Magazine pagina 30 di 314

Collegare il mare all’ulivo. Il modello Vieste

Secondo Dario Carlino, questa città del Gargano, con circa due milioni di turisti l’anno, diventando oggi – a parte questa estate anomala - la ventiseiesima destinazione turistica italiana e la tredicesima tra le città di mare, non può trascurare il suo entroterra tra uliveti e foresta umbra. Ecco allora che anche in questo 2020 così anomalo per fortuna la “Settimana dell’Olio” si svolgerà e tutti i turisti saranno i benvenuti

Olio Officina


Lo stato del comparto oleario italiano aggiornato al 15 luglio

Secondo i dati forniti dall'Icqrf, sulla base dei dati contenuti nei registri telematici dell’olio, gli operatori sono 24.217, con un totale 26.322 stabilimenti attivi per 311.113 tonnellate di oli da olive in giacenza, con una riduzione del 1,0% rispetto all’8 luglio scorso (314.188 t). Le giacenze di olio continuano a essere molto alte, superiori di circa un terzo rispetto al 15 luglio 2019 (+36,4%)

Olio Officina


L’acido oleico ha fatto la storia dell’umanità

È il sangue vitale delle società cresciute intorno all'olivo e al Mediterraneo. L’olio ricavato dalle olive è diventato perciò, nel corso dei secoli, una risorsa di vitale importanza, assente solo nei periodi di guerra, quando gli oliveti erano considerati obiettivi cruciali da colpire e la loro devastazione rappresentava un duro colpo economico, come pure psicologico. Se per Omero era l’oro liquido, per Democrito con una dieta a base di miele e olio ci si poteva permettere di vivere anche cent’anni

Paola Cerana


La prima delle due grandi divisioni che dilaniano l'Unione europea

I Paesi di Visegrad - Ungheria, Polonia, Repubblica Ceca e Slovacchia - vogliono i soldi ma si rifiutano di rispettare i principi dello stato di diritto. Pur essendo stati colpiti limitatamente dalla pandemia, hanno rivendicato una quota significativa dei fondi della “Recovery and Resiliance Facility”

Alfonso Pascale

Il sogno

Sogno come desiderio, come allucinazione, come sensazione. Sogno ad occhi aperti e sogno ad occhi chiusi, entrambi sembrano realizzarsi per meccanismi molecolari non misurabili con gli strumenti d’indagine ad oggi noti. Sembrerà strano, ma oltre alle droghe, anche i sogni provocano un effetto allucinogeno.

Massimo Cocchi, Clara Benfante


Siamo tutti esperti di olio. È lunga la lista degli assaggiatori

È stato aggiornato l'elenco nazionale, con l'indicazione di nomi e cognomi, regione per regione, dei tecnici ed esperti degli oli di oliva vergini ed extra vergini di oliva. C'è solo un problema: non esiste di fatto un documento unico che li raccolga tutti insieme

Olio Officina


nota stampa

Sesta edizione del master universitario di I livello Vini italiani, mercati mondiali

A promuoverlo la Scuola Sant’Anna di Pisa, in maniera congiunta con l'Università di Pisa, l'Università per Stranieri di Siena, l'Università di Siena, in collaborazione con l'Ais, l'Associazione Italiana Sommelier

Olio Officina

Cosa c’è di nuovo per l’olio Dop Riviera Ligure

Al termine dell’ultima assemblea del Consorzio di tutela è emersa la chiara volontà di proseguire nelle attività di promozione, valorizzando il forte legame con il territorio. Nello stesso tempo, si è rilanciato il “patto di filiera”, sostenendo anche le iniziative necessarie a ottenere la Dop per l’oliva Taggiasca. Altra importante novità, l’approvazione per le modifiche da apportare al Disciplinare di produzione, in modo da rendere non più obbligatorie, ma solo facoltative, le menzioni geografiche

Olio Officina


C’è ancora molto da apprendere in materia di chimica olearia, il disappunto del professor Lanfranco Conte

Nonostante tanti corsi di formazione in giro per l’Italia, forse non sempre vi sono docenti sufficientemente preparati? O forse si svolgono troppi corsi e si concedono troppe libertà? O forse non si coinvolgono le professionalità più idonee all’insegnamento. O forse - anzi, senza alcun “forse” - sarebbe il caso di cambiare decisamente passo

Olio Officina


nota stampa

Sono 30 i milioni di euro destinati agli olivicoltori pugliesi

Sono stati pensati per il sostegno a investimenti e al ripristino del potenziale produttivo in seguito alle problematiche derivanti dalla Xylella fastidiosa.Allo stesso tempo si sta lavorando per velocizzare l'intera attuazione del piano di rilancio da 300 milioni di euro

Olio Officina


Il palato umano può sostituirsi a un laboratorio?

Un docente di un corso di formazione ha sostenuto che attraverso le analisi di laboratorio non sia possibile distinguere tra un olio extra vergine di oliva e un olio di sansa addizionato con clorofilla. Tale distinzione - è stato detto - può essere riscontrata solo attraverso l’assaggio. Secondo voi, può corrispondere al vero una simile affermazione? I sensi umani, seppure ben addestrati e allenati, possiedono realmente tutta questa capacità percettiva?

Olio Officina

I sommelier per l’olio

Antonello Maietta


nota stampa

In Assitol confermato alla presidenza Marcello Del Ferraro

Secondo mandato per il manager di Ital Green Oil, a capo dell’Associazione Italiana dell’Industria olearia, il quale chiede alle istituzioni nazionali che le aziende siano messe in condizione di lavorare in serenità, ad armi pari con gli altri Paesi Ue

Olio Officina


Il Coi assegnerà quattro borse di studio per dottorandi

La scadenza per le domande è fissata per il 2 settembre 2020. L'obiettivo è favorire il trasferimento di tecnologia e la condivisione di informazioni, esperienze e ricerche nei settori dell'olivicoltura e della tecnologia dell'olio da olive, nonché nell'ambito della standardizzazione e della ricerca

Olio Officina


L'analisi dei composti volatili degli oli extra vergini di oliva spiegata a chi non ne sa nulla

Si tratta, per intenderci, di un supporto innovativo al Panel Test ed è a tutti gli effetti una risposta concreta alle tante problematiche legate alla valutazione sensoriale degli oli. Lo si attendeva in effetti da tempo e ora è arrivato. Si tratta di uno strumento che risolve molti dei problemi che accompagnano il riconoscimento di conformità o meno di un olio a uno standard definito (controllo di qualità) e che ci aiuta anche a comprenderne le ragioni del successo o insuccesso sensoriale (ovvero, gli aspetti di preferenza). Il noto laboratorio pugliese, Chemiservice, ci aiuta a capire in cosa consista il nuovo sistema di analisi

Olio Officina

La sofferenza di un olivo raccontata da un siciliano innamorato della sua terra

Il 17 luglio ricorre il primo anniversario della morte di Andrea Camilleri e lo ricordiamo con un’ampia citazione. Nella sua vasta opera narrativa sono tanti, infatti, i riferimenti al paesaggio siciliano e al cibo della sua terra. Nel romanzo La gita a Tindari, in particolare, colpisce il riferimento all'olivo saraceno. Le radici sono quelle di un albero secolare e ricordano quelle di un essere umano. Le radici, dell’albero e nostre, rappresentano la libertà

Paola Cerana


Lo stato del comparto oleario italiano aggiornato all'8 luglio

Secondo i dati forniti dall'Icqrf, sulla base dei dati contenuti nei registri telematici dell’olio, gli operatori sono 24.217, con un totale  di 26.322 stabilimenti attivi. Sono invece 314.188 le tonnellate di oli da olive in giacenza, con una riduzione del 1,3% rispetto allo scorso 1 luglio (318.196 t). Le giacenze di olio continuano a essere molto alte, superiori di circa un terzo rispetto all'1 luglio 2019 (+32,8%)

Olio Officina


Sdoppiare la PAC

La Politica europea nel settore agricolo andrebbe semplificata e razionalizzata sia al livello della normativa, sia al livello delle risorse finanziarie e di bilancio, secondo il principio delle due sovranità, unionale e dello stato nazionale membro. Come si potrà notare, con le nuove proposte della Commissione Next Generation EU e Green Deal Europeo sono venuti al pettine alcuni irrisolti nodi delle politiche per l’agricoltura

Alfonso Pascale


Il Brevetto della Real Casa per il liquore Anisetta De Giorgi

È stata una delle distillerie più note e importanti a livello nazionale e internazionale. Ricevette infatti numerose riconoscimenti e il 20 luglio 1920 gli fu concesso l'importante riconoscimento dal re d’Italia Vittorio Emanuele III. Di grande fascino i bozzetti per i manifesti pubblicitari del disegnatore Luigi Bompard. Quest'anno ricorre il centenario

Michele Monte

Iscriviti alle
newsletter

nota stampa

Come scegliere bene la pizza

Sarà senza dubbio la regina dell’estate, come lo è d’altra parte per il resto delle stagioni. Per conoscere i criteri fondamentali di scelta e non sbagliare, il Gruppo Lievito di Assitol attraverso il website We Love Lievito ha avuto la buona idea di lanciare un vademecum utile per capire come questo classico, amatissimo dagli italiani, debba rispondere ai giusti parametri di qualità e gusto

Olio Officina


Il nuovo numero della rivista "I Tempi della Terra" ha in copertina un omaggio a Cosimo Ridolfi

L’argomento di approfondimento scelto è il sistema della conoscenza e dell’innovazione in agricoltura, molto spesso indicato con l’acronimo inglese AKIS. L’Italia in passato ha utilizzato in modo virtuoso tali strumenti, a tal punto da assumere un ruolo di spicco nel contesto internazionale. Oggi, invece, il motore batte in testa

Olio Officina


nota stampa

Carapelli for Art 2020. Arrivano candidature da tutto il mondo e nuove collaborazioni artistiche

Gli artisti potranno iscriversi gratuitamente alla terza edizione del premio internazionale per le arti visive di Carapelli Firenze fino al 20 luglio. Tema prescelto: “Radici”

Olio Officina


Esiste un elenco di laboratori autorizzati al rilascio di certificati di analisi ufficiali per il settore oleicolo

Il documento, aggiornato all'8 luglio 2020, riguarda i laboratori italiani ed è suddiviso per regioni

Olio Officina

L’olio tunisino somiglia alla nafta. Cresce in Italia l’onda razzista

Anche i rappresentanti delle Istituzioni hanno iniziato a prendere di mira gli oli extra vergini di oliva esteri. Stupisce questa nuova tendenza denigratoria, anche perché il made in Italy non acquisisce maggiore valore screditando le altrui produzioni. A sostenere l’infelice giudizio, tanto assurdo quanto deprecabile, non è stato l’incauto uomo della strada, ma il governatore della Regione Campania De Luca

Luigi Caricato


Presentarsi al meglio

Gianfranco Maggio


Il comparto oleario si appoggia in via esclusiva sulle promozioni, ma il valore lo crea il marketing

A sostenerlo è Mauro Tosini, direttore commerciale di Salov. Il buyer - dice - deve ottimizzare le performance del proprio punto vendita, e se per farlo deve avviare una attività di sottocosto, o di “traffic building” utilizzando l’extra vergine, lo fa. Se ci si accontenta della promozione, che sposta quote di mercato oggi per farle perdere domani, non facendo cambiare fondamentalmente nulla nel medio lungo termine, non si risolve certo il problema

Olio Officina


La PAC post 2020

La principale innovazione proposta consiste nel maggiore coinvolgimento degli stati membri. Tuttavia, mentre per gli investimenti in sviluppo rurale si può verificare se il finanziamento pubblico è efficace, per i “pagamenti diretti” l’obiettivo è molto ambiguo. Per poter raccogliere la sfida dello sviluppo sostenibile, gli agricoltori hanno tutto l’interesse a rifiutare la forma d’intervento “pagamenti diretti” e battersi per rafforzare il “sostegno agli investimenti” in ricerca, sviluppo e innovazione

Alfonso Pascale