essere molto alte, superiori di circa un terzo rispetto al 15 luglio 2019 (+32,5%)

Olio Officina


Vita d’estate

Le cose importanti? Mai sono frutto di normalità, ma trovano il loro spazio nella tempesta che diventa quiete. Bisogna imparare a “fare” senza “attese speciali”. Così i pensieri si sovrappongono senza ordine, si accavallano. Si incrociano i ricordi.  Il puzzle della vita si realizza al di fuori di rigidi programmi ma nell’intuizione quotidiana che garantisce la sopravvivenza

Massimo Cocchi